La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Il progetto “Più delle sentinelle … l’aurora” Welfare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Il progetto “Più delle sentinelle … l’aurora” Welfare."— Transcript della presentazione:

1 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Il progetto “Più delle sentinelle … l’aurora” Welfare dell’aggancio La cultura e l’organizzazione dello “Sportello Sociale Diffuso” nella Casa della Salute – Isotta Gervasi di Cervia Dr. Amedeo Scelsa

2 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Dr. Amedeo Scelsa

3 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" + 3 PEDIATRI 6 MMG 2 MMG 1 PEDIATRA Circa assistibili interni Circa 3500 assistibili esterni Dr. Amedeo Scelsa

4 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Dr. Amedeo Scelsa

5 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Per la gestione delle patologie croniche o meglio della multi- morbilità il modello in uso nella Casa della Salute è il Chronic Care Model. Per cui si è pianificato il REGISTRO DI MULTI-MORBILITA’ e le persone sono inserite in controlli programmati per le loro patologie. Dr. Amedeo Scelsa

6 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Un approccio focalizzato sulla persona (person-focused), rispetto all’approccio dominante focalizzato sulla malattia (disease-focused) è il più adatto alla gestione delle malattie croniche perché è maggiormente in grado di affrontare il modo con cui più malattie interagiscono tra loro e riconoscere le condizioni di vulnerabilità sociale, familiare e economica dei pazienti che aggravano i loro problemi di salute. L’assistenza è resa più costosa in parte dalla multimorbilità da malattie croniche e in parte dalla maggiore condizione di vulnerabilità sociale, familiare ed economica dei pazienti. Prof. Barbara Starfield Scomparsa improvvisamente nel giugno 2011 Dr. Amedeo Scelsa

7 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Circa il 35% degli assistiti della Casa della Salute ha almeno una patologia cronica Dr. Amedeo Scelsa

8 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" 11 PAT =1 9 PAT = 4 8 PAT = 12 7 PAT = 34 6 PAT = 59 5 PAT = PAT = PAT = PAT = PAT = ,86%  1 patologia 22,85%  2 patologie 18,47%  3 patologie 11,75%  4 patologie 6,57%  5 patologie 2,93%  6 patologie 1,69%  7 patologie 0,59%  8 patologie 0,19%  9 patologie 0,04%  10 patologie Dr. Amedeo Scelsa

9 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Le fragilità che si nascondono, o sono evidenti, nelle persone in genere e ancor più con malattie croniche non possono essere “processate” in modo burocratico. La risposta alle fragilità è possibile integrando competenze e funzioni, ma diventa più efficace quando il bisogno è accolto discretamente al momento del suo evidenziarsi, predisponendo già un percorso empatico di sostegno. Dr. Amedeo Scelsa

10 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Le fragilità è necessario che siano “processate” empaticamente Dr. Amedeo Scelsa

11 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" L’empatia è un dono che si ha o non si ha? L’empatia può diventare un metodo e se diventa metodo genera cultura La presa in carico se diventa empatica, se genera risonanze positive in se e con la comunità facilita i processi di autocura Dr. Amedeo Scelsa

12 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" La sperimentazione dello “Sportello Sociale Diffuso” si misurerà nell’esperienza dell’empatia come metodo e nel diventare veicolo di integrazione ed apertura alle risorse della comunità Dr. Amedeo Scelsa

13 CHRONIC CARE MODEL (CCM) Edward Wagner, MacColl University, Center for Health Studies, Seattle, USA. 1. S tabilire solidi collegamenti con le risorse della comunità: gruppi di volontariato, gruppi di auto aiuto, ecc. 3. Promuovere il self management 4. Affidare prevenzione e cura a team multidisciplinari 2. Finalizzare alla cronicità una parte delle risorse del sistema assistenziale 6. Rendere l’accesso ai dati clinici completo e rapido 5. Riferirsi a percorsi assistenziali evidence- based Curanti esperti e proattivi Pazienti esperti e attivi QUESTO E’ IL GENIO DEL PROGETTO SENTINELLE L’AURORA Dr. Amedeo Scelsa

14 workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Dr. Amedeo Scelsa


Scaricare ppt "Workshop 13 FEBBRAIO 2013 Cervia "Primary health care, salute collettiva e medicina di famiglia" Il progetto “Più delle sentinelle … l’aurora” Welfare."

Presentazioni simili


Annunci Google