La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Www.csencinofilia.it Guida informativa Proprietario Cinofilo Responsabile ® I proprietari di cani hanno un obbligo con i propri cani e con la comunità:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Www.csencinofilia.it Guida informativa Proprietario Cinofilo Responsabile ® I proprietari di cani hanno un obbligo con i propri cani e con la comunità:"— Transcript della presentazione:

1 Guida informativa Proprietario Cinofilo Responsabile ® I proprietari di cani hanno un obbligo con i propri cani e con la comunità: di assicurare che i loro animali siano sani, felici, socializzati e ben educati.

2 Programma Csen del Proprietario Cinofilo Responsabile ® Il programma

3 Che cos’è Benvenuti al programma CSEN del Proprietario Cinofilo Responsabile (PCR) ®. È stato progettato e scritto nel 2011 come esame per quei proprietari che hanno raggiunto un livello di conoscenze cinofile in grado di sviluppare un corretto rapporto con il proprio cane e che sono capaci di rapportarsi come binomio sia in casa sia nella comunità. Il programma si suddivide in due fasi, una relativa al proprietario ed una al cane: la prima, in cui il proprietario dimostra di conoscere le regole fondamentali di una sana convivenza con il proprio cane e le norme basilari per una proprietà responsabile all’interno della società; la seconda è la dimostrazione pratica che il cane conosce le buone maniere ed è tenuto sotto controllo dal proprietario. Il Programma costruisce la base fondamentale di tante altre attività CSEN, come l’Agility, l’Obedience, la Dance dog, il Disc Dog, ecc.. Inoltre, il superamento dell’esame vi darà un doppia soddisfazione: quella di sapere che siete un binomio in grado di affrontare tutti i percorsi della cinofilia e quella di scoprire i benefici e la gioia di avere un cane ben educato. Il motto del PCR è : “Un cane non è solo un privilegio, è anche una responsabilità”. Un cane educato è un cane fortunato. Infatti, un cane che si sa comportare nella società, che non fa danni, che non crea problemi, è un cane il cui proprietario lo porterà con sé ovunque. E un proprietario che conosce le regole del vivere civile con il proprio cane e che si occupa responsabilmente di lui, è una persona che sarà ben vista dalla collettività e che sarà sempre accolta a braccia aperte insieme al suo amico a 4 zampe. Per questo motivo non è solo il cane a dover conoscere le regole, ma anche il proprietario a doversi dimostrare responsabile nei suoi confronti. Noi ci auguriamo che il PCR ® sia solamente l’inizio per i proprietari ed i loro cani, e che siano pronti e stimolati a continuare con le numerose altre attività cinofile del mondo CSEN.

4 Perché un esame? La parte relativa al proprietario è più semplice e teorica, ma è soltanto con un certo genere di esame che è possibile valutare le conoscenze cinofile di base dei proprietari. È importante che ogni proprietario sia consapevole che condividere la propria vita con un cane significa assumersi tante responsabilità, oltre a condividere la gioia di una vita insieme. La parte relativa al cane richiede che il cane sia educato nei propri comportamenti nella vita reale e quotidiana. L’esame PCR ® è stato sviluppato dal CSEN in modo che i proprietari utilizzino metodi di addestramento moderni, basati sulla relazione e sul rinforzo positivo. CSEN vuole incoraggiare la proprietà cinofila responsabile e il buon comportamento del cane nella collettività. Quali sono i benefici della certificazione PCR ® ? Al superamento dell’esame, il proprietario riceve un certificato ufficiale di PCR ® del CSEN/CONI che indica che il proprietario è un “Proprietario Cinofilo Responsabile”, che ha dedicato tempo e sforzi per studiare il comportamento canino, la sua psicologia e le sue necessità nella vita quotidiana e, nello stesso tempo, ha aiutato il proprio cane ad acquisire le regole dell’educazione di base e una buona socializzazione. Il cane e il proprietario, il giorno dell’esame, hanno dimostrato di essere un binomio socialmente accettabile e di aver saputo sviluppare una reciproca relazione sana e corretta. Il proprietario riceverà, inoltre, una medaglietta del PCR ® da attaccare al collare del proprio cane.

5 Chi può partecipare Tutti i cani, di razza o meticci, sono i benvenuti a partecipare al programma Proprietario Cinofilo Responsabile ® e al relativo esame. Per potersi presentare all’esame è necessario, se minorenni, l’autorizzazione di uno dei genitori, mentre non c’è un limite massimo d’età: non si è mai troppo vecchi per essere Proprietari Cinofili Responsabili! I cani devono avere almeno 18 mesi (i cuccioli potranno partecipare all’esame di “Cucciolo 10 e lode ® ”), l’iscrizione all’anagrafe canina e i richiami vaccinali in regola. Possono presentarsi all’esame sia i proprietari che hanno frequentato con i propri cani il corso di PCR ®, sia i proprietari che hanno educato da sé i propri cani (privatisti). Quasi tutti i centri cinofili CSEN in Italia propongono corsi di PCR ® per aiutare quei proprietari e cani che hanno bisogno di sviluppare ancora alcune abilità e/o che preferiscono affidarsi all’esperienza di educatori ed istruttori esperti per avvicinarsi al mondo cinofilo.

6 L’esame teorico di PCR ® Per il conseguimento del PCR ® occorre preliminarmente sostenere una prova teorica, riguardante le responsabilità del proprietario, per dimostrare la conoscenza delle norme di comportamento e di tutte le nozioni indicate nell’apposito programma d’esame. L’esame per il proprietario sarà un questionario scritto a risposte multiple e aperte. Il questionario conterrà quaranta domande, ciascuna con tre risposte che potranno essere: - tutte e tre vere, - due vere e una falsa, - una vera e due false, - tutte e tre false. La prova si intende superata se il numero delle risposte errate è al massimo pari a cinque; il sesto errore determina l’esito negativo dell’esame. Le risposte non date vengono considerate errate. Il tempo concesso per la compilazione del questionario è di novanta minuti.

7 Materie trattate Vi sono due grandi aree che riguardano la proprietà cinofila responsabile: 1.La responsabilità del proprietario per il proprio cane; 2.La responsabilità del proprietario di un cane nei confronti della collettività. Fanno parte della prima area, i temi inerenti a: 1.La conoscenza del proprio tipo e/o razza di cane e, in generale, del comportamento canino. 2.L’alimentazione del cane; 3.La salute del cane (vaccinazioni, malattie e prevenzione, accoppiamenti e sterilizzazione; 4.Necessità psicomotorie (attività fisica- attività mentale); 5.Educazione di base; Fanno parte della seconda area i temi inerenti a: 1.L’identificabilità del cane (anagrafe canina e targhette di riconoscimento) 2.Raccolta dei bisogni; 3.Legislazione di base in materia cinofila; 4.Problematiche legate alla maleducazione e/o all’aggressività: 5.Problematiche legate all’abbaio eccessivo; 6.Il cane in passeggiata e nei luoghi pubblici; 7.Viaggi sicuri. Sul sito sarà possibile scaricare il programma dettagliato e alcune simulazioni di questionario.www.csencinofilia.it

8 L’esame pratico di PCR ® La prova di PCR ® avviene in un luogo pubblico sistemando le distrazioni necessarie. Sono richiesti per questa prova un certificato di buona salute (del cane), una spazzola per la toelettatura, un sacchetto di plastica e un guinzaglio con un collare a fibbia, una museruola. Un cane che si divincola dal guinzaglio o che cerca di mordere è inaccettabile e, pertanto, squalificato. Test 1 – Accettazione di un estraneo e manipolazione. Il proprietario stringe la mano ad un estraneo che incontra. Manipolazione da parte dell’estraneo che simula la visita veterinaria. Questa prova mostra l’accettazione da parte del cane di adulti, bambini estranei e delle eventuali carezze e/o manipolazioni. Test 2 – Accettazione della museruola, del collare e del guinzaglio. Una prova che serve a dimostrare che il proprietario è in grado, in caso di necessità, di mettere al cane i necessari strumenti di controllo. Test 3 – Aspetto e toeletta. Rivela la cura e la responsabilità del proprietario verso il proprio cane. Test 4 – Fuori per la passeggiata. Illustra il controllo del conduttore sul proprio cane. Test 5 – Camminare attraversando la gente. Dimostra che il cane si muove in mezzo alla gente senza essere eccessivamente stressato ed è sotto il controllo del proprietario.

9 Test 6 – Rispondere ai comandi: “seduto”, “terra”, “resta” e “vieni”. Questa prova mostra che il cane conosce i comandi dell’educazione di base e che risponde prontamente al suo proprietario. Test 7 – Salita e discesa dall’automobile. Questa prova mostra che il proprietario è in grado di far salire e scendere dall’automobile il cane in maniera controllata. Sono penalizzati quei proprietari che non utilizzano il trasportino o la rete divisoria. Test 8 – Reazioni ai cani che passano. Dimostra che il cane si comporta gentilmente al passaggio di altri cani o che è almeno tenuto sotto controllo dal proprietario. Test 9 – Distrazioni. La prova mostra che il proprietario ha un controllo sicuro sul proprio cane anche in presenza di distrazioni. Test 10 – Breve isolamento supervisionato. Rivela che il cane può essere lasciato con una persona diversa dal suo conduttore abituale o dal proprietario, mantenendo comunque la sua educazione e le buone maniere.

10 L’esame per il Cucciolo 10 e lode ® CSEN Questo esame non è proposto in forma di verifica, bensì come discussione aperta con il proprietario del cucciolo che è incoraggiato a partecipare al colloquio e a chiedere informazioni. Le materie della discussione verteranno sulle necessità di base nella vita di un cucciolo (pulizia, riconoscimento dei principali problemi di salute, prevenzione, educazione alla casa, ansia da separazione, l’esercizio necessario, stimolazione mentale, socializzazione). Esercizio 1 – Pulizia e identificazione. Esercizio 2 – Risposta attenta al nome. Esercizio 3 – Gioco con il cucciolo. Esercizio 4 – Socializzazione. Esercizio 5 – Preparazione e cura per la pulizia.

11 Esercizio 6 – Comandi di base per il cucciolo. Esercizio 7 – Camminata controllata. Esercizio 8 – Resta per 10 secondi. Esercizio 9 – Prendere un oggetto al cucciolo. Esercizio 10 – Educazione con il cibo.

12 Chi può ospitare l’esame di PCR ® L’esame di PCR ® è una grande opportunità per centri cinofili, organizzazioni no profit e/o canili per incoraggiare e premiare i proprietari responsabili e, nel contempo, per guadagnare del denaro utile a supportare le proprie attività. Ogni club, organizzazione, centro cinofilo, canile che voglia ospitare l’esame CSEN di Proprietario Cinofilo Responsabile ®, deve seguire questi semplici passi: -Contattare il CSEN e richiedere un Kit d’esame, la lista dei valutatori ufficiali (scaricabile anche online) e, per la prima volta, l’invio di un capo macroarea che sovraintenderà l’esame. -Scegliere una data e l’ubicazione per l’esame (le ubicazioni dovrebbero essere scelte in luoghi particolarmente attivi, con molta gente). -Pubblicizzare la data dell’esame nella vostra località e sui principali siti di informazione cinofila. -Eseguire l’esame, congratularsi con i candidati che lo hanno superato e incoraggiare coloro che invece dovranno riprovare dopo una maggiore preparazione. -Inviare al CSEN copia delle iscrizioni e dei risultati. -Inviare al CSEN una parte dei profitti (15€ a persona o 20 € a persona per chi necessita della tessera CSEN) e incassare la restante parte per la vostra organizzazione. - CSEN invierà i relativi certificati e medagliette.

13 Diventare un valutatore del PCR ® Ogni persona che possiede le seguenti qualifiche può chiedere di diventare “valutatore” dell’esame CSEN Proprietario Cinofilo Responsabile ®: 1. Avere almeno 30 anni; 2. Essere un associato del CSEN in via diretta; 3. Essere un educatore o un istruttore cinofilo CSEN con almeno 5 anni di esperienza lavorativa; 4. Avere un’ottima conoscenza ed esperienza del comportamento canino e di almeno una delle seguenti attività cinofile: allevamento, addestramento, obedience, addestramento di cani d’assistenza o di animali per terapie assistite, cura veterinaria, lavoro nei canili.


Scaricare ppt "Www.csencinofilia.it Guida informativa Proprietario Cinofilo Responsabile ® I proprietari di cani hanno un obbligo con i propri cani e con la comunità:"

Presentazioni simili


Annunci Google