La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore 2010 Tano Cavattoni, Fabio Fantini, Simona.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore 2010 Tano Cavattoni, Fabio Fantini, Simona."— Transcript della presentazione:

1 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore 2010 Tano Cavattoni, Fabio Fantini, Simona Monesi, Stefano Piazzini Dall’Universo al Pianeta azzurro Dall’Universo al Pianeta azzurro

2 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Capitolo 7 Le deformazioni tettoniche L’ineguaglianza è la causa di tutti i movimenti locali. Leonardo Da Vinci

3 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Lezione 17 Comportamento delle rocce sotto sforzo §7.1 Movimenti tettonici §7.2 Movimenti epirogenetici §7.3 Deformazioni delle rocce §7.4 Fattori che influenzano il comportamento delle rocce Lezione 18 Caratteristiche delle rocce metamorfiche §7.5 Diaclasi e faglie §7.6 Pieghe §7.7 Falde di ricoprimento Capitolo 7 Le deformazioni tettoniche

4 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Le masse rocciose possono spostarsi: scontrandosi; allontanandosi; scorrendo le une rispetto alle altre. Le rocce sottoposte a sforzi si stirano o si accorciano, si deformano o si fratturano. Il settore della geologia che si occupa degli spostamenti e delle deformazioni delle grandi masse rocciose è la tettonica. §7.1 Movimenti tettonici

5 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Le masse rocciose sono corpi rigidi. I movimenti tettonici di allontanamento sono distensivi e provocano uno stiramento delle rocce. La collisione determina corrugamenti estesi ed allungati: le catene montuose. §7.1 Movimenti tettonici I movimenti tettonici dovuti allo scontro tra masse rocciose sono compressivi e provocano un accorciamento della crosta. Il processo che porta alla formazione delle catene montuose prende il nome di orogenesi.

6 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Si definisce epirogenesi il movimento in blocco di masse rocciose, che avviene senza compressioni e senza deformazioni. §7.2 Movimenti epirogenetici Le deformazioni riguardano solo le fasce marginali della regione in movimento.

7 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore I movimenti tettonici causati da spinte verso l’alto sono a epirogenesi positiva e portano alla formazione di piattaforme rilevate. §7.2 Movimenti epirogenetici

8 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore §7.2 Movimenti epirogenetici I movimenti tettonici causati da spinte verso il basso sono a epirogenesi negativa e portano alla formazione di bacini ribassati.

9 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Un solido che subisce una deformazione elastica ritorna alla forma originaria appena cessa l’azione della forza che ne ha causato la deformazione. §7.3 Deformazioni delle rocce

10 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Un solido che subisce una deformazione plastica mantiene la deformazione subìta anche dopo che la forza non agisce più. §7.3 Deformazioni delle rocce

11 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Oltrepassato un certo limite di deformazione, il corpo si comporta in modo rigido, subendo una frattura. §7.3 Deformazioni delle rocce

12 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Le modalità di deformazione delle rocce sono influenzate da: pressione; temperatura; presenza di fluidi; durata nel tempo dell’applicazione della forza. §7.4 Fattori che influenzano il comportamento delle rocce

13 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Le rocce hanno un comportamento con caratteristiche di plasticità che si accentuano all’aumentare della pressione. In prossimità della superficie le rocce tendono a fratturarsi, mentre a profondità maggiori tendono a rimodellarsi. §7.4 Fattori che influenzano il comportamento delle rocce

14 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Il tempo di applicazione delle forze deformanti influenza il comportamento delle rocce. Quando la forza applicata agisce in tempi brevi, il comportamento è rigido. Quando la forza agisce, in modo costante, per un tempo prolungato il comportamento è plastico. §7.4 Fattori che influenzano il comportamento delle rocce

15 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Le diaclasi sono fratture delle rocce lungo le quali non c’è stato uno spostamento relativo apprezzabile delle parti separate. §7.5 Diaclasi e faglie

16 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Le faglie sono fratture delle rocce con spostamento relativo delle parti separate. §7.5 Diaclasi e faglie

17 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Spostamenti verticali producono faglie normali (1) o inverse (2). Spostamenti orizzontali determinano faglie trascorrenti (3). §7.5 Diaclasi e faglie

18 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Nelle faglie normali, causate da un movimento di distensione crostale, i blocchi si allontanano. §7.5 Diaclasi e faglie

19 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Nelle faglie inverse, dovute a un movimento di compressione della crosta, i blocchi si avvicinano. §7.5 Diaclasi e faglie

20 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Nelle faglie trascorrenti non si ha né allungamento né accorciamento crostale. §7.5 Diaclasi e faglie

21 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Spesso le faglie sono riunite a formare imponenti sistemi che determinano, nel loro insieme, sprofondamento o sollevamento di un’intera regione. §7.5 Diaclasi e faglie

22 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Le pieghe sono le deformazioni che si originano quando spinte tettoniche compressive si esercitano su rocce dal comportamento plastico. Le pieghe convesse sono chiamate anticlinali. Le pieghe concave sono dette sinclinali. §7.6 Pieghe

23 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Nel nucleo dell’anticlinale affiorano i terreni più antichi (1), nel nucleo della sinclinale sono presenti le rocce più recenti (3). §7.6 Pieghe

24 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Le pieghe con il piano assiale verticale sono pieghe diritte. §7.6 Pieghe

25 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Le pieghe che presentano il piano assiale obliquo sono dette inclinate. Quando il piano assiale è quasi orizzontale, si parla di pieghe coricate. §7.6 Pieghe

26 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore La piega-faglia si produce per progressiva compressione laterale di una piega inclinata: lungo il fianco di raccordo tra due pieghe adiacenti si verifica una rottura, con scivolamento degli strati lungo la superficie di frattura. §7.6 Pieghe

27 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore Pieghe coricate e pieghe-faglie di estensione regionale prendono il nome di falde di ricoprimento. §7.7 Falde di ricoprimento

28 T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore


Scaricare ppt "T. Cavattoni, F. Fantini, S. Monesi, S. Piazzini - dall’Universo al Pianeta azzurro - © Italo Bovolenta editore 2010 Tano Cavattoni, Fabio Fantini, Simona."

Presentazioni simili


Annunci Google