La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli alimenti sono organismi o parti di organismi del mondo vegetale o animale atti a fornire, in generale dopo avere subito i processi digestivi, energia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli alimenti sono organismi o parti di organismi del mondo vegetale o animale atti a fornire, in generale dopo avere subito i processi digestivi, energia."— Transcript della presentazione:

1

2 Gli alimenti sono organismi o parti di organismi del mondo vegetale o animale atti a fornire, in generale dopo avere subito i processi digestivi, energia e principi nutritivi.

3 Gli alimenti in base alle sostanze che li costituiscono si classificano in:  PLASTICI  ENERGETICI  REGOLATORI

4 Gli alimenti plastici sono quelli che partecipano alla costituzione delle cellule, fornendo materiale utile alla loro crescita, al loro mantenimento e alla riparazione nel caso in cui subiscano danni, e favorendo la nascita di nuove cellule e tessuti. Sono in genere alimenti ricchi di proteine e minerali, come la carne, i pesci, i frutti di mare, le uova, il latte, i formaggi, i legumi e i cereali integrali, ma svolgono una azione plastica, anche se in misura più ridotta, anche i lipidi, i carboidrati e l'acqua.

5 Come dice il loro stesso nome, gli alimenti energetici sono quelli che forniscono al nostro corpo materiale che dà energia, cioè calorie, che ci permette di compiere qualsiasi tipo di attività. Gli alimenti che svolgono questa funzione sono soprattutto quelli ricchi di lipidi e carboidrati, come l'olio, il burro, lo zucchero, il miele, il pane, la pasta, la frutta e le patate, ma anche quelli ricchi di proteine, come la carne e i pesci, il latte, i formaggi, le uova, i legumi. Non hanno valore energetico, invece, l'acqua, i minerali e le vitamine, poiché sono privi di calorie.

6 Gli alimenti regolatori e protettivi sono quelli che forniscono materiale necessario per il normale svolgimento di tutte le reazioni che si svolgono nelle nostre cellule, garantendo che non vi siano squilibri. Sono alimenti che devono la loro azione protettiva al ricco contenuto di vitamine e sali minerali, come la frutta, la verdura, i cereali, i legumi, il latte, i formaggi, le uova, la carne e i pesci in genere.

7

8

9 Tra questi alimenti e’ bene preferire: carni magre, bianche e pesce (almeno 2-3 volte a settimana), mentre l’assunzione di carni bovine, uova, insaccati e formaggi va limitata ad 1-2 volte a settimana. Possono essere consumati anche 1 sola volta al giorno.

10

11 Si consiglia di consumare formaggi stagionati a basso contenuto di grassi, formaggi caprini e latte parzialmente scremato al fine di ridurre l’apporto di grassi. Devono essere consumati almeno una volta al giorno

12

13 Rappresentano il gruppo di alimenti che costituisce la riserva dalla quale attingere il grosso dell'energia quotidiana. All'interno di questo gruppo ci sono tuttavia sensibili differenze tra i diversi prodotti, che, benché apportino lo stesso nutriente (carboidrati) hanno porzioni tra loro ben differenti. Devono essere presenti sulla nostra tavola ad ogni pasto.

14

15 Questi alimenti sono di grande importanza perché contengono numerosi nutrienti e perché se consumati associati a cereali come pasta, riso o pane costituiscono un piatto completo e dal punto di vista proteico possono sostituire carne o pesce.

16

17 Le tre porzioni di olio al giorno consigliate sono grosso modo destinate a condire un primo piatto e due contorni. Bisogna tuttavia tenere conto anche dell'olio (o burro) usato in altro modo: il velo di burro per la colazione, l'olio o altro grasso per cucinare.

18

19

20 I succhi di frutta non corrispondono appieno alla frutta, anche se scegliamo quelli ottenuti con la sola frutta e anche se si tratta di spremute fatte da noi. Succhi e spremute, infatti, non contengono la fibra, che è uno dei componenti più importanti della frutta. Bevendo succhi, si bevono vitamine e sali minerali, ma anche zuccheri semplici, e senza l'aiuto della fibra che ne rallenta l'assorbimento. Inoltre, la frutta da bere provoca un senso di sazietà minore della frutta da mangiare, per cui è meglio ricorrere al succo solo occasionalmente. Frutta e ortaggi da consumarsi due o tre volte al giorno.


Scaricare ppt "Gli alimenti sono organismi o parti di organismi del mondo vegetale o animale atti a fornire, in generale dopo avere subito i processi digestivi, energia."

Presentazioni simili


Annunci Google