La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ebrei nel mondo La fede in JHWH La fede ebraica. EBREI NEL MONDO Il popolo ebraico ha vissuto in Palestina per circa 2 millenni. Gli ebrei a partire dal.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ebrei nel mondo La fede in JHWH La fede ebraica. EBREI NEL MONDO Il popolo ebraico ha vissuto in Palestina per circa 2 millenni. Gli ebrei a partire dal."— Transcript della presentazione:

1 Ebrei nel mondo La fede in JHWH La fede ebraica

2 EBREI NEL MONDO Il popolo ebraico ha vissuto in Palestina per circa 2 millenni. Gli ebrei a partire dal I secolo d.C. subirono una dispersione in Asia, in Europa e nelle Americhe: da quel momento la loro storia è la vicenda di un popolo unito dalla stessa fede, dalla stessa Legge e dallo stesso culto, ma senza una patria. Questa situazione durò fino al 1948 quando venne proclamata la nascita dello Stato di Israele. Attualmente il numero degli ebrei nel mondo è di circa 15 milioni, distribuiti in vari Paesi. Gli Ebrei cominciano a computare gli anni dalla creazione del mondo tradizionalmente fissata nel 3760 a.C.

3 LA FEDE IN JHWH Ciò che ha caratterizzato Israele, è stato il suo monoteismo. Gli ebrei infatti credono in un unico Dio, JHWH, che è il creatore e il signore dell’ universo. La professione di fede sull’ eternità e unicità di Dio è basata sulle parole bibliche: << Ascolta Israele, JHWH è il tuo Dio, JHWH è unico >> (Deuterionomio 6,4): è la preghiera dello “ Shemà Israel”. Il racconto della rivelazione di Dio agli ebrei è contenuto nella Bibbia, il libro degli ebrei che parla della speciale alleanza.

4 LA FEDE EBRAICA Il credo ebraico si basa sulla fede nell’ esistenza di: Un solo Dio; Un Dio creatore e Signore dell’ universo; Un Dio che perdona; Un Dio che agisce nella storia; Un Dio misericordioso che salva; Un Dio che ha scelto Israele come suo popolo; Un Dio che stabilisce un’ alleanza; Un Dio che ha donato la legge; Un Dio che promette un futuro regno messianico. Per saperne di più

5 LA MEZUZAH Si tratta di un piccolo astuccio che viene attaccato allo stipite della Porta delle case ebraiche. Esso contiene una sottile pergamena in cui Sono tracciati i più importanti principi. La mezuzah serve a richiamare giornalmente l’ ebreo: Al dovere dello studio della Torah; All‘osservanza rituale del sabato e delle celebrazioni festive; Alla recita delle benedizioni per testimoniare che l’ uomo vive in un universo animato dall’ eterna presenza del creatore; All’ osservanza delle prescrizioni alimentari.

6 L’INCONTRO TRA GLI UOMINI E DIO la preghiera I luoghi del cultoi rabbini

7 La preghiera Gli ebrei pregano 3 volte al giorno, in casa o nella sinagoga, in modo personale o comunitario, sia recitando preghiere particolari, sia leggendo e commentando la Torah. Tra le preghiere ebraiche ricordiamo lo Shemà Israel e l’ Amidah. Gli ebrei maschi pregano indossando un mantello di preghiera e, nella preghiera del mattino, indossano i filatteri sulla fronte e sul braccio sinistro. I filatteri sono piccole capsule che contengono versetti della Torah.

8 I luoghi del culto Il Tempio di Gerusalemme è il centro del culto ebraico, dove erano conservate le Tavole della Legge, che Dio aveva consegnato a Mosè sul Sinai, e dove si compivano sacrifici di animali in onore di JHWH. Gli ebrei esuli a Babilonia, essendo impossibilitati a rendere culto nel tempio, cominciarono a riunirsi nella sinagoga. La sinagoga assume sempre più importanza dopo la distruzione definitiva del Tempio di Gerusalemme nel 70 d.C., diventando luogo non solo di culto ma anche di studio, di insegnamenti e di meditazione della Legge. Ancora oggi queste sono le sue funzioni.

9 I rabbini Con la distruzione del Tempio di Gerusalemme, ha avuto termine la funzione dei sacerdoti, che anticamente compivano i sacrifici al Signore a nome del popolo e per il popolo. Nelle sinagoghe sono presenti i rabbini, che non hanno un ruolo specifico nella liturgia. Per saperne di più

10 I simboli della religione ebraica Il candelabro a sette bracci faceva parte degli arredi dell’arca dell’alleanza e poi di quelli del Tempio di Gerusalemme. La sua riproduzione si trova nelle sinagoghe. Secondo alcuni la Menorah simboleggerebbe i sei giorni della settimana con al centro il sabato. La stella a sei punte che è riprodotta anche sulla bandiera dello Stato di Israele è composta dall’intreccio di due triangoli sovrapposti: uno con il vertice verso l’alto e l’altro con il vertice verso il basso. I nazisti costrinsero gli ebrei a cucire sopra i loro vestiti la stella di Davide.


Scaricare ppt "Ebrei nel mondo La fede in JHWH La fede ebraica. EBREI NEL MONDO Il popolo ebraico ha vissuto in Palestina per circa 2 millenni. Gli ebrei a partire dal."

Presentazioni simili


Annunci Google