La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Accordo 22 maggio 2014: attuazione Provvedimento Garante della Privacy Segreteria di Coordinamento Gruppo UniCredit

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Accordo 22 maggio 2014: attuazione Provvedimento Garante della Privacy Segreteria di Coordinamento Gruppo UniCredit"— Transcript della presentazione:

1 Accordo 22 maggio 2014: attuazione Provvedimento Garante della Privacy Segreteria di Coordinamento Gruppo UniCredit A cura della Segreteria di Gruppo FABI Unicredit Riservato alle strutture

2 Segreteria di Coordinamento Gruppo UniCredit 12 maggio 2011 Il Garante per la Privacy con Provvedimento nr. 192 ha stabilito specifiche prescrizioni sulla circolazione di informazioni in ambito bancario e di tracciamento delle operazione bancarie 3 giugno 2014 Entrerà in vigore il Provvedimento che stabilisce, nel rispetto della Privacy dei clienti, la tracciabilità delle operazioni di inquiry effettuate dai dipendenti bancari 15 aprile 2014 E' stato firmato l'Accordo Quadro Nazionale che stabilisce criteri e modalità comuni alle banche di implementazione del Provvedimento e delinea i contenuti degli accordi OBBLIGATORI a livello aziendale o di gruppo

3 Segreteria di Coordinamento Gruppo UniCredit PREVISIONI ACCORDO QUADRO NAZIONALE 15 aprile 2014 Necessità di accordo sindacale ai sensi art.4 legge 300/70 Ai fini di preservare il divieto di controllo ai distanza previsto appunto da tale articolo dello Statuto dei Lavoratori Conservazione in appositi files per 24 mesi dei seguenti dati: - codice identificativo del lavoratore; - data e l’ora di esecuzione; - codice della postazione di lavoro utilizzata; - codice del cliente - tipologia di rapporto contrattuale Definizione in sede aziendale di ulteriori dati da conservare Previsione di specifici “alert”, controlli e verifiche

4 Segreteria di Coordinamento Gruppo UniCredit PRIORITA' SINDACALI TRATTATIVA SUL TEMA IN UNICREDIT La trattativa in Unicredit è stata portata avanti con gli obiettivi di : Limitare il più possibile eventuale utilizzo delle informazioni raccolte ai fini sanzionatori Tema particolarmente enfatizzato in quanto riteniamo già da tempo siano eccessivamente diffusi e pesanti i procedimenti disciplinari nella nostra azienda Evidenziare l'impatto organizzativo di tale provvedimento sull'operatività quotidiana La flessibilità di mansioni e la condivisione dell'operatività potrebbero ingenerare “falsi positivi” e “falsi operatori” nelle segnalazioni Limitare il potere dei “controllori” Informare e formare adeguatamente le lavoratrici ed i lavoratori

5 Segreteria di Coordinamento Gruppo UniCredit PREVISIONI SPECIFICHE ACCORDO UNICREDIT 22 maggio 2014 Precisazione che la tematica riguarda i rapporti delle persone fisiche Tutta la disciplina della privacy è indirizzata alle persone fisiche ma non era precisato chiaramente Ai lavoratori verrà fornita apposita informativa sulle procedure e ove necessario si svolgeranno specifiche attività formative retribuite Primo incontro di verifica a livello di gruppo entro 15 ottobre 2014 Successivi con cadenza almeno annuale, a livello aziendale e di Region in Banca, con illustrazione del numero di controlli effettuati in base agli “alert” Precisazione che la finalità di raccolta dei dati è esclusivamente quella prevista dal Provvedimento del Garante

6 Segreteria di Coordinamento Gruppo UniCredit PREVISIONI SPECIFICHE ACCORDO UNICREDIT 22 maggio 2014 Nell'Allegato tecnico si precisano: Gli ulteriori dati che si conservano: - Applicazione utilizzata per l’inquiry - Struttura di appartenenza del dipendente Le regole di alert: - Interrogazioni effettuate fuori orario di lavoro della struttura - frequenza di interrogazioni non correlata alla movimentazione del rapporto - interrogazioni su rapporti/prodotti di importo rilevante - interrogazioni su rapporti/prodotti non radicati nella struttura di appartenenza L’identificazione delle strutture che effettueranno i controlli e le loro modalità

7 Segreteria di Coordinamento Gruppo UniCredit PREVISIONI SPECIFICHE ACCORDO UNICREDIT 22 maggio 2014 Nell'Allegato tecnico si precisano inoltre Iniziative di informazione e formazione dei dipendenti -News a portale - Adeguamento dell’informativa sulla privacy - Apposito modulo formativo obbligatorio retribuito “Privacy e sicurezza dei dati” Anche nell’Allegato tecnico è precisato che la raccolta dei dati viene effettuata esclusivamente per le finalità previste dal Provvedimento Raccomandiamo a tutte le strutture di segnalare tempestivamente ogni eventuale situazione di criticità dovesse essere riconducibile all’entrata in vigore del Provvedimento.


Scaricare ppt "Accordo 22 maggio 2014: attuazione Provvedimento Garante della Privacy Segreteria di Coordinamento Gruppo UniCredit"

Presentazioni simili


Annunci Google