La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Diritto costituzionale comparato: metodo e ricerca.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Diritto costituzionale comparato: metodo e ricerca."— Transcript della presentazione:

1 Diritto costituzionale comparato: metodo e ricerca

2 2 IMPOSTAZIONE DEL METODO COSA SI COMPARA? n Fonti n Organi n Procedimenti

3 3 COME SI COMPARA? QUATTRO FASI 1. analisi degli ordinamenti nazionali; 2. raffronto fra gli ordinamenti nazionali: la matrice di comparazione; 3. dalla “matrice” al “modello”; 4. evoluzione dei modelli

4 4 1. ANALISI DEGLI ORDINAMENTI NAZIONALI Quali elementi prendere in considerazione? n Soggetti n Oggetto n Poteri n Limiti

5 5 2. LA MATRICE DI COMPARAZIONE FONTIORGANIPROCED. Soggetti Qualificazione soggettiva Requisiti soggettivi Legitt. attiva e passiva Oggetto Qualificazione oggettiva Competenze Fine tipico Poteri Vis normativa Poteri e strumenti Pot. dei sogg. coinvolti Limiti Limiti di efficacia Controlli ed esiti Garanzie e controlli

6 6 3. DALLA “MATRICE” AL “MODELLO” Che cos’è un modello giuridico? n E’ uno schema teorico … n … che sottende un sistema di regole … n … e che serve a rappresentare gli elementi fondamentali di un fenomeno rilevante per il diritto.

7 7 4. EVOLUZIONE DEI MODELLI n Le “varianti” di un modello n Gli “sviluppi” di un modello

8 8 RICERCA DELLE INFORMAZIONI 1. Il metodo di ricerca 2. La terminologia 3. Le fonti dell’informazione 4. Gli strumenti di ricerca

9 9 1. IL METODO DI RICERCA Dal “generale” al “particolare” (metodo induttivo)

10 10 2. LA TERMINOLGIA 1. Corrispondenza semantica: identità di contenuto fra termini (Le Parlement; The Parliament; Das Parlament) 2. Diversità semantica: a. difformità “quantitative” fra termini (es. “Delegated legislation”) 3. b. difformità “qualitative” fra termini (es. Rechtsverordnung) 4. Il “falso amico” (es. Ministerio Fiscal) 5. Intraducibilità (es. Equity)

11 11 3. LE FONTI DELL’INFORMAZIONE 1. Repertori normativi (ufficiali; commerciali) 2. Fonti documentali 3. Fonti dell’informazione bibliografica

12 12 COME SI VALUTA LA QUALITA’ DI UNA FONTE INFORMATIVA? 1. Attendibilità/Ufficialità 2. Completezza 3. Aggiornamento

13 13 4. GLI STRUMENTI DI RICERCA Definizione: mezzi di interpolazione fra le fonti. Dal “cartaceo” al “digitale”: indice, “directory”, “spider”, “metamotore”.


Scaricare ppt "Diritto costituzionale comparato: metodo e ricerca."

Presentazioni simili


Annunci Google