La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PENSIERO POLITICO DURANTE LA RESTAURAZIONE LIBERALE IDEALI NAZIONALI idea di rappresentanza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PENSIERO POLITICO DURANTE LA RESTAURAZIONE LIBERALE IDEALI NAZIONALI idea di rappresentanza."— Transcript della presentazione:

1 PENSIERO POLITICO DURANTE LA RESTAURAZIONE LIBERALE IDEALI NAZIONALI idea di rappresentanza

2 PENSIERO POLITICO CONSERVATORE Tradizionalismo la tradizione, incorporata nel passato storico di una comunità o di uno Stato, è il fondamento della vita collettiva LEGITTIMISMO Spirito religioso a sostegno della conservazione rafforzamento della devozione a Gesù eucaristico (sacrificio di Cristo rapportato ai sacrifici subiti durante le guerre conseguenza della rivoluzione) diffusione del culto mariano, rafforzato da 3 apparizioni della Madonna in Francia tra 1820 e 1858 (Lourdes) ricostruzione della Compagnia di Gesù che è uno dei più importanti attori della rinascita del prestigio della Chiesa cattolica Importanza delle tradizioni nazionali

3 PENSIERO LIBERALE Liberismo (economia) Libero mercato: eliminazione delle barriere doganali (interstatali e interne agli Stati) eliminazione dei vincoli che limitano la costituzione di imprese commerciali o industriali Liberalismo (politica) libertà degli individui come valore primario da difendere dall’invadenza degli Stati monarchico autoritari (libertà di pensiero, di stampa e di associazione) istituzioni costituzionali e parlamentari Stato di diritto: tutti i cittadini uguali davanti alla legge, ma con alcune eccezioni per quel che riguarda i diritti politici – riservati a chi ha adeguati strumenti per assolvere a tale funzione (istruzione ed autonomia economica): suffragio censitario esclusi: bambini, donne, analfabeti e poveri diritto di voto riservato a ricchi e colti diffusione anche del cattolicesimo liberale (Lamennais in Francia e il Neoguelfismo in Italia)

4 PENSIERO DEMOCRATICO assetto politico repubblicano la sovranità spetta a tutti i cittadini (suffragio universale maschile) – ognuno ha il diritto di difendere i propri diritti e di esporre le proprie idee – le esperienze francesi e inglesi di suffragio censitario hanno dimostrato che la corruzione è diffusa anche tra i ricchi e colti

5 DIBATTITO POLITICO PUBBLICO in Gran Bretagna e (parzialmente) in Francia CLANDESTINO CLANDESTINO negli altri paesi, dove la discussione pubblica è proibita Associazioni segrete Associazioni segrete: la principale è la Carboneria modello massonico reticolo di nuclei operativi (vendite) componenti (buoni cugini) suddivisi in tre gradi differenziati per compiti e conoscenza del programma (apprendista, maestro e gran maestro)

6 IDEALI NAZIONALI Definizione di nazione: comunità che ha il diritto di esercitare la sovranità politica su uno specifico territorio Origini: Sieyès e art. 3 della Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino Rousseau: nazione ● stessi tratti etnici ● stessa lingua ● stessa storia ● stessa cultura ● diritto di esercitare la sovranità politica Diffusione: XVIII-XIX secolo Modalità di diffusione: imitativa: imitazione dei rivoluzionari francesi e del loro linguaggio nazionale reattiva: linguaggio nazionale come reazione alle occupazioni napoleoniche Ostacoli alla diffusione del linguaggio nazionale La comunanza etnico-linguistica non necessariamente produce comunanza di sentimenti politici – America settentrionale (coloni e madrepatria avevano la stessa lingua e la stessa cultura) – America meridionale (coloni e spagnoli avevano la stessa lingua e la stessa cultura) – Confederazione germanica (grande- tedeschi e piccolo-tedeschi hanno la stessa lingua e cultura) Differenze linguistiche e culturali all’interno della stessa nazione – Francia – Italia – Gran Bretagna Linguaggio minacciosamente eversivo – Vogliono unire alcuni territori (Italia e Germania) e dividerne altri (Imperi asburgico e ottomano, staccare la Polonia dalla Russia e il Belgio dall’Olanda)

7 Il messaggio nazionalista diventa il linguaggio politico fondamentale dell’Ottocento europeo coinvolge le masse parla all’universo prerazionale delle emozioni si diffonde attraverso la cultura romantica (romanzi, poesie, drammi teatrali, composizioni musicali, statue, pitture, melodrammi) Miti del nazionalismo Nazione: fatto biologico e culturale famiglia allargata che condivide lingua e storia comunità di discendenza, in cui le generazioni presenti sono legate alle passate e alle future da legami di sangue terminologia: patria(da patrius «paterno»), madrepatria, padri della patria, fratellanza e sorellanza (legame con gli altri patrioti), famiglia (sinonimo di comunità nazionale ) Tradizione culturale della nazione (vedi «I sepolcri» di Foscolo) Essenza religiosa della nazione e linguaggio religioso sante guerre nazionali, crociate per cui si deve essere pronti al martirio, in vista del risorgimento/resurrezione della nazione guidato dal volere divino e dall’azione di apostolato dei militanti (vedi «Marzo 1821» di Manzoni)


Scaricare ppt "PENSIERO POLITICO DURANTE LA RESTAURAZIONE LIBERALE IDEALI NAZIONALI idea di rappresentanza."

Presentazioni simili


Annunci Google