La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LIBERTA’ POSITIVA E LIBERTA’ NEGATIVA Libertà positiva -Totalitaria - Connessa alla realizzazione della pienezza delle potenzialità umane ed esprime il.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LIBERTA’ POSITIVA E LIBERTA’ NEGATIVA Libertà positiva -Totalitaria - Connessa alla realizzazione della pienezza delle potenzialità umane ed esprime il."— Transcript della presentazione:

1 LIBERTA’ POSITIVA E LIBERTA’ NEGATIVA Libertà positiva -Totalitaria - Connessa alla realizzazione della pienezza delle potenzialità umane ed esprime il desiderio da parte dell’individuo di essere padrone di sé stesso e di decidere da soli -Risponde alla domanda:qual è la fonte del controllo che induce qualcuno a fare questo invece di quello? Libertà negativa -Liberale -Connessa all’ambito, ben delimitato, di non interferenza dall'esterno, cioè da parte di altri individui -Risponde alla domanda:Qual è l’area entro cui si dovrebbe lasciare al soggetto di fare o di essere ciò che è capace di fare o di essere, senza interferenze da parte di altre persone?

2 ISAIAH BERLIN Uno dei più famosi liberali della guerra fredda, scrisse un saggio intitolato Two Concepts of Liberty, in Four Essays on Liberty ( pubblicato nel 1982), in cui viene affermata la distinzione tra libertà positiva e negativa…

3 LA POSIZIONE DI BERLIN Nella parte finale del suo saggio, viene sottolineata la preferenza per la libertà negativa poiché “proprio perché si trovano in questa condizione che gli uomini attribuiscono un valore così immenso alla libertà di scelta” e “il pluralismo, con la quantità di libertà negativa che esso comporta, un ideale più vero e più umano degli obiettivi perseguiti da coloro che cercano nelle grandi strutture autoritarie e disciplinate l’ideale del dominio di sé positivo da parte delle classi, dei popoli o dell’umanità intera”.

4 Isaiah Berlin ritiene che questi 2 concetti di libertà siano “due atteggiamenti inconciliabili nei confronti dei fini della vita” e non “due interpretazioni di un unico concetto”. Infine, un’importante osservazione è che, secondo Berlin, mentre la libertà negativa riguarda le relazioni sociali e si predica dell’azione, la libertà positiva (o autonomia) riguarda la struttura della persona umana e si predica della volontà, e che, perciò, tra esse non esiste alcun rapporto logico di implicazione o di contraddizione.

5 CRITICHE ALLA TEORIA DI BERLIN Numerose furono le critiche, ma soprattutto di 2 autori: MacCallum osservò che libertà negativa e libertà positiva non possono essere trattate come una coppia di termini opposti, perché non si può logicamente separare l'assenza di interferenza - o libertà negativa - nel fare qualcosa dal potere - o libertà positiva - di fare qualcosa.

6 MacPherson sottolineò il fatto che Berlin confonde in un unico concetto almeno tre differenti accezioni: libertà come autodeterminazione; libertà come essenza autentica dell'uomo; libertà come partecipazione al controllo democratico del potere politico. Difatti, secondo MacPherson, per poter parlare di libertà negativa, dobbiamo avere già in mente una delimitazione chiara del soggetto morale: non possiamo attribuire la libertà negativa a qualcosa che non consideriamo soggetto morale - qualcosa, cioè, che riteniamo incapace di autodeterminarsi.


Scaricare ppt "LIBERTA’ POSITIVA E LIBERTA’ NEGATIVA Libertà positiva -Totalitaria - Connessa alla realizzazione della pienezza delle potenzialità umane ed esprime il."

Presentazioni simili


Annunci Google