La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ANNO 2009 PROGETTO SCUOLE ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA LOMBARDIA ONLUS.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ANNO 2009 PROGETTO SCUOLE ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA LOMBARDIA ONLUS."— Transcript della presentazione:

1 ANNO 2009 PROGETTO SCUOLE ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA LOMBARDIA ONLUS

2 AUGURI AIC E’ il 2009 l’anno che vede l’Associazione Italiana Celiachia Onlus compiere trent’anni. Fondata nel 1979 da parte di un gruppo di famiglie che vivevano le prime diagnosi di celiachia dei propri figli, si è sempre battuta ed impegnata a servizio del celiaco, ottenendo un’importante riconoscimento da parte dei propri soci, che la sostengono e la motivano nelle sue azioni. Tra i numerosi obiettivi che AIC persegue, spicca quello di sensibilizzare i diversi partner sociali ed aziendali, con l’esclusiva finalità di dare la possibilità, ai soggetti celiaci, di condurre uno stile di vita pienamente “normale” dentro e fuori casa senza alcuna restrizione rispetto ai propri bisogni alimentari. Attualmente vi è ancora una scarsa informazione rispetto alla diffusione della patologia. Se si pensa che il rapporto tra soggetto celiaco e non, è di 1:100 – 1:150 si comprende come non solo manchi la diagnosi (finora sono stati diagnosticati solo soggetti), ma, una volta riconosciuta la propria intolleranza, si abbia un impatto sociale fortissimo, in quanto l’unica cura possibile prevede solo la variazione delle proprie abitudini alimentari e non anche di quelle sociali.

3 AIC, pertanto, sta lavorando a diversi Progetti di informazione, ugualmente importanti, che interessano destinatari diversi: dai ristoratori, alle aziende, dai privati, alle scuole, con un unico obiettivo finale: UN CONTRIBUTO A MIGLIORARE LA QUALITA’ DI VITA DEL CELIACO PERCHE’ IL MONDO DELLA SCUOLA AIC ha ritenuto doveroso accostarsi alla scuola tramite progetti appositi, per il suo duplice ruolo educazionale e sociale. L’alunno vive a scuola una buona parte della sua giornata e in quell’ambito matura le proprie conoscenze ed amicizie, nonché competenze ed esperienze di vita. Si comprende come la scuola, quindi, sia luogo in cui informare permette da un lato la piena integrazione dell’alunno celiaco e dall’altro la trasmissione della conoscenza ad altri (corpo docente e non, compagni) infittendo sempre più la rete del sapere. I due progetti attivi in questo ambito sono: PROGETTO IN FUGA DAL GLUTINE e PROGETTO SCUOLE ALBERGHIERE

4 DESTINATARI Scuole primarie Classi dalla 1° alla 5° SCOPO Far conoscere la celiachia ad insegnanti ed alunni, affinché si possa ridurre il disagio sociale dei piccoli celiaci nella scuola ANNO SCOLASTICO Scuole coinvolte: 30 Classi coinvolte: 58 Alunni coinvolti: 1300 circa INTERVENTI Sono previsti sia incontri con il corpo docente e non della scuola, da parte di esperti in celiachia, sia incontri in classe con i bambini, da parte di esperti in comunicazione IN FUGA DAL GLUTINE

5 Per sancire e ricordare nel tempo questa esperienza importante e significativa, perché ci ha permesso di avvicinare un nuovo mondo per noi fino ad oggi poco conosciuto, quello della scuola, ma soprattutto perché il target finale del progetto sono stati i bambini, si è deciso di dedicarle una collana. A noi piace pensare che la collana, con i suoi numeri, sarà la prima raccolta di testi sulla celiachia scritti e costruiti esclusivamente dai bambini. Un’altra importante novità pensata per le scuole, è in fase di preparazione e si conta di darne comunicazione quanto prima a tutti i nostri associati. Per maggiori informazioni sul Progetto In fuga dal Glutine, per candidare la propria scuola o per sapere quali scuole fino ad ora vi hanno aderito è possibile consultare il sito AIC Lombardia alla pagina: IN FUGA DAL GLUTINE

6 DESTINATARI Istituti Professionali (IPSAR, ENAIP, CFP ed affini) Classi: 3°, 4° e 5° SCOPO diffondere la cultura della celiachia ove vengono formati gli operatori del futuro in campo di ristorazione: cucina, sala e bar, ricevimento ANNO SCOLASTICO Scuole coinvolte: 5 Classi coinvolte:13 Alunni coinvolti: 250 INTERVENTI Sono previsti moduli diversi a seconda dell’indirizzo di studio e dell’anno. Le lezioni, in aula ed in laboratorio, prevedono il coinvolgimento di professionisti esperti in celiachia in vari settori, dai medici, ai tecnologi alimentari, fino ad arrivare agli chef e ai gelatieri SCUOLE ALBERGHIERE

7 AIC è pienamente cosciente del ruolo svolto dalle scuole nel processo di formazione degli alunni, che rappresenteranno i futuri operatori del settore ristorazione per i servizi di cucina, sala bar e ricevimento. Per tale ragione molto importante per noi è trasmettere la conoscenza della celiachia in questa fase di crescita e maturazione all’interno della scuola, sicuri che le informazioni, nonché le competenze e capacità che saranno sviluppate non saranno disperse nel futuro. La recente legge 123 del 4 Luglio 2005 “Norme per la protezione dei soggetti malati di celiachia” prevede che” Nelle mense delle strutture scolastiche e ospedaliere e nelle mense delle strutture pubbliche devono essere somministrati, previa richiesta degli interessati, anche pasti senza glutine” e demanda alle Regioni ” l'inserimento di appositi moduli informativi sulla celiachia nell'ambito delle attività di formazione e aggiornamento professionali rivolte a ristoratori e ad albergatori”. Da ciò si evince che qualsiasi diverrà la strada intrapresa dall’alunno come dipendente o come libero professionista del settore, avrà acquisito conoscenze spendibili nel mondo del lavoro e sarà pronto ad affrontare con professionalità e competenza anche le richieste specifiche da parte del cliente celiaco. Per maggiori informazioni sul Progetto Scuole Alberghiere, per candidare il proprio Istituto o per sapere quali Istituti hanno aderito è possibile consultare il sito AIC Lombardia alla pagina: SCUOLE ALBERGHIERE

8 Via San Senatore, 2– MILANO TEL/FAX Per informazioni e approfondimenti


Scaricare ppt "ANNO 2009 PROGETTO SCUOLE ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA LOMBARDIA ONLUS."

Presentazioni simili


Annunci Google