La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 APPRENDIMENTO ORGANIZZATIVO Chris ARGYRIS, On Organizational Learning, Cambridge, Oxford, Blackwell Publishers, 1992.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 APPRENDIMENTO ORGANIZZATIVO Chris ARGYRIS, On Organizational Learning, Cambridge, Oxford, Blackwell Publishers, 1992."— Transcript della presentazione:

1 1 APPRENDIMENTO ORGANIZZATIVO Chris ARGYRIS, On Organizational Learning, Cambridge, Oxford, Blackwell Publishers, 1992

2 2 APPRENDIMENTO ORGANIZZATIVO E COMPETENZA L’apprendimento organizzativo è una competenza Conoscere ed organizzare divengono sinonimi

3 3 COMPETENZA Si identificano e si correggono gli errori Si comprende quando non si è capaci di identificare gli errori

4 4 ERRORE ORGANIZZATIVO Un errore organizzativo è qualsiasi incongruenza tra un piano ed un’intenzione. E’ ciò che realmente avviene quando sia un piano che un intenzione vengono implementati

5 5 INCONGRUENZA ORGANIZZATIVA Un’incongruenza può essere: Tecnica Amministrativa Umana Individuale Di gruppo Di intergruppo Organizzativa

6 6 DIFESA ORGANIZZATIVA Una difesa organizzativa è una politica, pratica o azione che previene i partecipanti (ad ogni livello di ogni organizzazione) dal fare esperienze imbarazzanti, ed al tempo stesso previene dallo scoprire le cause dell’imbarazzo. Le difese organizzative (che includono gruppi, intergruppi e relazioni interpersonali) sono anti-apprendimento e sovraprotettive

7 7 TEORIE IN USO E TEORIE ESPOSTE 1 Ciò che le persone dicono essere i principi che guidano le loro azioni (esposte) I principi nascosti che in realtà guidano le azioni delle persone (in uso)

8 8 TEORIE IN USO E TEORIE ESPOSTE 2 Molto spesso le persone non sono consapevoli delle differenze tra “teorie esposte” e “teorie in uso” Le fonti dei significati che le persone creano nelle organizzazioni sono le teorie in uso e non quelle esposte

9 9 TIPOLOGIE DI APPRENDIMENTO ORGANIZZATIVO Quando l’organizzazione ottiene ciò che si è prefissata. Cioè esiste una corrispondenza tra il disegno/progetto ed i risultati Quando c’è una mancata corrispondenza tra le intenzioni ed i risultati e questa mancata corrispondenza è identificata e corretta

10 10 RUOLO DELLE ORGANIZZAZIONI 1 Le organizzazioni non svolgono le attività che producono gli apprendimenti, ma sono i singoli che si comportano come agenti dell’apprendimento dentro le organizzazioni

11 11 RUOLO DELLE ORGANIZZAZIONI 2 Le organizzazioni possono creare le condizioni che influenzano in maniera significativa le modalità attraverso cui i singoli affrontano il problema. Così come i singoli arricchiscono l’organizzazione con eventuali esperienze e conoscenze che si portano dietro

12 12 VARIABILI DI GOVERNO Sono gli stati preferiti che i singoli cercano di soddisfare quando agiscono. Queste variabili non sono le credenze ed i valori che le persone esplicitano. Esse sono le variabili che possono essere inferite dall’osservare le azioni che i singoli compiono in qualità di agenti dell’organizzazione. Sono ciò che guida e determina le loro azioni

13 13 APPRENDIMENTO SINGLE- LOOP Quando un errore è identificato e corretto senza mettere in dubbio o modificare i valori del sistema

14 14 APPRENDIMENTO DOUBLE- LOOP Quando gli errori sono corretti attraverso l’esame e la modifica delle variabili di governo e di conseguenza le azioni

15 15 APPRENDIMENTO TRIPLE- LOOP Quando gli errori non possono essere corretti se non attraverso un cambiamento delle modalità di apprendimento (apprendere ad apprendere)

16 16 SCHEMA DI TIPOLOGIE DI APPRENDIMENTO ORGANIZZATIVO Variabili di governo AttivitàConseguenze corrispondenza non corrispondenza Double-loop Single-loop

17 17 SINGLE E DOUBLE LOOP NELLE ORGANIZZAZIONI L’apprendimento single-loop è più appropriato per le routines, per i processi ripetitivi L’apprendimento double-loop è più appropriato per questioni complesse, non programmabili Le organizzazioni richiedono apprendimenti single-loop e double-loop


Scaricare ppt "1 APPRENDIMENTO ORGANIZZATIVO Chris ARGYRIS, On Organizational Learning, Cambridge, Oxford, Blackwell Publishers, 1992."

Presentazioni simili


Annunci Google