La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Giulio Ballio – Rettore Il POLITECNICO di Milano lavora insieme alle scuole.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Giulio Ballio – Rettore Il POLITECNICO di Milano lavora insieme alle scuole."— Transcript della presentazione:

1 Giulio Ballio – Rettore Il POLITECNICO di Milano lavora insieme alle scuole

2 2 Test e abbandoni

3 3 Test e carriera allievi

4 4 Missione del Politecnico di Milano Il Politecnico di Milano ha la missione di produrre formazione, ricerca, trasferimento tecnologico a servizio della competitività internazionale del Paese per produrre capitale umano di qualità si deve avere studenti in entrata preparati e motivati

5 5 Leggi e regole In Italia la legge  non permette una esplicita selezione in entrata per i corsi di laurea in Ingegneria  Permette alle università di assegnare OFA (obblighi formativi aggiuntivi) all’entrata dei corsi di laurea A partire dal 2005, al Politecnico di Milano, la insufficienza nel Test comporta un OFA che:  permette la immatricolazione  richiede la ripetizione del Test fino al raggiungimento della sufficienza  impedisce di partecipare a esami o a valutazioni in itinere

6 6 TEST e ORIENTAMENTO Per applicare la regola a favore dell’Allievo si deve trasformare il test in un percorso di apprendimento.  Le sessioni del test vanno da Marzo a Luglio (oltre alla sessione finale di settembre)  Si può ripetere il test anche ogni mese  Il test è aperto anche agli studenti del 4° anno  Distribuzione gratuita dei libri di preparazione (POLITest matematica, POLITest fisica)  simulazioni on line del test per autoverifiche (sul sito orientamento)  lavoro con gli insegnanti delle scuole secondarie

7 7 Incontri con docenti di istituti superiori per condividere prerequisiti e percorsi formativi Interazione con i docenti nel loro percorso didattico di preparazione al test dei loro studenti Co - tutorato di gruppi di allievi di quarto e quinto anno Tipologia di azioni

8 8 I risultati Dal 2005 al 2008 a parità di difficoltà del test,  dal 40 % di iniziali sufficienze siamo passati al 60% in tre anni.  calo iniziale delle immatricolazioni di quasi il 20%, oggi riassorbito  abbandoni concentrati su immatricolati con OFA

9 9 CONCLUSIONI Abbiamo capito che dice il falso chi afferma che tutti i giovani sono incapaci e impreparati. I giovani sono capaci di reagire, di studiare e di prepararsi. E’ sufficiente indicare loro un obbiettivo chiaro e fornire gli strumenti per raggiungerlo. Abbiamo capito che vale la pena investire in orientamento. Noi abbiamo individuato e visitato le scuole, abbiamo interloquito con gli insegnanti, abbiamo pubblicato e distribuito gratuitamente i libri per la preparazione del test, nostri docenti hanno dedicato all’orientamento il loro lavoro, la loro intelligenza e soprattutto il loro cuore.

10 10 CONCLUSIONI Gli insegnanti di scuola superiore sono la leva determinante dell’orientamento. Abbiamo trovato un coinvolgimento e un entusiasmo crescente in centinaia di insegnanti che non hanno cercato apprezzamenti dal loro preside o dalle famiglie. Hanno collaborato con noi soltanto perché hanno ritenuto che questo lavoro aggiuntivo facesse parte della loro missione di insegnanti. Lavorando nelle scuole, con questi insegnanti, ci si accorge quanto siano ingiuste le accuse generalizzate alla scuola secondaria statale italiana.

11 11 RIFERIMENTI  Orientamento  Test Ingegneria Prof. Luisa Rossi – Delegata del Rettore – Dipartimento di Matematica -

12 12 Fase A - docenti universitari, in accordo con gli insegnanti, lavorano con uno o più gruppi di studenti di uno stesso istituto durante due o tre incontri - in ciascun incontro è proposta una simulazione della parte matematica del Test - correzione dei test condotta in modo che gli allievi siano protagonisti - invito a ritirare i due volumi POLItest Una nuova esperienza di orientamento: il TOLgame

13 13 Fase B - docenti della scuola fanno proseguire e supportano il lavoro degli allievi sviluppando il percorso offerto nel sito dell’Orientamento del Politecnico. Simulazione di due test completi Demo on line Fase C - TEST (gratuito agli allievi che lo desiderano) Le fasi di preparazione di TOLgame

14 14 Maggio allievi – 50% OK (valore medio di tutti gli allievi 40%) Maggio allievi – 53% OK (valore medio di tutti gli allievi 50%) Maggio allievi – 73% OK (valore medio di tutti gli allievi 60%) Qualche dato dopo TOLgame


Scaricare ppt "Giulio Ballio – Rettore Il POLITECNICO di Milano lavora insieme alle scuole."

Presentazioni simili


Annunci Google