La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Formalizzazione delle competenze BOLOGNA - 20 ottobre 2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Formalizzazione delle competenze BOLOGNA - 20 ottobre 2014."— Transcript della presentazione:

1 Formalizzazione delle competenze BOLOGNA - 20 ottobre 2014

2 Le opportunità di Garanzia Giovani in Emilia-Romagna DGR. 739/2013 “Modifiche e integrazioni al sistema Regionale di Formalizzazione e Certificazione delle competenze di cui alla DGR. 530/2006 ” DGR. 1467/2007 “Adozione procedura evidenza pubblica e approvazione modalità e requisiti per il reclutamento dei ruoli professionali di cui alla DGR. 530/06 evidenza pubblica e approvazione modalità” DGR. 70/2014 “Avviso per la presentazione di candidature per ricoprire i ruoli professionali di «Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze» e di «Esperto dei processi valutativi» rivolto al personale delle scuole nell’ambito dell’Istruzione e Formazione Professionale” DGR. 1499/2014 “Avviso per la presentazione di candidature per ricoprire i ruoli professionali di «Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze» e di «Esperto dei processi valutativi» rivolto al personale delle scuole e delle Università nell’ambito dei tirocini di cui alla L.R. 17/2005 così come modificata dalla L.R. 7/2005” Riferimenti Normativi

3 I Le opportunità di Garanzia Giovani in Emilia-Romagna Definizione del Piano formativo personalizzato Monitoraggio in itinere Formalizzazione Fasi

4 I Le opportunità di Garanzia Giovani in Emilia-Romagna Sottofase Ruoli Coinvolti Output Definizione del piano formativo personalizzato Incrocio capacità/conosc. del tirocinante con fabbisogno del soggetto ospitante Redazione piano formativo personalizzato Tutor didattico/organizzat. Tutor soggetto ospitante Esperti formativi Tutor didattico/organ., esperti formativi Piano formativo personalizzato Individuazione Qualifica di riferimento dell'SRQ e della/e UC (capacità/conoscenze) obiettivo del tirocinio

5 I Le opportunità di Garanzia Giovani in Emilia-Romagna Sottofase Ruoli Coinvolti Output Monitoraggio in itinere Informazione al tutor del soggetto ospitante Tutor didattico/organizzat. Tutor soggetto ospitante Tutor didattico/organ. Tutor soggetto ospitante Tirocinante Informazione al tutor del soggetto ospitante Tutoraggio e monitoraggio. Verifica stato avanzamento del progetto formativo personalizzato e raccolta delle evidenze Richiesta di accesso al servizio SRFC firmata dal tirocinante Documentazione regionale “presenza”

6 I Le opportunità di Garanzia Giovani in Emilia-Romagna Sottofase Ruoli Coinvolti Output Formalizzazione Adempimenti amministrativi e informativi e scelta delle figure previste dal Sistema SRFC Redazione del dossier delle evidenze Tutor didattico/organizzat. Referente ente certificatore RFC EPV Tirocinante Dossier delle evidenze Scheda Capacità/Conoscen. Aggiornamento SIFER e nominativi EPV/RFC


Scaricare ppt "Formalizzazione delle competenze BOLOGNA - 20 ottobre 2014."

Presentazioni simili


Annunci Google