La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Educazione alla cittadinanza attiva Navigando tra i Principi Fondamentali della Costituzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Educazione alla cittadinanza attiva Navigando tra i Principi Fondamentali della Costituzione."— Transcript della presentazione:

1 Educazione alla cittadinanza attiva Navigando tra i Principi Fondamentali della Costituzione

2 Articolo 3 UGUAGLIANZA TRA I CITTADINI La Costituzione sancisce il concetto di uguaglianza ed introduce l’obbligo di: eliminare le disuguaglianze NON SOLO SULLA CARTA

3 Articolo tre Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. (uguaglianza formale) Principio di uguaglianza Tutte le persone sono uguali davanti alla legge quindi occorre: trattare tutti allo stesso modo nella stessa situazione e non trattare allo stesso modo in situazioni diverse

4 Articolo tre – Comma 2 E’ compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese. (Art 3) Concretezza del Principio di Uguaglianza La Repubblica rimuove gli ostacoli che impediscono la partecipazione dei cittadini alla vita dello Stato garantendo a tutti il diritto di cittadinanza.

5 ESSERE DIVERSI è UN DIRITTO ESSERE PARI è SEGNO DI CIVILTA’ Uguaglianza non significa uniformità Rappresentanza significa dare a tutti le stesse possibilità Una società che si rispetti rispetta le diversità

6 Tra il dire e il fare Razzismo intolleranza frutto del senso di superiorità quindi non si accetta il confronto con gli altri Discriminazione Nasce da stereotipi, forme mentali,che impediscono l'uguaglianza

7 Alcuni dati Ricerca dal titolo La Percezione delle pari opportunità Condotta attraverso un'intervista ad un campione: studenti e giovani del territorio

8 Nella scuola non si percepiscono grandi differenze di genere

9 Come viene percepito il problema delle pari opportunità e della discriminazione

10 Esistono ancora delle discriminazioni

11 In generale il problema della discriminazione si avverte

12 Le Azioni Positive Tutte le misure rivolte a prevenire ed eliminare forme di discriminazione, di singoli soggetti o di gruppi al fine di garantire realmente parità di trattamento

13 PARI OPPORTUNITA’ 2007 Anno Europeo delle PARI OPPORTUNITA’ n impegno nella lotta alle discriminazioni per: Creare una società più coesa Aumentare la partecipazione di tutti i cittadini indipendentemente da genere, origine etnica o razziale, religione o credo, disabilità, età o orientamento sessuale

14 WELFARE Stato di Benessere E’ un insieme di norme con le quali lo Stato cerca di eliminare le disuguaglianze sociali ed economiche fra i cittadini, aiutando in particolar modo chi è in difficoltà

15 senza scopo di lucro aiutano chi si trova in situazioni economico – sociali svantaggiate. AZIENDE NO PROFIT Circoli ricreativi, sportivi, culturali Associazioni di assistenza, beneficenza, ricerca Organizzazioni di volontariato Fondazioni Organizzazioni non governative riconosciute dal Ministero degli Esteri

16

17 Telefono azzurro

18 Nel nostro territorio ALATLotta alla Tossicodipendenza AGESCI gruppi scout AMNESTY INTERNATIONAL Impegno nella difesa dei diritti umani. ANFFAS Impegno nell’assistenza alle persone con deficit mentali o fisici. Ascolta l’Africa assistenza e solidarietà in favore delle popolazioni Africane. A.VO.CA.TO Centro di ascolto, accoglienza, accompagnamento per le donne in situazioni di svantaggio al lavoro Associazioni del comune di Novi Ligure che operano nel settore socio-assistenziale

19 Banco AlimentareSoddisfare le richieste di cibo di persone indigenti Centro per la Vita e la Famiglia CSP (Consorzio Intercomunale Novese Servizi alla persona) Sostegno economico alle famiglie in stato di disagio DI.A.PSI. (Difesa Ammalati Psichici) cura dei malati di mente e difesa dei loro diritti. FAC (Fraterno Aiuto Cristiano)Servizi di carità cristiana. Gruppo Volontariato Vincenziano Mensa doccia distribuzione di un pacco viveri mensile, ritiro indumenti usati. In casi di estrema necessità vengono offerti contributi economici. Madre Teresa di Calcutta Onlus Aiuto persone in difficoltà attraverso distribuzione di generi di prima necessità (cibo/vestiti) MASCIMovimento di azione civica e culturale. SEA Novese (Servizio Emergenza Anziani) Servizio domiciliare per anziani soli o in difficoltà. Sportello Immigrati Comune di Novi Ligure (Titolare del servizio: CSP) Progetto assistenti famigliari; Attività di mediazione culturale presso Distretto Sanitario; Consulenza e Servizio Sociale Professionale; Segretariato Sociale UNICEFTutela diritti di vita di infanzia ed adolescenza. VIDES Orizzonti Sostegno a distanza, aiuto ai poveri. Alfabetizzazione ed animazione.

20 Associazioni del comune di Novi Ligure che operano nel settore sanitario NOME ASSOCIAZIONE SCOPO CRI Aiuto internazionale in materia di sanità. Promozione cultura sanitaria e civile, diffusione dei principi umanitari. Promozione delle attività giovanili all’interno della Croce Rossa AIDO (Ass. Italiana Donatori Organi) Accoglienza donatori volontari di organi, tessuti e cellule. AISM (Ass. Italiana Sclerosi Multipla) Impegno nella lotta alla Sclerosi Multipla. Corsi di formazione socio-sanitari. Programma dedicato ai giovani affetti da Sclerosi Multipla. AVIS (Ass. Volontari Donatori Sangue) Donazione volontaria del sangue. Finalità di solidarietà internazionale.

21 Non solo sulla carta L'articolo 3 a questo punto può diventare un principio su cui fondare la propria cittadinanza I cittadini attivi fanno la differenza


Scaricare ppt "Educazione alla cittadinanza attiva Navigando tra i Principi Fondamentali della Costituzione."

Presentazioni simili


Annunci Google