La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto Scolastico Paritario Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado VINCENZA ALTAMURA 00154 ROMA, Via David Salinieri.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto Scolastico Paritario Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado VINCENZA ALTAMURA 00154 ROMA, Via David Salinieri."— Transcript della presentazione:

1 Istituto Scolastico Paritario Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado VINCENZA ALTAMURA ROMA, Via David Salinieri 5 - Tel REGOLAMENTO DI ISTITUTO

2 PREMESSA Consapevoli che un’opera educativa di questo tipo non può avere successo senza una convinta e costante collaborazione di tutti i genitori con il corpo docente, i dirigenti responsabili dell’Istituto hanno elaborato il seguente REGOLAMENTO, approvato dal Collegio dei Docenti e dal Consiglio di Istituto, contenente norme di comportamento per alunni, genitori e docenti.

3 Gli alunni si impegnano: Ad essere assidui nella frequenza alle lezioni e costanti nel lavoro scolastico; Ad essere responsabili e rispettosi fra di loro e con le insegnanti; Ad essere responsabili e rispettosi nei confronti dell’ambiente e delle rispettive suppellettili (banchi, muri, pavimenti, servizi igienici); A seguire eventuali modifiche di orario e le varie iniziative che nel corso dell’anno potranno essere prese dal Consiglio d’Istituto, dal Collegio dei Docenti e dalla Direzione; Per gli alunni

4 Gli alunni si impegnano: Ad essere puntuali all’orario scolastico, poiché i ritardi danneggiano lo stesso alunno e creano situazioni di disagio all’intera classe o sezione; Ad indossare rigorosamente ogni giorno la divisa scolastica (e, nei giorni stabiliti, la tuta ginnica), ai fini di una sana educazione alla decenza e al decoro, e per il rispetto dell’ambiente scolastico e religioso; Ad avvisare immediatamente l’insegnante nel caso in cui capitasse un infortunio o un malessere, anche di lieve entità.

5 In particolare: Durante le ore di lezione gli alunni non potranno uscire dalla classe, se non per esigenze motivate e con il consenso dell’insegnante; A conclusione della mattinata scolastica, gli alunni dovranno raggiungere l’atrio di uscita della scuola tutti insieme, accompagnati dalle insegnanti; Ai fini di un sereno svolgimento del lavoro scolastico in classe, ogni alunno deve servirsi dei propri strumenti (dizionari, sussidi per lo svolgimento dei lavori di Matematica, di Tecnologia, di Arte/Immagine e Musica) onde evitare inconvenienti di carattere disciplinare e didattico;

6 In particolare: Non si accettano giustificazioni per telefono; È proibito l’uso del cellulare, di giochi elettronici e di altri oggetti non facenti parte del materiale didattico, in orario scolastico; l’ uso occasionale del cellulare per eventuali comunicazioni urgenti con la famiglia dovrà essere di volta in volta autorizzato dal Preside o dall’Insegnante;

7 In particolare: I ragazzi devono raggiungere il luogo della ricreazione al suono della campanella (o al cenno dell’insegnante) ordinatamente, adagio e senza fare chiasso: nelle aule, nei corridoi e per le scale ci si muove senza spingersi, senza scavalcarsi, senza alzare la voce; Durante la ricreazione, che ha lo scopo di interrompere la fatica del lavoro mentale e di soddisfare i bisogni fisiologici, gli alunni non possono allontanarsi senza il permesso di chi ha la responsabilità dell’assistenza; Nei brevi intervalli dovuti all’avvicendamento delle insegnanti, ciascuno deve restare al proprio posto, preparando il materiale della lezione successiva.

8 S a n z i o n i 1) I danni arrecati volontariamente nei confronti dell’ambiente e delle relative suppellettili (banchi, muri, pavimenti, servizi igienici …) dovranno essere risarciti dalla famiglia dell’alunno responsabile. 2) Gli alunni che per trascuratezza non vengono a scuola muniti di tutto il materiale occorrente previsto per ciascun giorno saranno ammoniti dall’insegnante e, in caso di recidiva, dal Preside. 3) L’alunno che venisse a scuola senza la divisa scolastica o senza la prevista tuta ginnica sarà condotto dal Preside per l’ammonizione. In caso di recidiva, l’ insegnante gli farà indossare una divisa dell’Istituto con obbligo, per la famiglia, di successivo lavaggio e stiratura.

9 S a n z i o n i 4) Per gli alunni delle classi III, IV e V Primaria e per quelli della scuola Secondaria, in caso di comportamenti scorretti nei confronti di insegnanti o di compagni, sono previsti compiti aggiuntivi da eseguire a casa con relativa notifica da parte dell’insegnante che dovrà essere controfirmata dai genitori. 5) Per le mancanze più gravi sono previste le seguenti sanzioni: - l’ammonizione verbale del Preside in privato; - l’ammonizione verbale del Preside in classe; - l’ammonizione scritta; - la sospensione dalle lezioni da 1 a 3 giorni con obbligo di frequenza. 6) Agli alunni che venissero sorpresi ad usare il cellulare in classe verrà ritirato l’apparecchio fino al termine della giornata scolastica.

10 N.B. Tutte le sanzioni disciplinari adottate incideranno sulla valutazione del comportamento da registrare nella scheda personale quadrimestrale dell’alunno.

11 I genitori si impegnano: A collaborare con la Scuola, assumendosi le proprie responsabilità per la crescita globale dei propri figli; A partecipare alle iniziative di ordine scolastico, culturale e formativo che la scuola organizza nel corso dell’anno scolastico; A sostenere gli interventi educativi dei docenti verso i loro figli, perché non risultino inefficaci; A considerare il colloquio con i docenti non solo un momento informativo, ma soprattutto un’occasione di verifica, di maturazione umana, cristiana e culturale dei propri figli e, di conseguenza, un’opportunità per vagliare insieme i necessari interventi. Per i genitori

12 In particolare, i genitori devono sapere che: Devono attendere i figli, all’orario di uscita, fuori dal cancello della scuola. Solo i bambini della Scuola dell’Infanzia devono essere ripresi in consegna all’interno della Scuola; Se consentono ai propri figli di uscire da soli da scuola, devono presentare al Preside una regolare richiesta scritta: la scuola, pertanto, rimane esente da ogni responsabilità; Gli alunni che hanno effettuato assenze non possono essere ammessi in classe senza una regolare giustificazione firmata da parte della famiglia; per gli alunni della Scuola Secondaria è d’obbligo l’uso dell’apposito “libretto delle giustificazioni”;

13 In particolare, i genitori devono sapere che: Dopo un’assenza di cinque giorni o più, l’alunno deve presentare il certificato medico di riammissione; Se un alunno necessita di assumere qualche farmaco in orario scolastico, il genitore dovrà presentare un regolare certificato del medico curante o specialista, in cui sia indicato il tipo di farmaco, l’orario in cui deve assumerlo e le modalità di somministrazione; La scuola non assume alcuna responsabilità in caso di sottrazione o danno di oggetti non facenti parte del materiale didattico (cellulare, giochi elettronici, ecc.), che si dovesse verificare in orario scolastico: è bene pertanto che gli alunni non portino a scuola oggetti non necessari;

14 In particolare, i genitori devono sapere che: Nel corso dell’anno scolastico sono previste occasioni regolari di incontro con i docenti (cosiddette “Udienze”) sia in orario antimeridianno che pomeridiano, secondo calendari ed orari periodicamente pubblicati all’albo e comunicati per iscritto; i genitori sono pregati di prenotarsi secondo le modalità indicate. Tutte le famiglie degli alunni sono tenute ad essere puntuali nel rispetto delle scadenze dei pagamenti. In caso di dilazioni concordate o di ritardati pagamenti, il saldo dovrà comunque essere effettuato prima del ritiro dei documenti della valutazione finale. Per i pagamenti con c/c postale, nella sezione “ versamento effettuato da… ” o nella “causale del versamento”, occorre indicare il nome dell’alunno cui si riferisce la quota versata.


Scaricare ppt "Istituto Scolastico Paritario Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado VINCENZA ALTAMURA 00154 ROMA, Via David Salinieri."

Presentazioni simili


Annunci Google