La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il curricolo verticale Resoconto del seminario A che punto siamo. IC18 Bologna Vincenzo Manganaro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il curricolo verticale Resoconto del seminario A che punto siamo. IC18 Bologna Vincenzo Manganaro."— Transcript della presentazione:

1 Il curricolo verticale Resoconto del seminario A che punto siamo. IC18 Bologna Vincenzo Manganaro

2 Panoramica Sono intervenuti sull'argomento la d.t. Anna Maria Benini e il professor Italo Fiorin Nella presentazione sono stati citati i soli argomenti attinenti al titolo

3 Considerazioni normative e di lungo termine Intervento di A.M. Benini Art. 1 DPR 89/2009 sull'armonizzazione delle Indicazioni del 2004 e delle indicazioni del 2007 Atto di indirizzo del Ministro settembre assi portanti: valori educativi, saperi, valutazione, organizzazione. l'alunno al centro del percorso educativo

4 “Visione” e problemi Valori fondanti condivisi: apprendere ad apprendere (le competenze)? apprendere ad essere? Come conciliare l'alunno al centro del percorso con le pratiche di valutazione richieste dalla normativa? Le sfide: cittadinanza, multiculturalità, comeptenza, democrazia

5 Architettura del curricolo Intervento di I. Fiorin, associato di didattica generale LUMSA, presidente commissione Indicazioni Nazionali 2007/Fioroni Articolazione nel tempo (la variabile tempo è fondamentale sia per la scansione del curricolo che per fissare le tappe di valutazione) Aree di apprendimento (discipline – sintassi disciplinare – oggetto formale delle discipline – sostanza, i contenuti) In questa prospettiva la “materia” racchiude i contenuti, la disciplina racchiude i metodi; la prospettiva presuppone una progettazione più efficace se articolata per aree piuttosto che per “materie” o “discipline”

6 Modelli Esperienze e conoscenze alunni Interventi adeguati alle diversità/sfida della scuola inclusiva Apprendimento per esplorazione e scoperta/scuola significativa Apprendimento collaborativo Consapevolezza del proprio modo di apprendere/metacognizione Didattica laboratoriale

7 Implicazioni didattiche Promuovere: Apprendimento attivo Apprendimento esplorativo Apprendimento collaborativo Apprendimento riflessivo e inoltre Apprendimento di “servizio”, verso gli altri/ricaduta sociale

8 Orientamenti AgenziaOrientamentoApproccio UE Rapporto Cresson Apprendere ad apprendere Funzionalista UNESCOApprendere a vivere e convivere Antropocentrico OCSE-PISASviluppare competenze Autentico Apprendim. situato UNESCO Rapporto Delors Conoscenze, abilità, competenze e valori personali (emozioni, approccio individuale...)

9 Aree di apprendimento S S S CC I S, specificitàC, connessioni I, interazioni tra saperi

10 Questioni aperte Selezione dei contenuti (diminuire la quantità) Cosa è rilevante? Perché questi temi? Quale successione ottimale? Quale controllo?


Scaricare ppt "Il curricolo verticale Resoconto del seminario A che punto siamo. IC18 Bologna Vincenzo Manganaro."

Presentazioni simili


Annunci Google