La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Gli incassi da clienti Gli effetti Lo sconto di effetti L’accredito SBF L’accredito dopo incasso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Gli incassi da clienti Gli effetti Lo sconto di effetti L’accredito SBF L’accredito dopo incasso."— Transcript della presentazione:

1 1 Gli incassi da clienti Gli effetti Lo sconto di effetti L’accredito SBF L’accredito dopo incasso

2 2 La banca anticipa all’impresa una somma pari al valore dei titoli di credito, tipicamente cambiali, emessi dall’impresa a fronte delle proprie operazioni di vendita L’operazione può essere: pro solvendo pro soluto

3 3 se alla scadenza il debito non è onorato, la banca non si accolla la perdita, ma si rivale sull’impresa che ha scontato i titoli di credito in caso di mancato pagamento del debitore, la banca non si rivale sull’impresa, assumendo così il rischio di insolvenza del credito … ovvero:

4 4 Sono denominati quegli effetti emessi per l’incasso di un credito derivante dalla cessione di beni o dalla prestazione di servizi effetti attivi commerciali

5 5 «Cambializzazione del credito» Il credito commerciale muta natura giuridica trasformandosi in «credito cambiario», ovvero un titolo di credito esecutivo e quindi facilmente recuperabile

6 6 Distinguiamo due ipotesi 1) alcun addebito al cliente per oneri di emissione effetto Clienti a Diversi Ricavi Italia IVA ns/deb. Effetti attivi a Clienti

7 7 a Diversi Ricavi Italia IVA ns/deb. Rimb. Spese eff. Effetti attivi a Clienti Non soggetto IVA art. 15 Naturalmente se si riaddebitasse un importo superiore al bollo, questo, per la parte eccedente, sarebbe imponibile 2) addebito al cliente dell’importo del bollo dell’effetto

8 8 DIRETTO da parte del creditore INDIRETTO attraverso una banca Poco frequente 1) Sconto cambiario 2) Incasso SBF 3) Incasso DI INCASSO DIRETTO Effetti attivi a Cassa La riscossione può avvenire in DUE modi:

9 9 La riscossione per via indiretta avviene solitamente attraverso un istituto di credito.la cambiale è un titolo di credito.è quindi possibile cedere il credito cedendo l’effetto.la cessione avviene mediante girata

10 10 Con lo sconto un’impresa cede alla banca uno o più effetti attivi. La banca anticipa il cd “netto ricavo” ossia l’importo nominale dei titoli decurtato di interessi e commissioni.

11 11 1) Presentazione degli effetti alla banca per lo sconto Eff allo sconto a Eff attivi ) Sconto degli effetti Diversi Banca c/c Int. pass. per sconto effetti a Eff allo sconto Di solito l’operazione avviene in due momenti:

12 12 rilevazione nei conti d’ordine del rischio di regresso sulle cambiali scontate a Rischi su eff. scontatiBanca c/eff. scontati e a scadenza... a Rischi su eff. scontatiBanca c/eff. scontati

13 13 Con l’accredito SBF la banca anticipa al cliente l’importo del credito.senza la cessione del credito (le cambiali sono girate “impropriamente”).senza deduzione dell’interesse La banca concede immediatamente all’impresa la disponibilità dei fondi al momento della presentazione degli effetti; tuttavia, il calcolo degli interessi avviene successivamente, con il buon esito dell’operazione

14 14 La banca accredita gli effetti immediatamente in linea capitale, mentre l’accredito in linea valuta avrà decorrenza dal giorno di incasso degli effetti. Pertanto, mentre con lo sconto ordinario l’azienda liquida immediatamente gli interessi passivi, con lo sconto SBF il costo per interessi viene liquidato successivamente, al momento dell’incasso degli effetti

15 15 Presentazione degli effetti all’incasso: Diversi Banca c/c Spese incasso effetti a Accredito degli effetti SBF da parte della banca Eff all’incasso a Eff attivi Eff all’incasso Liquidazione e pagamento degli effetti passivi Int. passivi a Banca c/c 100

16 16 L’accredito, in questa ipotesi, ha luogo solo dopo che la banca ha incassato l’effetto dal debitore. In altri termini, la banca svolge solo un servizio di custodia e incasso effetti. Contabilmente: Alla presentazione degli effetti: Eff all’incasso a Eff attivi Una volta incassati la banca accredita la somma Diversi Banca c/c Oneri bancari a Eff all’incasso

17 17 NB: In quanto prestazione di servizi, il dopo incasso è gravato da IVA. La voce oneri bancari è comprensiva sia delle commissioni d’incasso, che dell’IVA su tali commissioni. L’impresa potrebbe allora avere convenienza a richiedere il rilascio di fattura dalla banca, al fine di recuperare l’IVA sulle commissioni. In questo caso, la registrazione dell’accredito sarà: Diversi Banca c/c IVA ns/cred Oneri bancari a Eff all’incasso


Scaricare ppt "1 Gli incassi da clienti Gli effetti Lo sconto di effetti L’accredito SBF L’accredito dopo incasso."

Presentazioni simili


Annunci Google