La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La scuola si presenta Foggia 13 febbraio 2014. IL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA ( Istituito con il DPR 275/1999 art. 3 c. 1 – 2) Rappresenta Rappresenta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La scuola si presenta Foggia 13 febbraio 2014. IL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA ( Istituito con il DPR 275/1999 art. 3 c. 1 – 2) Rappresenta Rappresenta."— Transcript della presentazione:

1 La scuola si presenta Foggia 13 febbraio 2014

2 IL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA ( Istituito con il DPR 275/1999 art. 3 c. 1 – 2) Rappresenta Rappresenta il documento fondamentale esplicita costitutivo dell’identità culturale ed esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa ed organizzativa che la scuola adotta.

3 La scuola promuove La conoscenza di sé e degli altri La socializzazione e il rispetto della persona nelle sue diversità La motivazione ad apprendere l’autonomia e la capacità organizzativa Acquisizione di competenza coerenti con le Indicazioni Nazionali

4 OBIETTIVI DELL’OFFERTA FORMATIVA il successo formativo degli alunni attraverso attività educativo – didattiche mirate ai loro bisogni Innalzare l’Offerta Formativa delle Scuole e del Territorio, per realizzare una proposta globale e coerente di formazione. Integrare

5 SCELTE PEDAGOGICHE Rispettare i bisogni fisici, emotivi, affettivi, relazionali e cognitivi dell’alunno ; Progettare percorsi adeguati alle capacità degli alunni Creare un clima relazionale sereno e accogliente Predisporre e curare l’ambiente fisico;; Promuovere rapporti positivi con le famiglie degli alunni

6 SCELTE METODOLOGICHE E DIDATTICHE Costruzione del sapere Uso di strategie comunicative di ricerca e rielaborazione delle conoscenze Apprendimento per gruppi o individuali

7 SCELTE METODOLOGICHE E DIDATTICHE Partecipazione ad attività progettuali realizzati in collaborazione con Esperti esterni/partner PON Migliorare le competenze disciplinari Percorsi di: - lingua italiana e straniera; matematico/scientifico informatica Di - COMENIUS Migliorare le competenze linguistiche e la conoscenza di culture altre

8 SCELTE METODOLOGICHE E DIDATTICHE Attenzione costante al miglioramento della qualità dell’insegnamento Partecipazione dei docenti a corsi d’aggiornamento organizzati dalla scuola o da altri enti ed associazioni Confronto e collaborazione fra colleghi Uso di strumenti tecnologici e sussidi didattici

9 DOCENTI DELLA CLASSE Docente prevalente Docente prevalente espleta la sua attività per un totale frontale nella classe per un massimo di 22 ore settimanali. Docenti di completamento Le restanti ore La distribuzione delle attività è decisa dalla scuola sulla base delle competenze professionali dei docenti.

10 DISCIPLINEMONTE ORE SETTIMANALE ITALIANO8 INGLESE2 STORIA3 GEOGRAFIA2 MATEMATICA7 SCIENZE2 ARTE E IMMAGINE1 MUSICA1 EDUCAZIONE FISICA1 RELIGIONE2

11 ARRICCHIMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA E’ costituito da PROGETTI che arricchiscono integrano e potenziano l’attività didattica Tali progetti tengono conto di:  proposte, richieste e risorse delle agenzie educative del territorio  risorse interne della scuola  necessità delle classi

12 ARRICCHIMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA Tipologia dei progetti: Progetti Progetti inseriti in singole discipline o nell’organizzazione di classi aperte: - recupero, sostegno, potenziamento (LARSA) Progetti di continuità educativa e didattica realizzati tra i vari ordini di scuola: - scuola dell’infanzia – scuola primaria - scuola primaria – scuola secondaria di primo grado Progetti finanziati dagli Enti locali o Associative educative del Territorio - interventi di esperti con specifiche competenze sulle classi, concorsi etc.

13 ARRICCHIMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA Tipologia dei progetti: Progetti con esperti ed agenzie esterne a titolo gratuito: Interventi di esperti per pacchetti di ore relativi a educazione ambientale, alla salute, all’affettività, all’ attività sportiva, alla sicurezza e alla cittadinanza attiva, etc. Progetti finanziati dal fondo d’istituto/Fondi Europei Percorsi espressivi Animazione alla lettura Scrittura creativa Alfabetizzazione informatica Comenius e/o gemellaggio Studio della lingua inglese- francese-tedesco Percorsi ambientali/matematica/ scienze

14 A totale carico delle famiglie PROGETTI EXTRACURRICOLARI -Avvio alla pratica sportiva -Corso di fumetto -Musica -Campus estivo SERVIZIO DI PRE - POST SCUOLA Ingresso dalle 7.15 alle 8.15 Uscita dal lunedì al venerdì dalle alle 14.15; il sabato dalle alle 14.15

15 RAPPORTO SCUOLA- FAMIGLIA Il rapporto con i genitori si concretizza formalmente mediante incontri periodici rappresentati da: L’ ASSEMBLEA DI CLASSE offre ai docenti l’occasione di esplicitare le proprie scelte metodologiche e didattiche, le linee educative e programmatiche del POF e della loro classe; -rappresenta per i genitori l’occasione per conoscere l’organizzazione della vita scolastica dei loro figli e per riflettere e discutere sulle dinamiche relazionali della classe e/o su problematiche educative generali I COLLOQUI INDIVIDUALI: -sono finalizzati alla valutazione del rendimento e del comportamento degli alunni ed alla consegna del documento di valutazione.

16 RAPPORTO SCUOLA- FAMIGLIA TEMPISTICA INDICATIVA TEMPISTICA INDICATIVA: Oltre a queste occasioni formali di rapporto tra genitori e insegnanti, possono esserci altri momenti di incontro, per situazioni impreviste, richieste particolari o in occasione di feste e altre manifestazioni scolastiche. OTTOBRE Assemblea di classe con presentazione delle programmazioni di classe e delle singole discipline NOVEMBRE Consigli d’interclasse, assemblea, colloqui individuali con tutti i docenti GENNAIO Consigli d’interclasse FEBBRAIO Consegna della scheda ministeriale con valutazione quadrimestrale MARZO Consigli d’interclasse APRILE Assemblea, colloqui individuali con tutti i docenti MAGGIO Consigli d’interclasse GIUGNO Consegna della scheda ministeriale con valutazione finale

17 Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "La scuola si presenta Foggia 13 febbraio 2014. IL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA ( Istituito con il DPR 275/1999 art. 3 c. 1 – 2) Rappresenta Rappresenta."

Presentazioni simili


Annunci Google