La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stati dell’Europa occidentale Belgio. Stati dell’Europa occidentale Coste basse e uniformi con dune sabbiose. Fiumi in genere navigabili e ricchi d’acqua.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stati dell’Europa occidentale Belgio. Stati dell’Europa occidentale Coste basse e uniformi con dune sabbiose. Fiumi in genere navigabili e ricchi d’acqua."— Transcript della presentazione:

1 Stati dell’Europa occidentale Belgio

2 Stati dell’Europa occidentale Coste basse e uniformi con dune sabbiose. Fiumi in genere navigabili e ricchi d’acqua. Rilievi di altitudine modesta: Ardenne. Territorio in prevalenza pianeggiante. Belgio Clima Oceanico, con differenze sensibili in rapporto all’altitudine e alla distanza dal mare. I due fiumi principali sono la Schelda, a nord, e la Mosa, a sud.

3 Stati dell’Europa occidentale Belgio

4 Stati dell’Europa occidentale Belgio Dal punto di vista etnico, particolare è il caso del Belgio, dove la popolazione è divisa in due gruppi nazionali: i fiamminghi e i valloni. I primi sono la maggioranza (57% della popolazione) e abitano le Fiandre, le regioni settentrionali del paese. Parlano il fiammingo, idioma germanico simile all’olandese. I valloni (32% degli abitanti) risiedono nella parte meridionale del paese, la Vallonia; la loro lingua, il vallone, è un dialetto francese. POPOLAZIONE E CULTURA Distribuzione della popolazione Cultura e lingua Religione Città Bruxelles ospita la sede principale della Commissione Europea. Il Belgio è prevalentemente cattolico (60% della popolazione). La densità media (359 ab./km 2 ) è tra le più alte d’Europa. Oltre il 97% dei belgi vive in città. Il Paese reca i segni delle continue interazioni tra le culture germanica e latina. Due sono le lingue ufficiali del Paese: fiammingo e francese. Le città principali sono Bruxelles (capitale), Anversa, Gent, Bruge e Liegi. ISTITUZIONI La Gran Place, centro economico e politico di Bruxelles dal Medioevo.

5 Stati dell’Europa occidentale Belgio Il Belgio come Stato autonomo nacque nel 1830, Quando si staccò dai Paesi Bassi; Dal 1993 il Belgio è uno Stato federale, diviso in 3 regioni dotate di ampia autonomia che riflettono la divisione linguistica del Paese: Fiandre, Vallonia e regione di Bruxelles La zona delle Fiandre, è da sempre uno delle più ricche e importanti nel panorama del commercio europeo. Per questo nel corso dei secoli è stato conteso da tutte le potenze d’Europa.

6 Stati dell’Europa occidentale Belgio

7 Stati dell’Europa occidentale Belgio Un grande impulso al terziario arriva da Bruxelles, città di riferimento per l’Unione Europea e altre organizzazioni internazionali quali la NATO. ECONOMIA Settore primarioSettore secondario Settore terziario L’agricoltura è molto produttiva, grazie alle tecniche intensive. Si producono principalmente cereali, patate, barbabietole da zucchero, primizie orticole e frutticole da serra. L’allevamento riguarda soprattutto i bovini. Molto sviluppate le attività industriali, nei tradizionali comparti siderurgico, chimico, tessile e del vetro. Si aggiungono quelli più recenti dell’elettronica e delle telecomunicazioni. Particolarmente sviluppato è il commercio, che beneficia anche della favorevole posizione geografica e dell’ottimo livello dei trasporti. Non vanno dimenticati il turismo, la pubblicità, i servizi finanziari e d’intrattenimento.

8 Stati dell’Europa occidentale Belgio

9 Stati dell’Europa occidentale Belgio

10 Stati dell’Europa occidentale Belgio

11 Stati dell’Europa occidentale Lussemburgo

12 Stati dell’Europa occidentale Lussemburgo

13 Stati dell’Europa occidentale Lussemburgo


Scaricare ppt "Stati dell’Europa occidentale Belgio. Stati dell’Europa occidentale Coste basse e uniformi con dune sabbiose. Fiumi in genere navigabili e ricchi d’acqua."

Presentazioni simili


Annunci Google