La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©20071.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©20071."— Transcript della presentazione:

1 Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©20071

2 2 Radiografia del torace

3 Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©20073 Terapia sintomatica e dimissione Di fronte a due episodi di emoftoe sarebbe certamente non corretto dimettere il paziente senza eseguire un approfondimento diagnostico.

4 Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©20074 Sarà necessario eseguire degli accertamenti Ricovero per ulteriori accertamenti

5 Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©20075 TC ambulatoriale a 3 mesi Programmare una Tc ambulatoriale a tre mesi non rientra nella pratica clinica corretta. La presenza di emoftoe associata ad un quadro Rx di neoformazione polmonare impone un approfondimento diagnostico.

6 Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©20076 Broncoscopia a 3 mesi Programmare una broncoscopia a tre mesi non rientra nella pratica clinica corretta. L’emoftoe non è un sintomo trascurabile, soprattutto se associato ad un quadro radiologico sospetto per neoplasia polmonare.

7 Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©20077 TC Torace La Tc del torace rappresenta uno strumento diagnostico fondamentale. La tua scelta non è scorretta anche se in considerazione del recente sanguinamento riferito, motivo per il quale il paziente si è recato in pronto soccorso, sarebbe indicato eseguire anche una broncoscopia. Essa ti consentirebbe infatti di arrestare il sanguinamento e di eseguire altresì delle biopsie mirate.

8 Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©20078 PET-TC A questo punto del percorso diagnostico non è indicata l’esecuzione della Pet.

9 Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©20079 Biopsia: Ca squamoso TC Torace + Broncoscopia FILMATO

10 Policlinico Universitario Agostino Gemelli © Lobectomia superiore sinistra Eseguire una lobectomia prima di aver escluso o confermato il sospetto di neoplasia in stadio IIIA non rappresenta l’approccio corretto.

11 Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©  La mediastinotomia anteriore consente di eseguire biopsie sulle stazioni 5 e 6.  N2? escludere o confermare la diffusione metastatica ai linfonodi della finestra aorto-polmonare è di fondamentale importanza per orientare l’iter terapeutico. Mediastinotomia anteriore Procedura di Chamberlain

12 Policlinico Universitario Agostino Gemelli © PET-TC

13 Policlinico Universitario Agostino Gemelli © T2N2M0 IIIA Staging

14 Policlinico Universitario Agostino Gemelli © Chemio-radioterapia Possibilità di migliorare, mediante l’esecuzione di trattamenti neoadiuvanti, i risultati della terapia chirurgia (sopravvivenza a 5 anni che da meno del 10% negli stadi IIIA-N2 ha raggiunto il 40% dopo l’utilizzo di tale approccio). Terapia neoadiuvante

15 Policlinico Universitario Agostino Gemelli © Chirurgia Neoplasia IIIa – T2N2 Non indicato il trattamento chirurgico se non dopo un trattamento neoadiuvante radio-chemioterapico.

16 Policlinico Universitario Agostino Gemelli © T2N1M0 IIB Downstaging

17 Policlinico Universitario Agostino Gemelli © Lobectomia polmonare superiore sinistra

18 Policlinico Universitario Agostino Gemelli © Terapia di II linea La retro-stadiazione è indice di buona risposta al trattamento neoadiuvante, pertanto intraprendere una terapia di II linea non rappresenta la strategia terapeutica corretta.


Scaricare ppt "Policlinico Universitario Agostino Gemelli ©20071."

Presentazioni simili


Annunci Google