La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa Che cosa è il Bilancio sociale 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa Che cosa è il Bilancio sociale 1."— Transcript della presentazione:

1 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa Che cosa è il Bilancio sociale 1

2 “Il Bilancio Sociale è l’esito di un processo con il quale l’amministrazione rende conto : - delle scelte - delle attività - dei risultati - dell’impiego di risorse in un dato periodo in modo da consentire, ai cittadini e ai diversi interlocutori, di conoscere e formulare un proprio giudizio su come l’Amministrazione interpreta e realizza la sua missione istituzionale e il suo mandato” Ministero dell’Interno – Osservatorio per la finanza e la contabilità degli enti locali “Linee guida per la rendicontazione sociale negli enti locali”, 7 giugno 2007 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 2

3 “ La finalità del Bilancio sociale è quella di “informare” in maniera “chiara e intelligibile” sull’attività svolta dall’ente locale in termini di coerenza con gli obiettivi programmati, i relativi risultati raggiunti e gli effetti sociali e ambientali prodotti” Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 3 Ministero dell’Interno – Osservatorio per la finanza e la contabilità degli enti locali “Linee guida per la rendicontazione sociale negli enti locali”, 7 giugno 2007

4 “ Gli enti locali per mezzo del Bilancio Sociale illustrano ai cittadini e a tutti gli attuali e potenzialiPORTATORI di INTERESSE (stakeholders), le modalità di impiego delle risorse attratte, sviluppando meccanismi di controllo sociale e favorendo il processo di programmazione e controllo annuale.” Ministero dell’Interno – Osservatorio per la finanza e la contabilità degli enti locali “Linee guida per la rendicontazione sociale negli enti locali”, 7 giugno 2007 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 4

5 Normative di riferimento: “Direttiva del Ministro della funzione pubblica sulla Rendicontazione sociale nelle amministrazioni pubbliche del (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n°63 del ) “Linee guida per la rendicontazione sociale negli enti locali” approvato il dall’Osservatorio per la finanza e la contabilità degli enti locali del Ministero dell’Interno Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 5

6 Normative di riferimento: Legge Regionale n°23/ articolo 37 “Competenze degli enti locali in materia di monitoraggio e valutazione”. 1. Entro il 15 febbraio di ogni anno di vigenza del Piano locale unitario dei servizi (PLUS), le province, i comuni associati e le aziende sanitarie locali approvano il bilancio sociale delle politiche e degli interventi realizzati, in cui sono riportati: a) lo stato di realizzazione locale del sistema integrato; b) l’andamento della spesa sociale; c) gli esiti dei progetti sperimentali eventualmente attivati. 2. Il bilancio sociale, elaborato con la partecipazione dei soggetti coinvolti nella conferenza di programmazione di cui all’articolo 21, costituisce atto preliminare per la programmazione locale ed è inviato all’Assessorato regionale dell’igiene, sanità e assistenza sociale per lo svolgimento delle funzioni regionali di valutazione, verifica e controllo. Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 6

7 IL "BILANCIO PARTECIPATO" E’ LA ELABORAZIONE DEL BILANCIO SOCIALE CON IL COINVOLGIMENTO, ATTRAVERSO TECNICHE E METODOLOGIE DI TIPO INCLUSIVO, DEGLI ATTORI DELLA COMUNITÀ. BILANCIO PARTECIPATO BILANCIO SOCIALE NATURALE EVOLUZIONE PRINCIPALI DIFFERENZE: BILANCIO SOCIALE BILANCIO PARTECIPATO 1 FATTO A CONSUNTIVO 1 2 SCOPO INFORMATIVO 2 STESSA LOGICA SOTTESA TRASPARENZA DELL’AZIONE PUBBLICA PREVENTIVO E DI CONDIVISIONE DELLE SCELTE SCOPO DI STIMOLARE LA SOLIDARIETA’ E LA NEGOZIAZIONE “BILANCIO SOCIALE” E “BILANCIO PARTECIPATO” 7 3 FATTO A CONSULTIVO RENDE CONTO DELLE SCELTE POLITICHE E DELLE ATTIVITA’ EFFETTIVAMENTE REALIZZATE

8 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa CHE COSA E’ IL BILANCIO PARTECIPATO Il Bilancio partecipato è uno strumento adottato dalle amministrazioni per dare conto del proprio operato ai cittadini e agli altri PORTATORI di INTERESSE (stakeholder) dell’ente e per costruire un dialogo con loro. COSA RAPPRESENTA Esso rappresenta la modalità con cui vengono condivise le scelte di allocazione delle risorse per la realizzazione di servizi o investimenti destinati alla comunità locale, attraverso percorsi di inclusione e di ascolto delle esigenze dei portatori di interesse. 8

9 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa COSA CONTIENE Il documento finale conterrà : una descrizione di ciò che è stato fatto l’indicazione delle risorse utilizzate i risultati ottenuti e le proposte di programmazione future concordate con i “portatori di interesse” “Il linguaggio utilizzato dovrà essere semplice e diretto al fine di consentire a tutti i cittadini di leggerlo e comprenderlo con facilità” 9

10 Rappresentanti Politici (Comuni-ASL-Provincia) Ufficio di Piano Referenti Tecnici dei Servizi del Territorio Portatori di Interesse : (associazioni-sindacati-patronati-coop-..etc.etc) Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa CON CHI ELABORARLO Nel caso di elaborazione di un “Bilancio Sociale Partecipato”, sarà necessario il coinvolgimento di un soggetto esterno, di comprovata esperienza, al fine di supportare tecnicamente i lavori 10

11 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 11 Ipotesi di piano di lavoro per il Bilancio Sociale

12 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 12 Periodo Febbraio/Marzo ) Costituzione gruppo operativo di progetto BS : rappresentante politico coordinatore e operatori ufficio di piano tecnico esterno

13 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 13 Periodo Febbraio/Marzo ) Individuare momenti di condivisione con gli organi politici Sindaci e Assessori comunali Provincia ASL Con lo scopo di far conoscere lo strumento del BS e condividerne le finalità e le scelte

14 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 14 Periodo Marzo ) Il gruppo operativo di progetto predispone le prime “linee di indirizzo” e attraverso degli incontri territoriali le condivide con : Gruppo Politico Ristretto Ufficio di Piano Operatori Comunali

15 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 15 Periodo Marzo/Aprile ) Il gruppo operativo di progetto definisce: la struttura del documento “indice” le fonti informative le varie fasi di raccolta dati

16 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 16 Periodo Marzo/Aprile 2009 in particolare il documento dovrà contenere: “I servizi PLUS erogati nel triennio” “Le risorse impegnate” “Individuare ed indicare gli indicatori di risultato” “Le possibili proposte per la programmazione successiva”

17 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 17 Periodo Marzo/Ottobre ) Il gruppo operativo lavora su 2 fronti: predispone gli strumenti e lavora alla rilevazione e rielaborazione dati, con il coinvolgimento degli operatori comunali mappa i Portatori di Interesse (stakeholder) e individua gli strumenti d’ascolto più idonei : “Focus group”-“Assemblee” -“Questionari” etc.etc.

18 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 18 Un esempio: area tematica “anziani” elenco possibili Portatori di Interesse -Servizi Sociali Comunali (32 Comuni) -Coop Servizi gestione Assistenza Domiciliare/servizi territoriali per anziani (n° 14 cooperative, n° 12 servizi territoriali) -Medici di Medicina Generale (MMG) (40 circa ) -Associazioni Anziani formali, Unitre :(5 circa) -Famiglie (da quantificare) -Servizi ASL (es. riabilitazione n° 2) – Punto Unico Accesso (PUA) (n° 2) - Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) (n° 2) -Organizzazioni sindacali AUSER, Antea :(n° 2) -Associazioni di Volontariato -(assistenziali n°5, culturali n°15, socio-sanitarie n° 20, religiose ) -Centri di Aggregazione sociale (circa 30 )

19 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 19 Periodo Ottobre 2009/Gennaio 2010 Il gruppo operativo di progetto cura la stesura del documento BS

20 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 20 Periodo Febbraio/Marzo 2010 Il documento BS viene presentato e approvato dagli organi politici e tecnici: -Conferenza di Servizi -Consigli Provinciali e Comunali -ASL Il documento BS viene pubblicato e divulgato

21 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 21

22 Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa 22


Scaricare ppt "Ufficio di PLUS- Distretto Ghilarza -Bosa Che cosa è il Bilancio sociale 1."

Presentazioni simili


Annunci Google