La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Www.cassaddpp.it Cassa depositi e prestiti spa Giugno 2011 Gli strumenti della Cassa depositi e prestiti per lo sviluppo del Paese.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Www.cassaddpp.it Cassa depositi e prestiti spa Giugno 2011 Gli strumenti della Cassa depositi e prestiti per lo sviluppo del Paese."— Transcript della presentazione:

1 Cassa depositi e prestiti spa Giugno 2011 Gli strumenti della Cassa depositi e prestiti per lo sviluppo del Paese

2 spa Cassa depositi e prestiti 2  CDP e il sostegno all’economia  Informazioni finanziarie  Attività di finanziamento  Equity  CDP e la Toscana

3 spa Cassa depositi e prestiti 3 Missione CDP è una Spa a controllo pubblico (70% MEF, 30% Fondazioni) la cui missione istituzionale è finanziare la crescita del Paese CDP E IL SOSTEGNO ALL’ECONOMIA dal 1850: Leader nel finanziamento degli Enti locali e PA dal 2009: Operatore chiave a sostegno delle imprese dal 2006: Catalizzatore dello sviluppo delle infrastrutture Accesso al Credito Crescita dimensionale Internazionalizzazione Servizi pubblici Opere infrastrutturali Investimenti di interesse pubblico

4 spa Cassa depositi e prestiti 4 Strumenti  F2I - FONDO ITALIANO PER LE INFRASTRUTTURE  MARGUERITE  INFRAMED  EUROPEAN ENERGY EFFICIENCY FUND  FIA - FONDO INVESTIMENTI PER L’ABITARE  FII - FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO  FONDO PLAFOND PMI  FRI - FONDO ROTATIVO INVESTIMENTI IN RICERCA  EXPORT BANCA  MUTUI DEBITO EQUITY IMPRESE, PMI  FINANZIAMENTI DIRETTI (PPP, Servizi pubblici locali, Progetti di interesse pubblico)  FGOP - FONDO GARANZIE OPERE PUBBLICHE INFRASTRUTTURE ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO INFRASTRUTTURE PMI ENTI LOCALI E PUBBL. AMM. SOCIAL HOUSING CDP E IL SOSTEGNO ALL’ECONOMIA

5 spa Cassa depositi e prestiti 5 Settori strategici (debito + equity) 107,5 Totale debito e equity 0, , SETTORI Totale DEBITO 104,4 EQUITY 0,4 1,0 1,3 0, ,1 Energia e telecomunicazioni PMI e export-finance Edilizia pubblica e social housing Reti di trasporto e servizi pubblici locali Ambiente e rinnovabili Ricerca e innovazione Stock risorse investite a fine 2010, € mld (inclusi impegni)

6 spa Cassa depositi e prestiti : le risorse Nel corso del 2010 CDP ha mobilitato nuove risorse per € 11,7 mld ENTI LOCALI E PA € 5,8 mld SOSTEGNO ALLE IMPRESE € 4,3 mld SVILUPPO DELLE INFRASTRUTTURE € 1,6 mld Dal 2011 saranno preponderanti CDP E IL SOSTEGNO ALL’ECONOMIA

7 spa Cassa depositi e prestiti 7 Sviluppi: Business plan Risorse complessive > € 40 mld ENTI LOCALI E PA € 18 mld SOSTEGNO ALLE IMPRESE: € 14 mld SVILUPPO DELLE INFRASTRUTTURE € 11 mld PREVISIONI ANNO 2013 Crediti alla clientela: € 108 mld Risparmio postale: € 256 mld Patrimonio: € 18 mld Utile: € 2 mld CDP E IL SOSTEGNO ALL’ECONOMIA

8 spa Cassa depositi e prestiti 8  CDP a supporto dell’economia  Informazioni finanziarie  Attività di finanziamento  Equity  CDP e la Toscana

9 spa Cassa depositi e prestiti : Risultati DATI PATRIMONIALI (€ml) Totale attività Disponibilità liquide e depositi attivi interbancari Crediti verso clientela e verso banche Partecipazioni e titoli azionari Raccolta postale Altra raccolta diretta Patrimonio netto DATI ECONOMICI (€ml) Margine di interesse Margine di intermediazione Risultato di gestione Utile d'esercizio DATI FINANZIARI

10 spa Cassa depositi e prestiti 10 CDP ENI Spa (26,4%; € 17.2 mld) (BOOK VALUE E %) Principali partecipazioni e fondi d’investimento Terna Spa (29,9%; € 1,3 mld) FII - Fondo Italiano d’Investimento (€ 250 ml) Fondo Investimenti per l’Abitare (€ ml) F2i (€ 151 ml) Marguerite Fund (€ 100 ml) InfraMed Fund (€ 150 ml) (COMMITMENT DI CDP ) Società Quotate Fondi d’investimento European Energy Efficiency Fund (*) (€ 60 ml) Equity funds INFORMAZIONI FINANZIARIE (*) Debito 80%, equity fino a 20%

11 spa Cassa depositi e prestiti 11 La raccolta: il Risparmio postale PRINCIPALE FONTE DI RACCOLTA PER CDP GARANZIA DELLO STATO Sottoscritti da 12 milioni di risparmiatori (circa il 10% del risparmio nazionale) CDP distribuisce i suoi prodotti attraverso Poste Italiane Spa I risparmiatori possono sottoscriverli in uno dei 14mila sportelli di Poste sparsi su tutto il territorio nazionale Buoni Fruttiferi Postali e Libretti di Risparmio Postale INFORMAZIONI FINANZIARIE

12 spa Cassa depositi e prestiti 12  EMTN. CDP emette bond attraverso il suo Euro Medium Term Note Programme:  non garantiti dallo Stato  riservati ad investitori istituzionali  destinati a investimenti per la fornitura di Servizi pubblici  Linee di credito BEI:  ammontare totale: oltre € 2,7 mld  dedicati al finanziamento di progetti di interesse nazionale ed europeo  Eurosistema. accesso alla liquidità direttamente dalla BCE  Linee di credito bancarie. oltre € 1,5 mld La raccolta non garantita dallo Stato INFORMAZIONI FINANZIARIE

13 spa Cassa depositi e prestiti 13  CDP a supporto dell’economia  Informazioni finanziarie  Attività di finanziamento  Equity  CDP e la Toscana

14 spa Cassa depositi e prestiti 14  Opere di viabilità e trasporti  Opere di edilizia pubblica e sociale  Impianti sportivi, ricreativi e ricettivi  Opere idriche ed igieniche  Opere nel settore energetico Enti locali e PA CDP è partner finanziario strategico per gli Enti locali e la PA PRINCIPALI SETTORI L’attività di finanziamento degli investimenti pubblici rappresenta un servizio di “interesse generale” ed è quindi condotta con meccanismi che assicurano totale trasparenza, accessibilità e uniformità di trattamento. Nuovi mutui: € 5,8 mld Stock di prestiti: € 90 mld 2010 quota di mercato: > 75% ATTIVITÀ DI FINANZIAMENTO

15 spa Cassa depositi e prestiti 15 Servizi pubblici, Infrastrutture, Progetti di interesse pubblico CONDIZIONI PRINCIPALI SETTORI  Infrastrutture  Edilizia civile  Energia, acqua, rifiuti e ambiente  Social housing  Rigenerazione urbana e sviluppo Oltre 60 progetti già finanziati dal 2006 (€ 7,5 mld) e circa 40 in pipeline Sostenibilità finanziaria Merito di credito Adeguato ritorno sul capitale ATTIVITÀ DI FINANZIAMENTO (1) Il finanziamento di aziende o società di progetto per investimenti destinati alla fornitura di SERVIZI PUBBLICI è alimentato dalla raccolta non garantita dallo Stato. (1)

16 spa Cassa depositi e prestiti 16 Oltre 60 progetti già finanziati dal 2006 (€ 7,5 mld) e circa 40 in pipeline Progetti in pipeline (corporate/project)

17 spa Cassa depositi e prestiti 17 PMI: Il Plafond da 8 mld BANCHE IMPRESE  € 8 mld di CDP per il sostegno dell’accesso al credito delle PMI  L’accesso alle risorse avviene attraverso le Banche  SACE garantisce fino al 50% dei finanziamenti erogati RISORSE CDP € 8 MLD FINANZIATO € 7,8 MLD EROGATO: € 4,7 MLD OLTRE 27MILA IMPRESE ATTIVITÀ DI FINANZIAMENTO

18 spa Cassa depositi e prestiti 18 PMI: il Plafond “Accordo PMI” “Accordo per il Credito alle PMI” (febbraio 2011): estensione della moratoria (durata del piano di ammortamento dei mutui alle imprese) Accesso a provvista CDP Convenzione CDP-ABI:  CDP ha messo a disposizione del sistema bancario un Plafond di € 1 mld  Scadenze: 3, 4, 5, 6, 7 e 8 anni interessi immutati se Accesso al fondo di garanzia per le PMI ATTIVITÀ DI FINANZIAMENTO

19 spa Cassa depositi e prestiti 19 Export finance CDP supporta l’internazionalizzazione delle imprese italiane attraverso il sistema “Export banca” Risorse disponibili: € 2 mld nel 2011 I finanziamenti, che godono di una garanzia da parte di SACE, avvengono: CDP Direttamente: Indirettamente: Garanzia SACE IMPRESE BANCHE IMPRESE ATTIVITÀ DI FINANZIAMENTO

20 spa Cassa depositi e prestiti 20 Il FRI  Il Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca (FRI), eroga credito alle imprese nell’ambito di leggi agevolative gestite dai ministeri competenti (MISE, MIUR, MIPAF e MIT)  Il finanziamento a favore dell’impresa è composto da una quota agevolata (CDP) e da una quota di finanziamento bancario. Il tasso d’interesse della quota agevolata è pari allo 0,5% annuo nominale  Dotato di € 6 miliardi, dal 2007 ad oggi ha registrato stipule per oltre € 1,7 miliardi (1.800 contratti). Le erogazioni hanno superato gli € 830 milioni ATTIVITÀ DI FINANZIAMENTO

21 spa Cassa depositi e prestiti 21 Fondo di Garanzia Opere Pubbliche (FGOP) Il FGOP (approvato nel 2009), con una consistenza iniziale pari € 2 mld alimentati dal risparmio postale, presta garanzie in favore di soggetti pubblici o privati coinvolti nella realizzazione o nella gestione delle opere pubbliche. CDP garantisce l’adempimento delle obbligazioni pecuniarie del Concedente verso il Beneficiario a scadenza di contratto, nei limiti del valore di subentro. L’obiettivo è quello di assicurare il mantenimento dell’equilibrio economico-finanziario dei progetti: la garanzia ottimizza il livello di leva finanziaria e riduce il costo dell’indebitamento come conseguenza del profilo di rischio del progetto. Ad oggi lo stato di avanzamento delle richieste di garanzia è il seguente:

22 spa Cassa depositi e prestiti 22  CDP a supporto dell’economia  Informazioni finanziarie  Attività di finanziamento  Fondi di investimento  CDP e la Toscana

23 spa Cassa depositi e prestiti 23 Fondi infrastrutturali- Domestici F2i – Fondo Italiano per le Infrastrutture (“F2i”) Tipologia: Fondo equity infrastrutturale Obiettivo: investire in progetti medio-grandi, principalmente brownfield, in particolare nei settori:  infrastrutture di trasporto  reti di trasporto e distribuzione di elettricità, gas e acqua  reti di telecomunicazione e media  impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e tradizionali  sanità, servizi pubblici locali e infrastrutture sociali Risorse totali: € 1,85 mld, € 150 ml sottoscritti da CDP FONDI DI INVESTIMENTO

24 spa Cassa depositi e prestiti 24 Fondi infrastrutturali- Internazionali Costituito da CDP con BEI, CDC (Francia), KfW (Germania), ICO (Spagna) e PKO (Polonia) nel Dicembre 2009 Tipologia: Fondo equity infrastrutturale Marguerite Fund European Fund for Energy, Climate Change and Infrastructure – è una Sicav che investe nei Paesi dell’Europa a 27 in:  settore trasporto (Trans European Transport Networks -TEN-T)  settore energia (Trans European Energy Networks - TEN-E)  settore energie rinnovabili Risorse totali: € 710 ml (di cui € 100 ml sottoscritti da CDP). Dimensione target: € 1,5 mld FONDI DI INVESTIMENTO

25 spa Cassa depositi e prestiti 25 Fondi infrastrutturali- Internazionali Costituito nel maggio 2010 con BEI, CDC (Francia) CDG (Marocco) e EFG Hermes (Egitto) Tipologia: Fondo equity infrastrutturale InfraMed Infrastructure è un fondo di private equity che investe in infrastrutture dell regione del sud ed est del Mediterraneo. Settori:  energia sostenibile  trasporti e logistica  infrastrutture urbane Risorse totali: € 385 ml (di cui € 150 ml da CDP) Dimensione target: € 1 mld FONDI DI INVESTIMENTO

26 spa Cassa depositi e prestiti 26 FII: Il Fondo Equity per le PMI Nome: Fondo Italiano di Investimento (FII) Tipologia: Fondo mobiliare chiuso, per investitori qualificati Scopo: acquisizione partecipazioni in PMI italiane Sponsor: MEF, ABI e Confindustria Principali Investitori: CDP, IntesaSanpaolo, Unicredit, MPS (€ 250 ml cad.) Patrimonio: primo closing (dic. 2010): € 1,2 mld (atteso: € 3 mld) INTERVENTO partecipazioni dirette (prevalentemente di minoranza) “fondo di fondi” OBIETTIVO Formazione di “medi campioni nazionali” in grado di affrontare le sfide della competitività internazionale, agevolando i processi di patrimonializzazione e di aggregazione PLATEA POTENZIALE: imprese con un fatturato compreso tra € ml; imprese ( manifatturiere) Alla fine di aprile 2011:  oltre 500 manifestazioni di interesse, 250 sotto analisi; oltre 70 opportunità di investimento in fondi;  € 140 ml già investiti: 5 aziende, 4 fondi FONDI DI INVESTIMENTO

27 spa Cassa depositi e prestiti 27 FONDI DI INVESTIMENTO Fondo di Social housing Fondo Investimenti per l’Abitare (“FIA”): è un fondo chiuso immobiliare riservato a investitori istituzionali. Investe in fondi locali immobiliari e iniziative di social housing Costituito nella seconda metà del 2010, FIA ha una dimensione di circa € 1,7 mld, di cui € 1 mld da CDP. Ha già investito in numerose iniziative, tra cui Parma Social House; Abitare Sociale 1 (Lombardia); Real Quercia Housing Sociale (Roma, Milano, Veneto); Veneto Casa; Marte (Torino); Abitare Sostenibile Piemonte; HS Italia Centrale. Target: € 2 mld

28 spa Cassa depositi e prestiti 28 European Energy Efficiency Fund Tipologia: SICAV E’ un fondo principalmente di debito (80%), cui CDP (€ 60 ml) è promotore insieme a: Commissione Europea (€ 125 milioni, a titolo di “first loss”), BEI (€ 75 milioni). E’ gestito da Deutsche bank (€ 5 milioni). Obiettivo: contribuire, nella forma di PPP, allo sviluppo di progetti di efficientamento energetico e nell’ambito delle energie rinnovabili nell’Unione Europea a 27, intervenendo prevalentemente (80%) con strumenti di debito. Progetti finanziabili: efficientamento energetico ed energie rinnovabili per strutture pubbliche e private, trasporto urbano pulito, infrastrutture locali per progetti di efficientamento energetico e rinnovabili ecc.. Target: € 500 ml FONDI DI INVESTIMENTO

29 spa Cassa depositi e prestiti 29  CDP a supporto dell’economia  Informazioni finanziarie  Attività di finanziamento  Fondi di investimento  CDP e la Toscana

30 spa Cassa depositi e prestiti 30 IL PLAFOND PMI: EROGAZIONI PER REGIONE (*) (*) Valori espressi in euro. La tabella illustra un campione (93%) dei volumi complessivamente erogati dalle Banche alle PMI alla data del 31 dicembre REGIONI EROGAZIONI BANCHE VS PMI %N. PMIIMP. MEDIO LOMBARDIA ,1723, ,31 VENETO ,7215, ,56 PIEMONTE ,2512, ,59 EMILIA-ROMAGNA ,9811, ,03 TOSCANA ,725, ,16 MARCHE ,755, ,64 LAZIO ,464, ,45 SICILIA ,373, ,37 CAMPANIA ,423, ,60 PUGLIA ,743, ,93 LIGURIA ,162, ,82 FRIULI-VENEZIA GIULIA ,561, ,60 ABRUZZO ,561, ,63 SARDEGNA ,771, ,82 UMBRIA ,541, ,81 CALABRIA ,931, ,91 TRENTINO-ALTO ADIGE ,201, ,01 BASILICATA ,010, ,48 MOLISE ,810, ,73 VALLE D'AOSTA ,000, ,22 TOTALE ,12100, ,55 5°

31 spa Cassa depositi e prestiti 31 IL PLAFOND PMI: DIFFUSIONE IN TOSCANA  I dati forniscono una misura del potenziale di diffusione del prodotto.  Sul territorio nazionale è assicurato un buon grado di capillarità, in quanto le Banche aderenti (25.529) rappresentano il 70% degli sportelli dell’intero sistema bancario italiano (33.664).  In Toscana la quota è pressoché identica alla media nazionale (68%). ITALIA TOSCANA

32 spa Cassa depositi e prestiti 32 IL PLAFOND PMI: PROVINCE TOSCANE (*) (*) NB: La tabella illustra un campione (93%) dei volumi complessivamente erogati dalla Banche alle PMI alla data del 31 dicembre Provincia Erogazioni Banche vs PMI %n. PMIImp. Medio FIRENZE ,0529, ,60 SIENA ,4116, ,57 PRATO ,7310, ,67 PISA ,0010, ,14 AREZZO ,898, ,98 LIVORNO ,006, ,00 PISTOIA ,656, ,13 LUCCA ,995, ,47 GROSSETO ,003, ,43 MASSA CARRARA ,002, ,00 Totale ,72100, ,16 (media)

33 spa Cassa depositi e prestiti 33 IL FRI: CARATTERISTICHE E RISULTATI Il Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca (FRI), eroga credito alle imprese nell’ambito di leggi agevolative gestite dai ministeri competenti (MISE, MIUR, MIPAF e MIT). Il finanziamento a favore dell’impresa è composto da una quota agevolata (CDP) e da una quota di finanziamento bancario. Il tasso d’interesse della quota agevolata è pari allo 0,5% annuo nominale. Dotato di 6 mld, dal 2007 ad oggi ha registrato stipule per oltre 1,7 mld (1.800 contratti). Le erogazioni hanno superato gli 830 milioni. Per quanto riguarda la Toscana, le stipule sono: La tabella riporta gli impegni CDP a valere sul FRI per finanziamenti agevolati concessi ad imprese ubicate in Toscana. Gli importi sono suddivisi per tipologia di strumento agevolato e si riferiscono ai contratti stipulati tra imprese e CDP e non all’importo erogato. Per la Legge 488 i dati si riferiscono a finanziamenti concessi a fronte di investimenti realizzati in Toscana, mentre per il FIT e il FAR- GPS si tratta di finanziamenti concessi ad imprese con sede legale in Toscana. LEGGE AGEVOLATIVATOSCANA N. contrattiImporto (€) Legge 488/92 (Imprese - Industria, Turismo, Commercio) FIT - (L. 46/82 Sviluppo pre- competitivo) FAR - GPS (Dlgs. 297/99 ricerca industriale) TOTALE

34 spa Cassa depositi e prestiti 34 IL SOCIAL HOUSING: FIA Il Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA) è un fondo comune di investimento immobiliare di tipo chiuso, gestito da CDP Investimenti SGR Spa e riservato ad investitori qualificati. Opera nel settore dell’Edilizia Privata Sociale. Dimensione: € 1,7 mld (quota CDP € 1 mld). Tra le operazioni recenti: Parma Social House (€ 25 ml) e Fondo Piemonte Case (€ 40 ml). Sono in fase di studio altre operazioni in diverse regioni italiane. Per quanto riguarda la Toscana:  Manifestazione di interesse ricevuta da Polaris Sgr per il costituendo Fondo Housing Toscano (Legacoop Abitanti, Confcooperative e imprese di costruzione).  Investimento complessivo: circa € 60 milioni (FIA: € 24 milioni)  Zona: Firenze e Prato.

35 spa Cassa depositi e prestiti 35 PROGETTIPRODOTTOSETTOREANNOBeneficiario A1 Milano Napoli: realizzazione della 3^ corsia tratto Firenze-Bologna Project financingInfrastrutture viarie2008Autostrade Spa Finanziamenti per investimenti di piano industriale - Ambito Territoriale Ottimale n. 2 “Basso Valdarno” Project financingServizio Idrico Integrato 2006Acque Spa Finanziamenti per investimenti di piano industriale - Ambito Territoriale Ottimale n. 6 “Ombrone” Project financingServizio Idrico Integrato 2009Acquedotto del Fiora Spa Costruzione Impianto fotovoltaico CorporateEnergia2008Belvedere Spa Realizzazione della Tramvia di Firenze Project financingTrasporto pubblico locale 2005Tram di Firenze Spa Dal 2005 ad oggi, l’attività di finanziamento in project financing/corporate ha prodotto in Toscana i seguenti risultati: FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE - TOSCANA

36 spa Cassa depositi e prestiti 36 I MUTUI AGLI ENTI PUBBLICI IN TOSCANA L’attività svolta da CDP a favore degli enti della Regione Toscana è indirizzata al finanziamento di medi e piccoli comuni (servendo, tra il 2007 e il 2009, circa il 71% degli enti, cui corrisponde il 79% della popolazione della Regione). Nel 2010 CDP ha concesso mutui agli Enti pubblici per 5,8 miliardi (circa € 20 mld nel triennio ). Per quanto riguarda la Toscana:


Scaricare ppt "Www.cassaddpp.it Cassa depositi e prestiti spa Giugno 2011 Gli strumenti della Cassa depositi e prestiti per lo sviluppo del Paese."

Presentazioni simili


Annunci Google