La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CHRISTIAN SANTARELLI MEMME NICOLA IIB CAT. ENERGIE RINNOVABILI IDROELETRICASOLARE BIOMASSE EOLICA GEOTERMICA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CHRISTIAN SANTARELLI MEMME NICOLA IIB CAT. ENERGIE RINNOVABILI IDROELETRICASOLARE BIOMASSE EOLICA GEOTERMICA."— Transcript della presentazione:

1 CHRISTIAN SANTARELLI MEMME NICOLA IIB CAT

2 ENERGIE RINNOVABILI IDROELETRICASOLARE BIOMASSE EOLICA GEOTERMICA

3 I principali tipi di centrale idroelettrica sono tre:  Centrale a serbatoio (costruita in montagna);  Centrale di generazione e pompaggio (costruita in montagna);  Centrale fluviale (costruita sul fiume). FONTE: WIKIPEDIA

4 Una centrale idroelettrica è un complesso di opere e macchinari che raccoglie e convoglia volumi d’acqua da una quota superiore ad un’altra inferiore della superficie terrestre allo scopo di sfruttare l’energia potenziale idraulica, in genere di un corso d’acqua, che viene trasformata lungo la condotta in energia cinetica e dal macchinario di centrale in energia elettrica, utilizzando il salto generato dallo spostamento di una certa quantità d’acqua tra due siti posti a quote differenti. Gli impianti sono serviti da un grande bacino di riserva, a monte di una diga, dove il flusso dell’acqua può essere controllato per mantenere un livello pressoché costante. Dalle condotte forzate, l’acqua entra nelle turbine attraverso valvole che controllano la quantità del flusso secondo la domanda d’energia ed esce passando attraverso il canale di scarico. I generatori sono montati direttamente sopra le turbine, su alberi verticali. Il tipo di turbina dipende dal salto e dalla portata d’acqua. FONTE: WIKIPEDIA

5  Le turbine idrauliche convertono l'energia di una riserva d'acqua in posizione elevata o di un corso d'acqua nell'energia meccanica di un'asta rotante.  La maggioranza delle turbine idrauliche sono simili ai propulsori di un'imbarcazione. Sono formate da diverse lame, o pale, posizionate ad un angolo che può essere modificato a seconda della potenza di uscita richiesta per la turbina.  L'asta rotante aziona un generatore elettrico che trasforma l'energia meccanica in energia elettrica. L'immagine qui accanto mostra la proporzione tra le dimensioni di un piccolo generatore e quelle di un essere umano. FONTE: WIKIPEDIA

6 L’energia idroelettrica è una fonte di energia rinnovabile infatti diversamente dalle fonti di energia non rinnovabili quale il petrolio greggio, non può esaurirsi mai completamente. Essa quindi può essere rinnovata dopo che e' stata usata per la generazione di energia. L’elemento a sfavore è rappresentato dal grave impatto ambientale che si crea con la costruzione di bacini artificiali. FONTE: WIKIPEDIA

7 Il disastro del Vajont fu l'evento occorso la sera del 9 ottobre 1963 nel neo-bacino idroelettrico artificiale del Vajont, a causa della caduta di una colossale frana dal soprastante pendio del Monte Toc nelle acque del sottostante e omonimo bacino lacustre alpino. La conseguente tracimazione dell'acqua contenuta nell'invaso, con effetto di dilavamento delle sponde del lago, ed il superamento dell'omonima diga, provocarono l'inondazione e la distruzione degli abitati del fondovalle veneto, tra cui Longarone, e la morte di persone FONTE: WIKIPEDIA

8


Scaricare ppt "CHRISTIAN SANTARELLI MEMME NICOLA IIB CAT. ENERGIE RINNOVABILI IDROELETRICASOLARE BIOMASSE EOLICA GEOTERMICA."

Presentazioni simili


Annunci Google