La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

C ONSULENZA E F ORMAZIONE Carmela Antinucci Antonio Celestino Annachiara Circolo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "C ONSULENZA E F ORMAZIONE Carmela Antinucci Antonio Celestino Annachiara Circolo."— Transcript della presentazione:

1 C ONSULENZA E F ORMAZIONE Carmela Antinucci Antonio Celestino Annachiara Circolo

2 I NDICE 1. Chi siamo 2. Offerta formativa 3. Tutto parte da qui 4. Conoscenza del prodotto 5. Soft skills 6. Gestione clienti 7. Finanziamenti 8. Fondi interprofessionali 9. Vantaggi 10. Voucher 11. Voucher aziendali 12. Verifica 13. Riepilogo 14. Investimento 15. Contatti 2

3 C HI SIAMO (1/2) CAA è una Società di consulenza e formazione, nata 10 anni fa dalla collaborazione di tre professionisti. CAA vanta una lunga esperienza, in Italia e all’estero, nella gestione di aziende di primaria importanza. 3

4 C HI SIAMO (2/2) L’alta professionalità ha fatto sì che in questi anni il gruppo si posizionasse ai vertici delle società di consulenza e formazione aziendale, con sede principale a Roma e diverse succursali rispettivamente a Milano, Torino, Firenze e Napoli. 4

5 OFFERTA FORMATIVA F ORMAT Medie imprese settore vendite servizi alle aziende 5

6 OFFERTA FORMATIVA O BIETTIVI Migliorare i risultati aziendali, che prevede :  Risanamento delle vendite  Ampliamento delle vendite  Maggiore soddisfazione del cliente  Maggiori abilità e competenza dei venditori 6

7 OFFERTA FORMATIVA D ESTINATARI DEL PROGETTO (1/2)  Dirigenti  Amministrativi opportunità di migliorare l'offerta formativa con la loro esperienza e conoscenza del settore di riferimento 7

8 OFFERTA FORMATIVA D ESTINATARI DEL PROGETTO (2/2)  Venditori Migliorare ed accrescere le loro abilità/competenze 8

9 TUTTO PARTE DA QUI VENDITORE PRODUTTIVO CONOSCENZA DEL PRODOTTO SOFT SKILLS GESTIONE CLIENTI 9

10 CONOSCENZA DEL PRODOTTO (1/3) SAP CRM - Gestione relazione clienti Gestione finanziaria Gestione ciclo di vita Prodotti Gestione supply chain Gestione beni aziendali 10

11 CONOSCENZA DEL PRODOTTO (2/3) 11

12 Pacchetto Microsoft Office Programmi di gestione posta elettronica OutlookWindows live Mail Mozilla Thunderbird CONOSCENZA DEL PRODOTTO (3/3) 12

13 SOFT SKILLS (1/4) Team working Maggiore potenziale creativo Molteplicità di competenze Maggiore capacità di tollerare lo sforzo 13

14 SOFT SKILLS (2/4) Team working Sostegno motivazionale e psicologico Permette di raggiungere risultati non ottenibili individualmente 14

15 Tecniche base di PNL e di persuasione Tecniche di comunicazione efficace SOFT SKILLS (3/4) Tecniche di vendita 15

16 SOFT SKILLS (4/4) Tecniche di vendita Concetto di A.I.D.A. Gestione del dissenso Concetto di kaizen 16

17 GESTIONE CLIENTI (1/2) CLIENTE NUOVO INATTIVO STORICO 17

18 GESTIONE CLIENTI (2/2) Tipologie di cliente Colloquio con il cliente CRM Giro Visite 18

19 Fondi interprofessionali promossi da sindacati per la formazione di lavoratori occupati Voucher Regione contributi finanziari ai lavoratori per accrescerne le competenze tramite corsi formativi FINANZIAMENTI 19

20 Finanziati dalle aziende versando lo 0,30% mensile degli stipendi dei lavoratori al Fondo Organismi associativi promossi dai sindacati per formare i lavoratori occupati L’azienda riceve una formazione in piena sintonia con le proprie strategie senza alcun costo FONDI INTERPROFESSIONALI 20

21 VANTAGGI (1/2) Accrescere la competitività dell’impresa Ridurre i costi aziendali sostenuti per la formazione Partecipare attivamente a iniziative formative adeguate ai bisogni e alla realtà dimensionale dell’impresa 21

22 VANTAGGI (2/2) Soddisfare le proprie esigenze formative; Consolidare la capacità dell’azienda di trovare nuovi sbocchi nel mercato, grazie all’aumento di know-how conseguente alla valorizzazione professionale dei dipendenti. 22

23 Buoni formativi rilasciati ai singoli lavoratori per partecipare ad attività formative Sono erogati sulla base di un progetto valutato dall’Amministrazione regionale/provinciale e pagati all’organismo di formazione alla fine dell’attività corsuale VOUCHER 23

24 Assegnati sempre al singolo lavoratore ma erogati al titolare dell’impresa, che finanzia la partecipazione ad attività formative. Le attività di formazione vengono per lo più svolte al di fuori dell'orario di lavoro VOUCHER AZIENDALI (1/2) 24

25 individua le esigenze formative dell'azienda e dei singoli lavoratori garantisce la mediazione tra azienda e lavoratore per la scelta del percorso formativo semplifica i processi di gestione dei tempi e delle modalità di erogazione delle iniziative formative in base alle esigenze e all'accordo tra lavoratori e impresa VOUCHER AZIENDALI (2/2) 25

26 Somministrazione di test durante 4 diverse fasi: 1. Valutazione ex-ante 2. Monitoraggio dei vari moduli formativi e relativo feedback ai partecipanti 3. Valutazione finale 4. Verifica ex-post (durante le giornate di follow- up) VERIFICA 26

27 SESSIONEDURATACONTENUTO Analisi programmi8 oreSAP – caratteristiche, utilizzo, come vendere Analisi programmi8 oreV5 – caratteristiche, utilizzo, come vendere Analisi programmi4 orePosta elettronica Valutazione apprendimento 1 oraGriglia di feedback per la valutazione del raggiungimento delle competenze TOTALE 3 giornate 24 ore RIEPILOGO (1/4)

28 SESSIONEDURATACONTENUTO Tecniche di vendita 8 orePNL e tecniche di persuasione, comunicazione efficace e kaizen Tecniche di vendita 8 oreConcetto di A.I.D.A. e gestione del dissenso Team working4 oreSviluppo capacità comunicative, relazionali e rinforzo team Valutazione apprendimento 1Griglia di feedback per la valutazione del raggiungimento delle competenze TOTALE 3 giornate 21 ore RIEPILOGO (2/4)

29 SESSIONEDURATACONTENUTO Gestione del cliente 8 oreAnalisi clienti e colloquio Gestione del cliente 6 oreCRM, giro visite Valutazione apprendimento 1 oraGriglia di feedback per la valutazione del raggiungimento delle competenze TOTALE 2 giornate 15 ore RIEPILOGO (3/4)

30 SESSIONEDURATACONTENUTO Rinforzo e ancoraggio contenuti 8 oreAnalisi concetti discussi nelle giornate di lavoro precedenti Approfondimenti2 ore Valutazione apprendimento 2 oraValutazione raggiungimento delle competenze tramite somministrazione di questionari TOTALE 2 giornate 12 ore RIEPILOGO: FOLLOW-UP (4/4)

31 I NVESTIMENTO CORSO DI FORMAZIONE PER VENDITORI E TELESELLERS Materiale cancelleria 240€ Supporti audiovisivi 1.245€ Affitto aula 1.250€ Attività didattica € Totale €

32 CONTATTI CAA S.r.l. Viale Bruno Buozzi, Roma Tel.: Fax:


Scaricare ppt "C ONSULENZA E F ORMAZIONE Carmela Antinucci Antonio Celestino Annachiara Circolo."

Presentazioni simili


Annunci Google