La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AREA INNOVAZIONE REGIONI ED ENTI LOCALI Carlo Galli MINISTRO PER L’INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE “L’e-government nei sistemi regionali: verso la II fase.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AREA INNOVAZIONE REGIONI ED ENTI LOCALI Carlo Galli MINISTRO PER L’INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE “L’e-government nei sistemi regionali: verso la II fase."— Transcript della presentazione:

1 AREA INNOVAZIONE REGIONI ED ENTI LOCALI Carlo Galli MINISTRO PER L’INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE “L’e-government nei sistemi regionali: verso la II fase di attuazione” 9 dicembre 2003 Il riuso dei progetti per il lavoro

2 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli La costruzione dell’offerta di riuso Rilevazione delle caratteristiche degli oggetti 1 riusabili Omogenizzazione delle informazioni ottenute Incrocio oggetti/servizi del lavoro (Esempio) [1] Si intende per “oggetto” un prodotto del progetto non scomponibile in sottoprodotti. Esempi di “oggetti” sono: applicazioni software, manualistica, analisi e progettazione, modelli organizzativi, componenti tecnologiche, etc.

3 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli La scheda progetto Scheda Progetto - Sezione Offerta EnteNome dell’ente che offre il progetto in riuso Nome progettoNome del progetto Descrizione generaleDescrizione generale del progetto in termini di cosa fa Breve descrizione flussiDescrizione breve sul percorso che seguono le informazioni rispetto agli attori SIL: cittadini, CpI, province, regioni, Ministero del Lavoro, aziende, consulenti del lavoro, soggetti privati abilitati, enti previdenziali Oggetto di Riuso 1Nome o breve descrizione dell’oggetto riusabile  ServiziServizii che l’oggetto realizza. Vanno selezionati tra quelli realizzati dal progetto e riportati nella Tabella Caratteristiche/Progetti SIL  Tipologie di serviziTipologie di servizi che l’oggetto realizza. I possibili valori sono: al cittadino, alla PA, al mondo delle imprese  Prerequisiti e vincoliRequisiti e vincoli necessari per il riuso sia in termini di altri oggetti propedeutici sia in termini di vincoli organizzativi e tecnologici  DestinatariDestinatari dell’oggetto  Riuso immediatoIndica se l’oggetto è riusabile senza reingegnerizzazione. Assume i valori SI/NO  Riuso estesoIndica se l’oggetto è riusabile al di fuori del contesto applicativo del SIL. Assume i valori SI/NO  Attività necessarieAttività che deve compiere l’offerente per l’utilizzazione dell’oggetto da parte dei destinatari  Costo (x 1000)Stima del costo in migliaia di euro -di messa in operaComprensivo dell’eventuale consegna, adattamento, assistenza e messa in opera presso il destinatario -di manutenzioneCosto della manutenzione correttiva  Tempo di rilascio (gg/p)Stima del tempo in giorni persona necessari al rilascio dell’oggetto presso il destinatario -quando immediatoTempo necessario al rilascio dell’oggetto nel caso di riuso immediato (campo “Riuso immediato” = SI) -quando reigegnerizzatoTempo necessario al rilascio dell’oggetto nel caso di riuso non immediato, e cioè quando è necessaria una reigegnerizzazione (campo “Riuso immediato” = NO) N.B.:le caratteristiche di riuso, e in particolar modo le attività necessarie, i costi e i tempi, vanno rilevate tenendo presente che per riuso di un oggetto si intende il suo utilizzo senza modificarne la destinazione d’uso

4 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli Progetto Adeline SERVIZI OGGETTI Adempimenti amministrativi Supporto al back-office Supporto al front-office Colloquio privati abilitati Colloquio enti previdenziali ADE-OG1: Progetto esecutivo ADE-OG2: Applicativo acquisizione dati interattiva da aziende e consulenti del lavoro ADE-OG3: Applicativo acquisizione dati sistemi legacy da aziende e consulenti del lavoro ADE-OG4: Applicativo integrazione con Netlabor ADE-OG5: Sistema di cooperazione applicativa ADE-OG6: Manuale installazione applicativi ADE-OG7: Modello organizzativo dei CpI ADE-OG8: Documento sui livelli di sicurezza dei servizi ADE-OG9: Documento sull’adozione norme di riservatezza

5 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli Servizio “Colloquio enti previdenziali” Progetto AdelineProgetto SIL ADE-OG1: Progetto esecutivoSIL-OG1: Analisi del modello dei servizi di preselezione e incontro domanda offerta ADE-OG5: Sistema di cooperazione applicativa SIL-OG6: Sistema di comunicazione alle aziende ADE-OG6: Manuale installazione applicativi SIL-OG8: Sistema di interoperabilità SIL-OG2: Componenti relative alla base dati SIL-OG10: Sistema di profilatura utenti

6 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli Scheda oggetto: ADE-OG1- Progetto esecutivo Oggetto di Riuso 1Progetto esecutivo: analisi delle componenti applicative, definizione dell’architettura tecnologica, delle risorse, dei tempi e dei costi  Servizi Adempimenti amministrativi, Supporto al back-office e al front-office; Colloquio con privati abilitati, colloquio con Enti previdenziali  Tipologie di servizi Alla PA, alle imprese  Prerequisiti e vincoli Nessuno  Destinatari CpI, Amministrazioni Regionali/Provinciali  Riuso immediato Sì  Attività necessarie Nessuna  Costo (x 1000) 0  Tempi (gg/p) 0 Torna indietro

7 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli Scheda oggetto: ADE-OG2 - Applicativo acquisizione dati interattiva da aziende e consulenti del lavoro Torna indietro Oggetto di Riuso 2Applicativo per l’acquisizione dati interattiva da aziende e consulenti del lavoro  Servizi Adempimenti amministrativi, Supporto al front-office, Colloquio con privati abilitati  Tipologie di servizi Alle imprese  Prerequisiti e vincoli Presenza di un sistema di portale all’interno del quale il servizio di Sportello Telematico possa essere erogato Requisito per le aziende ed i soggetti che intendano fruire del servizio è la disponibilità di una smart card con certificato di firma e di accreditamento (Certificati X509) rilasciato da una CA (Certification Authority) riconosciuta.  Destinatari Aziende e consulenti del lavoro  Riuso immediato Sì  Attività necessarie Acquisizione/predisposizione infrastruttura tecnologica  Costo (x 1000) Messa in opera: 30 migliaia di € + 45 ca. di acquisizione hw e sw di base  Tempi (gg/p) 5 gg/p per sito

8 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli Scheda oggetto: ADE-OG3 - Applicativo acquisizione dati sistemi legacy da aziende e consulenti del lavoro Torna indietro Oggetto di Riuso 3Applicativo per acquisizione dati dai sistemi legacy di aziende e consulenti del lavoro – componente off-line  Servizi Adempimenti amministrativi, Supporto al back-office  Tipologie di servizi Alle imprese  Prerequisiti e vincoli Nessuno  Destinatari Aziende e consulenti del lavoro  Riuso immediato Sì  Attività necessarie Informativa e breve addestramento utenti all’uso del prodotto  Costo (x 1000) 1 per Azienda/Consulente  Tempi (gg/p) 2 gg/p

9 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli Scheda oggetto: ADE-OG4 - Applicativo integrazione con Netlabor Torna indietro Oggetto di Riuso 4Applicativo di integrazione con NetLabor  Servizi Adempimenti amministrativi, Supporto al back-office  Tipologie di servizi Alla PA  Prerequisiti e vincoli NetLabor  Destinatari CpI  Riuso immediato Sì  Attività necessarie Upgrade versione di NetLabor e aggiornamento utenti  Costo (x 1000) 5,5 per CpI  Tempi (gg/p) 4 gg/p per CpI

10 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli Scheda oggetto: ADE-OG5 - Sistema di cooperazione applicativa Torna indietro Oggetto di Riuso 5Sistema di cooperazione applicativa basato su porte di dominio  Servizi Adempimenti amministrativi, Supporto al back-office e al front-office, colloquio con gli enti previdenziali  Tipologie di servizi Alla PA, alle imprese  Prerequisiti e vincoli Acquisizione infrastruttura hw  Destinatari Amministrazioni Regionali/Provinciali, CpI  Riuso immediato Sì  Riuso esteso Sì  Attività necessarie Installazione sistema  Costo (x 1000) 5 per hw e sw di base (il sistema è open source)  Tempi (gg/p) 2 gg/p per sito

11 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli Scheda oggetto: ADE-OG6 - Manuale installazione applicativi Torna indietro Oggetto di Riuso 6Manuale operativo per l’installazione degli applicativi  Servizi Adempimenti amministrativi, Supporto al back-office e al front-office, colloquio con gli enti previdenziali  Tipologie di servizi Alla PA, alle imprese  Prerequisiti e vincoli Adozione degli oggetti 1,2,3,4,5  Destinatari CpI, Amministrazioni Regionali/provinciali, Aziende e consulenti  Riuso immediato Sì  Attività necessarie Nessuna  Costo (x 1000) 0  Tempi (gg/p) 0

12 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli Scheda oggetto: ADE-OG7 - Modello organizzativo dei CpI Torna indietro Oggetto di Riuso 7Modello organizzativo dei CpI  Servizi Supporto al back-office e al front-office  Tipologie di servizi Alla PA  Prerequisiti e vincoli Adozione degli oggetti 1,2,3,4,5,6  Destinatari CpI, Amministrazioni Regionali e Provinciali  Riuso immediato Sì  Attività necessarie Nessuna  Costo (x 1000) 0  Tempi (gg/p) 0

13 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli Scheda oggetto: ADE-OG8 - Documento sui livelli di sicurezza dei servizi Torna indietro Oggetto di Riuso 8Documento sui livelli di sicurezza garantiti nella erogazione dei servizi  Servizi Supporto al back-office e al front-office  Tipologie di servizi Alla PA  Prerequisiti e vincoli Adozione degli oggetti 1,2,3,4,5,6,7  Destinatari CpI, Amministrazioni Regionali e Provinciali  Riuso immediato Sì  Attività necessarie Nessuna  Costo (x 1000) 0  Tempi (gg/p) 0

14 “Il riuso dei progetti per il lavoro” 9 dicembre Carlo Galli Scheda oggetto: ADE-OG9 - Documento sull’adozione norme di riservatezza Torna indietro Oggetto di Riuso 9Documento sull’adozione delle norme sulla riservatezza delle informazioni  Servizi Supporto al back-office e al front-office  Tipologie di servizi Alla PA  Prerequisiti e vincoli Adozione degli oggetti 1,2,3,4,5,6,7  Destinatari CpI, Amministrazioni Regionali e Provinciali  Riuso immediato Sì  Attività necessarie Nessuna  Costo (x 1000) 0  Tempi (gg/p) 0


Scaricare ppt "AREA INNOVAZIONE REGIONI ED ENTI LOCALI Carlo Galli MINISTRO PER L’INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE “L’e-government nei sistemi regionali: verso la II fase."

Presentazioni simili


Annunci Google