La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BANCA D’ITALIA E U R O S I S T E M A Giovanni Iuzzolino L’industria italiana e meridionale negli anni della crisi Università Federico II di Napoli, 11.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BANCA D’ITALIA E U R O S I S T E M A Giovanni Iuzzolino L’industria italiana e meridionale negli anni della crisi Università Federico II di Napoli, 11."— Transcript della presentazione:

1 BANCA D’ITALIA E U R O S I S T E M A Giovanni Iuzzolino L’industria italiana e meridionale negli anni della crisi Università Federico II di Napoli, 11 aprile 2013 L’industria meridionale e la crisi

2 La rilevanza dell’industria meridionale (motivazioni della ricerca)  Il Mezzogiorno è un’area di grandi dimensioni assolute su scala europea; anche la sua industria ha un peso significativo.  In Italia i sistemi industriali territoriali del Nord e del Sud sono molto integrati; inoltre, l’industria “meridionale” è in misura rilevante di proprietà di imprese del Centro-Nord.  Il Sud ha contribuito al successo industriale del paese nel dopoguerra e continua a presentare numerose aree a forte densità manifatturiera.

3 Il Mezzogiorno è un’area di grandi dimensioni La rilevanza dell’industria meridionale Fonte: Eurostat; dati riferiti al 2010.

4 L’industria meridionale vede un’ampia presenza dell’imprenditoria del Centro Nord La rilevanza dell’industria meridionale

5 È sensibilmente cresciuta la presenza di agglomerazioni industriali nei sistemi locali del lavoro meridionali A colori più scuri corrisponde una maggiore intensità dell’agglomerazione Fonte: elaborazioni su dati Istat La rilevanza dell’industria meridionale

6 Negli anni recenti l’industria meridionale incontra però gravi difficoltà (temi della presentazione)  Gli elementi di debolezza che l’industria meridionale presentava alla metà degli anni duemila …  … hanno reso particolarmente intenso l’impatto della crisi …  … aggravando un divario territoriale che non trova riscontro in altri paesi europei.  L’irrobustimento del tessuto industriale meridionale necessiterebbe di un forte innalzamento della capacità di attrarre investimenti dall’esterno.  Non tutto il Sud declina: le aree di vitalità industriale

7 L’incidenza delle micro imprese è nettamente superiore I punti di debolezza dell’industria nazionale risultano accentuati al Sud Fonte: Istat (anno 2007)

8 La ridotta dimensione di impresa ostacola l’attività di esportazione,di innovazione … I punti di debolezza dell’industria nazionale risultano accentuati al Sud Fonte: Istat (dati riferiti al 2007 per le imprese esportatrici e al triennio per le innovatrici)

9 … e di internazionalizzazione: gli investimenti diretti all’estero sono modesti, anche verso i paesi del Mediterraneo Fonte: stock di IDE rilevati dalla Banca d’Italia (dicembre 2011) I punti di debolezza dell’industria nazionale risultano accentuati al Sud

10 L’incidenza dei settori ad alta tecnologia è modesta, anche se non molto distante dalla media italiana I punti di debolezza dell’industria nazionale risultano accentuati al Sud Fonte: elaborazioni su dati Istat (anno 2007)

11 I punti di debolezza dell’industria nazionale risultano accentuati al Sud Le agglomerazioni industriali sono meno diffuse Fonte: elaborazioni su dati Istat (anno 2007)

12 I punti di debolezza dell’industria nazionale risultano accentuati al Sud Le imprese meridionali faticano ad affrontare con successo la nuova divisione internazionale del lavoro La quota di imprese subfornitrici che non ha mostrato significativi avanzamenti nelle catene globali è del 36,9% al Sud, più che doppia rispetto al Centro-Nord (17,2%) Di conseguenza le imprese meridionali si trovano in una posizione di maggiore debolezza contrattuale, mostrando una più accentuata dipendenza dal committente principale

13 Anche al Sud le imprese grandi, innovative e internazionalizzate hanno subito in minore misura l’impatto della crisi Fonte: elaborazioni su dati Invind L’industria meridionale e la crisi Fatturato medio del 2011 in % del fatturato medio del 2007

14 La performance delle imprese esportatrici ha determinato una crescente incidenza dell’export sul valore aggiunto meridionale Fonte: elaborazioni su dati Istat L’industria meridionale e la crisi

15 In assenza di tali tipologie di imprese virtuose, il calo del valore aggiunto industriale al Sud sarebbe stato ancora più rilevante Fonte: Istat Conti economici territoriali L’industria meridionale e la crisi

16 Negli anni duemila l’incidenza dell’industria meridionale è calata di quasi due punti percentuali sia rispetto al totale nazionale sia rispetto al PIL dell’area Fonte: elaborazioni su dati Istat Conti economici territoriali L’industria meridionale e la crisi

17 Gli investimenti si sono dimezzati quasi in rapporto al PIL Fonte: elaborazioni su dati Istat Conti economici territoriali L’industria meridionale e la crisi

18 La produttività dell’industria è nel Mezzogiorno assai distante dalla media italiana … L’industria meridionale e la crisi Fonte: elaborazioni su dati Istat e SVIMEZ

19 ... e ha mostrato una dinamica peggiore della media italiana nella prima metà degli anni duemila, per poi allinearsi ad essa Fonte: elaborazioni su dati Istat e SVIMEZ L’industria meridionale e la crisi

20 La bassa produttività si riflette in una redditività inferiore in tutti i settori. La fragilità finanziaria delle imprese meridionali (soprattutto le piccole) si è aggravata. L’industria meridionale e la crisi Fonte: elaborazioni su dati Centrale dei Bilanci e Cerved

21 Confronto con altre regioni europee in ritardo di sviluppo Negli anni duemila la dinamica industriale al Sud è stata fra le peggiori in Europa, portando l’incidenza dell’industria ai livelli minimi dell’area UE Il divario territoriale italiano nell’incidenza dell’industria (8,1 punti) non trova riscontro in altri paesi UE Fonte: elaborazioni su dati Eurostat

22 La quota di occupati in imprese non meridionali è calata di 5 punti percentuali negli anni duemila … L’attrattività del Mezzogiorno si va riducendo Fonte: elaborazioni su dati INVIND

23 La presenza di investimenti diretti esteri resta molto bassa L’attrattività del Mezzogiorno si va riducendo Fonte: dati di stock degli investimenti diretti esteri rilevati dalla Banca d’Italia

24 La capacità di attrarre investimenti è sfavorita dalla maggiore difficoltà di “fare impresa” al Sud, rilevata in una nostra precedente ricerca ● Media di 5 indicatori sintetici relativi a: - apertura impresa - licenze edilizie - trasferimento proprietà - rispetto contratti - chiusura impresa (colori più scuri corrispondono a una minore difficoltà di “fare impresa”) L’attrattività del Mezzogiorno si va riducendo

25 Le nostre analisi mostrano che i sussidi alle imprese sono stati scarsamente efficaci L’attrattività del Mezzogiorno si va riducendo

26 Aree di vitalità industriale sono ubicate “a macchia di leopardo” nel territorio meridionale … Abbiamo rilevato 65 incroci geo-settoriali che, tra il 2011 e il 2012 hanno almeno recuperato il calo di export, fatturato o valore aggiunto subìto tra il 2008 e il A tali realtà si contrappongono 119 incroci geo-settoriali i cui livelli di attività sono ancora distanti da quelli pre-crisi per ciascuna delle variabili considerate. Province con segnali di resistenza diffusi Province con segnali di resistenza assenti Province con segnali di resistenza lievi DIMENSIONI DELLE BOLLE PROPORZIONALI AL PESO DELLA PROVINCIA SULL’INDUSTRIA MERIDIONALE Non tutto il sud declina Fonte: elaborazioni su dati Istat e Centrale dei Bilanci

27 Tali realtà pesano per circa un quinto sul totale dell’area … Non tutto il sud declina Fonte: elaborazioni su dati Istat e Centrale dei Bilanci

28 … e sono concentrate soprattutto nei comparti alimentare e dell’aerospazio, mentre quello degli autoveicoli mostra le maggiori difficoltà Non tutto il sud declina

29 BANCA D’ITALIA E U R O S I S T E M A


Scaricare ppt "BANCA D’ITALIA E U R O S I S T E M A Giovanni Iuzzolino L’industria italiana e meridionale negli anni della crisi Università Federico II di Napoli, 11."

Presentazioni simili


Annunci Google