La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Noi siamo piccoli cittadini in crescita E' per questo che vogliamo: Promuovere la conoscenza dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza fra gli studenti,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Noi siamo piccoli cittadini in crescita E' per questo che vogliamo: Promuovere la conoscenza dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza fra gli studenti,"— Transcript della presentazione:

1

2

3 Noi siamo piccoli cittadini in crescita E' per questo che vogliamo: Promuovere la conoscenza dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza fra gli studenti, favorendo la presa di consapevolezza e l’opportunità di crescita culturale, civica. Contribuire alla formazione dei giovani cittadini nella naturale consapevolezza dei loro diritti e dei rispettivi doveri verso se stessi, gli altri, la comunità e l’ambiente. Promuovere il rispetto reciproco, la solidarietà, l’ascolto e la tolleranza tra gli adolescenti

4 Conoscete la Convenzione dei diritti dell’infanzia?

5 CHE COSA E' PER NOI IL RISPETTO?

6

7 RISPETTO: il rispetto.. è la consapevolezza che ognuno è un mondo intero, diverso da me e per questo dal valore inestimabile.

8 Il rispetto è un atteggiamento che si ha (o non si ha ) nei confronti degli altri che serve per mantenere dei rapporti equilibrati tra le persone. Il rispetto si manifesta in molte circostanze, come a scuola, al lavoro, a casa. Consiste principalmente nel seguire delle regole, perché è solo grazie ad esse che si sta bene tutti insieme, infatti senza regole il mondo sarebbe solo una massa di persone anarchiche. Noi tutti dobbiamo rispettare i diritti e i doveri che sono alla base delle regole del rispetto degli altri e non ci devono essere differenze tra grandi e piccoli. IL RISPETTO

9 Il rispetto reciproco è l’educazione che ognuno di noi ha per l'altro e/o per se stesso. Molto spesso i giovani, ma non solo, mancano di rispetto alle persone e alle cose attraverso la maleducazione, ad esempio rispondono male e si esprimono con termini volgari. Il rispetto è importante nella vita quotidiana, perché se non ci fosse l'educazione si vivrebbe solo di impulsi. Aggressività e violenza sarebbero all'ordine de giorno. Le regole possono sembrare un limite alla nostra libertà: a volte vengono vissute come fastidiose, perché con queste non possiamo fare ciò che vogliamo. Un dovere ad esempio è andare a scuola e studiando, si ha la possibilità di essere autonomi e responsabili delle proprie scelte, senza dipendere dagli altri. Un esempio di vita senza regole potrebbe essere quello desiderato dagli studenti, una scuola con neanche un’ora di lezione e una ricreazione molto più lunga. Gli alunni penserebbero di avere più libertà. Ma in una scuola senza regole, anche gli insegnanti possono decidere di fare come vogliono: decidere di bocciare chi viene trovato preparato oppure impedire agli studenti di fare la merenda.

10 RISPETTO IN AMICIZIA: L’amicizia è un dono inestimabile fanne buon uso: RISPETTANDO GLI ALTRI Amicizia: otto lettere che abbracciano la vera forza del mondo.

11 il rispetto in amicizia vuol dire saper stimare cioè apprezzare il proprio amico. Se non rispetti un amico non rispetti te stesso.

12 Amicizia? L’amicizia dovrebbe essere una condivisione di pensieri ed esperienze, uno stare bene insieme avendo rispetto l’uno dell’altro e dei rispettivi pensieri. Un amico è qualcuno che sa ascoltare i tuoi problemi e ti aiuta a superarli,o semplicemente ti può consigliare o dare il suo punto di vista. Vi sono però anche degli amici che ci portano sulla cattiva strada quindi bisogna anche essere responsabili di se stessi quando si sta con gli amici.

13 L’ amicizia è un valore importante che nasce e si sviluppa attraverso la fiducia reciproca e la conoscenza delle altre persone, non segue nessuna regola scritta, ma si manifesta solo grazie a dei sentimenti. L’ amico è la persone che ti consola quando stai male, ti aiuta a superare i problemi, condivide con te le cose belle e brutte e che non ha dei pregiudizi nei tuoi confronti. Un amico ti ascolta, un amico c’ è sempre. L’ AMICIZIA

14 IL RISPETTO serve a te stesso non agli altri. decidi tu per cosa vuoi essere ricordato..per cosa vuoi che le persone ti portino rispetto. se vuoi il rispetto dato dalla paura che incuti,dal tuo essere poco raccomandabile, o se vuoi il rispetto dato dal tuo essere una persona corretta. come sempre la vita è fatta di scelte... esiste chi si comporta bene e chi si comporta male, ognuno decide da che parte stare. tu da che parte vuoi stare?

15 IL RISPETTO. Cos’è il rispetto? Il rispetto è un nostro dovere ed è un nostro diritto, è il modo giusto con cui dovremmo essere trattati tutti. Bisogna sempre rispettare una persona, simile o totalmente diversa da te, nelle maniere, nelle parole e nei gesti.

16 Che cos’è il rispetto? Il rispetto e il rispettare delle regole fa parte della nostra educazione, e sembra strano, ma senza esse questo mondo non sarebbe lo stesso. Per alcuni rispettare delle regole è un qualcosa di veramente monotono ma non è cosi, infatti se non ci fossero dei limiti alla nostra volontà dove viviamo non sarebbe lo stesso posto. Possiamo infatti prendere ad esempio le regole stradali che se non ci fosse vi sarebbero molti più incidenti. Quindi in conclusione senza le regole non ci sarebbe più rispetto, rispettare delle regole è fondamentale. Il nostro compito è quello di seguirle e sperare che con il tempo andrà sempre meglio.

17 Il rispetto è lasciare che ogni cosa esista, lasciare che le persone abbiano la possibilità di esprimere ciò che sono é sapere semplicemente che non esistiamo solo noi. Poi spesso viene distrutto da certe convinzioni, perché quando credi solo in te stesso, incominci ad avere meno rispetto nelle persone che ti circondano.

18 Ci sono regole per ogni cosa regole a casa,regole fuori, regole al lavoro,a scuola e in strada. Regole per educare Adulti e bambini. Regole da rispettare Per diventare persone migliori Senza regole ti senti più libero, ma se ci pensi sai che è uno sbaglio. Le regole servono per vivere insieme senza rimani da solo. Ma le regole valgono per la vita reale non servono regole per sognare. RISPETTARE LE REGOLE

19 AMICIZIA Un vero amico è come uno scrigno chiuso a chiave: Non sai dire cosa è nascosto all’interno ma daresti la tua vita per difenderlo.

20 LE REGOLE Le regole sono molto importanti nella vita di ognuno di noi: già da piccoli siamo sottoposti a delle regole, ad esempio in famiglia ci vengono chieste delle piccole cose, che nel caso non vengano rispettate ci mettono in punizione. Ma questi sono piccoli insegnamenti che poi ci serviranno nel corso della nostra vita. Ma non solo ognuno di noi è sottoposto a delle leggi da rispettare, se esse non vengono rispettate siamo puniti dalla legge con multe e arresti. Se pensiamo a un mondo senza regole ognuno di noi sarebbe libero di fare danni alle cose pubbliche, rubare, rompere le vetrine, inquinare l’ambiente, ecc… In pratica le regole sono leggi scritte che ci insegnano a vivere bene insieme agli altri e soprattutto a rispettare l’altro, e non solo servono per creare situazioni sgradevoli e di pericolo.

21 Quante volte abbiamo visto questa regola a scuola e quante volte l'abbiamo rispettata?

22 CHI CI INSEGNA LE REGOLE E IL RISPETTO? ● LE INSEGNANTI E … LA MAMMA E IL PAPA' PERCHE' FIN DA QUANDO SIAMO PICCOLI CI EDUCANO BENE …..(CI PROVANO)

23 ● Rispettare le regole … ma per chi? Rispettare le regole … non è difficile. I genitori ci hanno cresciuti insegnandoci regole per vivere e per stare insieme alle altre persone. Ora che siamo grandi loro si fidano di noi e ci credono capaci di portare avanti i loro ideali sul rispetto delle regole perché ci credono in grado di rispettarle. Ricordatevi che se non rispettate le regole non solo mancate di rispetto alle persone che vi circondano ma anche ai vostri genitori che si sono fidati di voi. Per i genitori …

24 ● … e per gli amici Tutti dicono di essere dei veri amici ma vi siete chiesti perche lo siete?

25 Come i genitori educano il proprio figlio: per esempio se il genitore è maleducato, il figlio segue il suo esempio pensando di fare cose giuste perché prende esempio da una persona più grande di lui; Persone che un ragazzo frequenta: se un ragazzo frequenta altri ragazzi che fanno i vandali, per sentirsi accettato fa la stessa cosa. Violenze e prepotenze: ogni ragazzo può esserne soggetto, e crescendo fa la stessa cosa che ha subito. La TV: attraverso film, reality e programmi, in TV compaiono personaggi che insultano, dicono parolacce, si picchiano o fanno ridere con parole e gesti maleducati. A causa di questo un ragazzo fa diventare uno di questi personaggi il suo idolo e lo imita.

26 Siete veri amici perché rispettate delle regole! In ogni amicizia, anche se magari non ve ne accorgete, ci sono delle regole da rispettare per riuscire a parlare, a stare insieme. Quando parlate non è vero che bisogna rispettare la regola di parlare uno alla volta? Queste regole sono simili a quelle della scuola allora, perché non rispettarle anche li? Se siete veri amici significa che siete in grado di rispettare le regole e, viceversa, se non siete in grado di rispettare le regole a scuola vuol dire e non sapete rispettarle neanche con i vostri amici.

27 ● TU SEI RISPETTOSO? IN CHE MODO PUOI ESSERLO? Non prendi in giro la gente? Rispetti le sue decisioni? Rispetti l’ambiente in cui ti trovi? Tu, come ragazzo o ragazza, puoi rispettare. Basta semplicemente pensare alle cose che non vorresti che gli altri facessero a te; così riuscirai a rispettare le persone, gli ambienti e le regole.

28 DOVE POSSIAMO TROVARE IL RISPETTO E LE REGOLE ? ANCHE NELLO SPORT ESISTONO LE REGOLE ?

29 Lo sport insegna il rispetto e le regole?

30 SE SI RISPETTANO LE REGOLE SI STA BENE INSIEME?

31 SE SI RISPETTANO LE REGOLE SI STA BENE ?

32 A SCUOLA SERVONO LE REGOLE SECONDO VOI?

33 ● LE REGOLE ● Le regole della scuola. A scuola ci sono delle regole che vanno rispettate per il bene degli studenti. A cosa servono le regole? le regole sono importanti rispetto ai “campi” in cui devono essere applicate. Ci sono le regole nei comune, senza le quali avremmo molti problemi. Le regole negli edifici pubblici, come biblioteche, bar, polisportive. Le regole nei ristoranti.

34 E' importante il rispetto tra amici?

35 Se noi non ci ponessimo delle regole cosa accadrebbe?

36

37 ● GUARDIAMO INSIEME https://www.youtube.com/watch ?v=uS- JQnFv4x4&index=1&list=PLU15P aEPS5dXDOOBR2VXnSVtpKROUv OP-


Scaricare ppt "Noi siamo piccoli cittadini in crescita E' per questo che vogliamo: Promuovere la conoscenza dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza fra gli studenti,"

Presentazioni simili


Annunci Google