La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. 2 Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Sylvia S. Mader.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. 2 Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Sylvia S. Mader."— Transcript della presentazione:

1 1

2 2 Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Sylvia S. Mader

3 3 Capitolo 4 La conservazione della biodiversità Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014

4 4 La biologia della conservazione è una scienza applicativa La biologia della conservazione è una disciplina che studia gli aspetti della biodiversità allo scopo di conservare al meglio le risorse naturali e gestirle in modo sostenibile. La bioinformatica è la scienza che raccoglie e analizza le informazioni biologiche, e impiega tali dati per capire e proteggere la biodiversità.

5 5 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014

6 6 La biodiversità è molto più del semplice conteggio del numero di specie /1 Al suo livello più semplice, la biodiversità è la varietà della vita sulla Terra; essa può essere studiata a tre livelli dell’organizzazione biologica: la diversità genetica, la diversità di ecosistemi e la diversità di paesaggio. La biodiversità è maggiore ai Tropici e declina spostandosi verso i Poli; alcune aree del mondo vengono considerate degli hotspot della biodiversità («punti caldi») poiché contengono una grande concentrazione di specie.

7 7 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 La biodiversità è molto più del semplice conteggio del numero di specie /2 L’estinzione è la scomparsa definitiva di una specie o di un gruppo tassonomico di livello più alto. Una specie in pericolo rischia l’estinzione a breve termine dal suo areale o da gran parte di esso. Le specie minacciate sono organismi che corrono il rischio di diventare specie in pericolo in un futuro prossimo.

8 8 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Numero di specie descritte nei grandi gruppi di organismi viventi.

9 9 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Esempio di ecosistema alterato dall’introduzione di una specie, il lago Flat-Head, Montana (USA).

10 10 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Il valore diretto della biodiversità è ormai riconosciuto La maggior parte dei principi attivi medicinali deriva da organismi viventi; le ricerche ci dicono che nelle foreste tropicali si potrebbero ancora trovare almeno altri 300 principi medicinali. La biodiversità può aiutare a proteggere le piante coltivate dalle malattie, portando notevoli vantaggi a livello di economia agricola nazionale. L’ambiente fornisce un’ampia gamma di prodotti, che comprendono frutta e verdura, carne e pesce, e altri prodotti naturali come la gomma, le fibre e la cera d’api.

11 11 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Alcuni esempi del valore diretto della biodiversità.

12 12 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Il valore indiretto della biodiversità è incalcolabile La biodiversità negli ecosistemi contribuisce ai cicli biogeochimici dell’acqua, del carbonio, del fosforo e dell’azoto. Gli ecosistemi di acqua dolce ci forniscono acqua e risorse ittiche; le foreste esercitano un effetto «spugna» assorbendo e disperdendo acqua, e fissano il diossido di carbonio; gli ecosistemi ben conservati prevengono l’erosione del suolo. L’ecoturismo, che comprende visite, soggiorni e attività nei luoghi naturali, è apprezzato da molte persone.

13 13 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 La perdita dell’habitat è implicata nell’85% dei casi di estinzione delle specie. Il degrado dell’ambiente costiero distrugge la biodiversità marina e di acqua dolce. La perdita degli habitat è la causa principale dell’estinzione delle specie L’orso polare (Ursus maritimus) è un esempio emblematico di animale in pericolo di estinzione a causa della perdita dell’habitat, il primo fattore di rischio per le specie selvatiche.

14 14 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 L’introduzione di specie aliene concorre all’estinzione delle specie native Le specie aliene o alloctone sono specie introdotte dall’uomo in un ecosistema con la colonizzazione, attraverso l’agricoltura e l’allevamento o in modo accidentale. Le isole sono luoghi particolarmente suscettibili alle alterazioni ambientali dovute all’introduzione di specie aliene.

15 15 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 L’inquinamento dell’ambiente è tra le maggiori cause delle estinzioni Per inquinamento si intende qualunque cambiamento ambientale che abbia un impatto negativo sugli organismi viventi. Le categorie di inquinamento ambientale comprendono: o le deposizioni acide; o l’eutrofizzazione; o l’assottigliamento dello strato dell’ozono; o l’inquinamento chimico; o il riscaldamento globale.

16 16 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Il sovrasfruttamento delle specie selvatiche contribuisce alle estinzioni Si parla di sovrasfruttamento di una specie quando la proporzione di individui prelevati dalla popolazione selvatica è così grande da ridurla a un’entità inadatta alla sopravvivenza a lungo termine. La richiesta di piante e animali esotici per scopi ornamentali o da compagnia contribuisce al commercio legale o illegale di specie selvatiche rare, minacciate o a rischio di estinzione. Le specie in pericolo di estinzione sono ancora oggetto di caccia illegale, e a tutt’oggi la pesca non è sostenibile ed è caratterizzata da sovrasfruttamento delle risorse.

17 17 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Il grafico mette in evidenza la quantità del pescato mondiale nel corso di 50 anni.

18 18 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Le malattie contribuiscono alle estinzioni Il costante aumento degli agenti patogeni espone le specie selvatiche a malattie emergenti. A livello globale, si registra un declino delle popolazioni di anfibi a causa di un’infezione fungina (Batratochytrium dendrobatidis) favorita dall’inquinamento ambientale.

19 19 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 La salvaguardia degli habitat naturali è di importanza fondamentale /1 Gli hotspot, ossia i «punti caldi» della biodiversità devono essere preservati a livello planetario. Le specie chiave sono specie che ben rappresentano la vitalità di una comunità; l’estinzione di una di esse può portare ad altre estinzioni a cascata e a una perdita diffusa di biodiversità locale.

20 20 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 La salvaguardia degli habitat naturali è di importanza fondamentale /2 Una metapopolazione è una popolazione complessiva suddivisa in varie sottopopolazioni isolate in habitat frammentati. La salvaguardia delle specie chiave prevede la protezione del loro habitat e ciò ha un «effetto domino» positivo anche su molte altre specie della comunità.

21 21 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Le foreste umide vetuste della sponda pacifica del Nord America sono l’ambiente di nidificazione dell’allocco maculato nordamericano (Strix occidentalis caurina).

22 22 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Talvolta è necessario il ripristino di habitat degradati L’ecologia del ripristino si occupa di restaurare o addirittura riportare gli ecosistemi nello stato precedente o originario, affidandosi a tecniche biologiche che imitino i processi naturali e operando gli interventi secondo i principi dello sviluppo sostenibile.

23 23 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 La connessione tra le aree naturali è indispensabile per salvare la biodiversità Una rete ecologica è composta da diverse aree funzionali: core areas, zone tampone, corridoi ecologici e stepping zones. Le popolazioni che vivono all’interno delle core areas devono essere in grado di passare da un’area naturale all’altra attraverso adeguati corridoi ecologici.

24 24 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Per la lotta alle specie aliene si può agire a vari livelli La prima arma per ridurre le minacce e i pericoli legati alle specie aliene è la prevenzione; la sorveglianza e il monitoraggio continuo sono necessari se le specie aliene sono in fase di espansione, mentre l’eradicazione è la soluzione più adeguata nel caso di popolazioni la cui diffusione sia ancora limitata. La specie europea dello scoiattolo (Sciurus vulgaris), a sinistra, e l’alieno scoiattolo grigio (Sciurus carolinensis), a destra.

25 25 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Le leggi ambientali devono basarsi sulla scienza della conservazione La conservazione della biodiversità, degli habitat e delle specie è un impegno prioritario a cui sono chiamati ad aderire tutti i politici, i gestori e i cittadini, al fine di rendere sostenibile l’impatto delle attività umane sulla Terra.

26 26 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Siamo in grado di mitigare il cambiamento climatico globale? L’ultimo rapporto del Comitato Intergovernativo sul Cambiamento Climatico (IPCC, 2013) afferma con chiarezza che il riscaldamento globale osservato in particolare nella seconda metà del Novecento è in gran parte dovuto all’azione dell’uomo. Le continue e massicce immissioni di gas serra nell’atmosfera causeranno un ulteriore riscaldamento e provocheranno cambiamenti in tutte le componenti del clima. Per contenere gli effetti devastanti del cambiamento climatico previsto dai modelli è necessario ridurre le emissioni di gas serra in modo sostanziale e tempestivo.


Scaricare ppt "1. 2 Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Sylvia S. Mader."

Presentazioni simili


Annunci Google