La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Expo 2015 Il limone. Indice 1) origine e prodotto 2) quando e come si coltiva 3) le varietà 4) utilizzi e proprietà 5) approfondimenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Expo 2015 Il limone. Indice 1) origine e prodotto 2) quando e come si coltiva 3) le varietà 4) utilizzi e proprietà 5) approfondimenti."— Transcript della presentazione:

1 Expo 2015 Il limone

2 Indice 1) origine e prodotto 2) quando e come si coltiva 3) le varietà 4) utilizzi e proprietà 5) approfondimenti

3 Dove viene coltivato il limone in europa?

4 Origine del prodotto La parola limone deriva dal persiano limu. È il simbolo del calore e del sole Mediterraneo anche se ha origini Asiatiche e, precisamente, dall’Estremo Oriente ( India-Cina). Era considerato sacro nei paesi islamici e veniva per lo più impiegato come antidoto contro i veleni e per tenere lontano il demonio nelle case. Gli antichi Egizi lo utilizzavano per imbalsamare le mummie e spesso lo riponevano nelle tombe con datteri e fichi. I greci lo usavano a scopo ornamentale e per profumare la biancheria. In occidente si diffuse intorno all’anno 1000 grazie agli arabi che lo portarono in Sicilia. Nel 1494 comparve nelle Azzorre, mentre in America il limone fu portato dagli Spagnoli dopo la scoperta di Cristoforo Colombo. Nel XV secolo si scoprì che il succo del limone curava lo scorbuto ( una malattia diffusa tra i marinai) e si iniziò così a introdurlo con le navi anche nei paesi del Nord Europa. Era considerato un prodotto di gran lusso e perciò veniva rivenduto a prezzi altissimi. Tra i romani pare che l’imperatore Nerone ne mangiasse in quantità esagerate, poiché era ossessionato dalla paura di essere avvelenato. Solo nel XVIII secolo venne usato in cucina per aromatizzare cibi e bevande.

5 Quando e come si coltiva In vaso Serve un vaso rotondo del diametro di circa 30cm da riempire con terriccio che deve essere sempre umido. La temperatura per la germinazione è di 15° e dura dalle 4 alle 6 settimane. È meglio preferire vasi in terracotta e, in inverno, va protetta con dei teli o portata in casa dove ci sia abbastanza luce e poco calore. Quando diventa robusta va rinvasata. Si coltiva in primavera pianta La pianta deve essere innaffiata regolarmente evitando ristagni che danneggino le radici. Va posta in zona luminosa ( almeno 6-7 ore di luce) lontana dalle correnti d’aria. In inverno bisogna proteggerla con dei teli. Si coltiva in primavera

6 Le varietà Le varietà sono innumerevoli. Le differenze sono solo per l’aspetto esteriore. Tra quelli coltivati in Italia i più famosi sono: il Femminello e il Monachello, tra quelli coltivati all’estero invece il Meyer. femminello monachello meyer

7 Utilizzi e proprietà prodotti tipici proprietà Il succo del limone contiene: acido citrico,potassio, sali minerali. È battericida,antisettico,diuretico, e attivatore dei globuli bianchi. È quindi indicato nelle influenze, anemie, e aiuta la digestione.Quindi: bere un bicchiere di acqua tiepida con il limone al mattino, appena svegli,a digiuno, è un’abitudine salutare per iniziare meglio la giornata Con il limone si possono fare prelibatezze molto squisite… le più famose sono: il limoncello e la torta al limone

8 festa del limone Quella più famosa si svolge a Mentone ( Francia). È un evento unico al mondo che mobilita più di 300 professionisti del settore e necessitano 155 tonnellate di limoni misti altri agrumi. Vengono realizzate delle vere e proprie sculture, vengono addobbati carri giganteschi accompagnati da balli e canti

9 approfondimenti I limoni sono frutti dalla forma sferica allungata, spesso con una protuberanza all'apice ed appuntito all'altra estremità. Normalmente la buccia, che può raggiungere il 40% del peso complessivo, è gialla ed è ricca di olii essenziali, e può essere più o meno sottile da molto ruvida fino a liscia. La polpa è divisa in otto-dieci spicchi, generalmente è molto aspra e succosa. Il succo rappresenta fino al 50% del suo peso e contiene grammi/litro di acido citrico, che conferisce il tipico sapore aspro. Un 3% è rappresentato dai semi anche se molte varietà ne sono prive. Il limone è pianta affine alla limetta, al cedro e al bergamotto. Oltre ai tipici usi in cucina dalla buccia si estraggono anche essenze. Dai semi si estrae l'olio, e gli avanzi si impiegano nell'alimentazione animale. L'olio essenziale del limone Alimentipedia.it


Scaricare ppt "Expo 2015 Il limone. Indice 1) origine e prodotto 2) quando e come si coltiva 3) le varietà 4) utilizzi e proprietà 5) approfondimenti."

Presentazioni simili


Annunci Google