La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA MEMBRANA AMNIOTICA: UTILIZZO IN OCULISTICA. MEMBRANA AMNIOTICA COSTITUITA DA UN SINGOLO STRATO DI CELLULE EPITELIALI CHE POGGIANO SU DI UNA MEMBRANA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA MEMBRANA AMNIOTICA: UTILIZZO IN OCULISTICA. MEMBRANA AMNIOTICA COSTITUITA DA UN SINGOLO STRATO DI CELLULE EPITELIALI CHE POGGIANO SU DI UNA MEMBRANA."— Transcript della presentazione:

1 LA MEMBRANA AMNIOTICA: UTILIZZO IN OCULISTICA

2 MEMBRANA AMNIOTICA COSTITUITA DA UN SINGOLO STRATO DI CELLULE EPITELIALI CHE POGGIANO SU DI UNA MEMBRANA BASALE CHE A SUA VOLTA SI CONTINUA CON UNO STROMA AVASCOLARE COSTITUITA DA UN SINGOLO STRATO DI CELLULE EPITELIALI CHE POGGIANO SU DI UNA MEMBRANA BASALE CHE A SUA VOLTA SI CONTINUA CON UNO STROMA AVASCOLARE MACROSCOPICAMENTE SI PRESENTA COME UN SOTTILE FOGLIETTO TRASPARENTE ELASTICO E RESISTENTE MACROSCOPICAMENTE SI PRESENTA COME UN SOTTILE FOGLIETTO TRASPARENTE ELASTICO E RESISTENTE

3 MEMBRANA AMNIOTICA APPLICAZIONE La membrana amniotica viene fissata generalmente con suture riassorbibili. La membrana amniotica si riassorbirà spontaneamente Il trattamento postoperatorio consiste nell'utilizzo di farmaci antibiotici. Non ci sono rischi particolari né effetti collaterali significativi; i disagi sono limitati. In molti casi occorre però ripetere il trattamento più volte (ulcere recalcitranti) e combinarlo all'utilizzo di una lente a contatto terapeutica ad uso permanente

4 MEMBRANA AMNIOTICA PROPRIETA’ TESSUTO NON IMMUNOGENIGO TESSUTO NON IMMUNOGENIGO PUO’ ESSERE TRAPIANTATO SENZA BISOGNO DI TERAPIA IMMUNOSOPPRESSIVA E SENZA RISCHIO DI RIGETTO. PUO’ ESSERE TRAPIANTATO SENZA BISOGNO DI TERAPIA IMMUNOSOPPRESSIVA E SENZA RISCHIO DI RIGETTO. HA PROPRIETA’ ANTIADESIVE HA PROPRIETA’ ANTIADESIVE BATTERIOSTATICHE BATTERIOSTATICHE ANTIFLOGISTICHE ANTIFLOGISTICHE RIDUCE L’ANGIOGENESI RIDUCE L’ANGIOGENESI INIBISCE I FIBROBLASTI INIBISCE I FIBROBLASTI RIDUCENDO LA FORMAZIONE DI CICATRICI PREVIENE LA DEGRADAZIONE DEL COLLAGENE PREVIENE LA DEGRADAZIONE DEL COLLAGENE FAVORISCE LA RIEPITELIZZAZIONE FAVORISCE LA RIEPITELIZZAZIONE

5 MEMBRANA AMNIOTICA CAMPI DI UTILIZZO NELLA PATOLOGIA DELLA SUPERFICIE OCULARE RICOSTRUZIONE DELLA CONGIUNTIVA RICOSTRUZIONE DELLA CONGIUNTIVA TRATTAMENTI DEI DIFETTI EPITELIALI CORNEALI RESISTENTI AL TRATTAMENTO TRATTAMENTI DEI DIFETTI EPITELIALI CORNEALI RESISTENTI AL TRATTAMENTO TRATTAMENTO DELLE ULCERE CORNEALI TORPIDE NON INFETTIVE TRATTAMENTO DELLE ULCERE CORNEALI TORPIDE NON INFETTIVE TRATTAMENTO DELLE CHERATALGIE PER ALLEVIARE IL DOLORE TRATTAMENTO DELLE CHERATALGIE PER ALLEVIARE IL DOLORE

6 PLASTICA CONGIUNTIVALE Es. nelle USTIONI OCULARI con RETRAZIONI CONGIUNTIVALI Es. nelle USTIONI OCULARI con RETRAZIONI CONGIUNTIVALI  ricostruzione della congiuntiva per ristabilire la corretta motilità oculare e chiusura palpebrale. >>>la membrana amniotica può rappresentare una alternativa alla congiuntiva dell’occhio adelfo e alla mucosa buccale, generalmente usati per la ricostruzione. Condizioni necessarie: La reazione cicatriziale ed infiammatoria devono essere silenti La reazione cicatriziale ed infiammatoria devono essere silenti Presenza di congiuntiva sana per la colonizzazione della membrana innestata. Presenza di congiuntiva sana per la colonizzazione della membrana innestata.

7 DIFETTI EPITELIALI CORNEALI PERSISTENTI E ULCERE TROFICHE NON INFETTIVE 1. Presenta PROPRIETA’ TROFICHE PER L’EPITELIO CORNEALE 2. Favorisce LA MIGRAZIONE E LA ADESIONE DELLE CELLULE EPITELIALI (grazie alle caratteristiche della membrana basale) 3. Svolge UN RUOLO DI PROTEZIONE FISICA (no bendaggio né lac). Condizioni necessarie: Escludere la natura infettiva Escludere la natura infettiva Limbus preservato per la rigenerazione dell’epitelio Limbus preservato per la rigenerazione dell’epitelio

8 ULCERA CORNEALE

9 TRATTAMENTO DEL DOLORE DA PATOLOGIA CORNEALE PUO’ RAPPRESENTARE UN ECCELLENTE RIMEDIO CONTRO IL DOLORE SECONDARIO CHERATOPATIA DI VARIA NATURA CHE PROVOCA INFIAMMAZIONE O ESPOSIZIONE DELLE TERMINAZIONI NERVOSE CORNEALI. PUO’ RAPPRESENTARE UN ECCELLENTE RIMEDIO CONTRO IL DOLORE SECONDARIO CHERATOPATIA DI VARIA NATURA CHE PROVOCA INFIAMMAZIONE O ESPOSIZIONE DELLE TERMINAZIONI NERVOSE CORNEALI.

10 Conclusioni La membrana amniotica ci consente di trattare senza alcun rischio La membrana amniotica ci consente di trattare senza alcun rischio >>--difetti epiteliali persistenti >>--difetti epiteliali persistenti >>--ulcere corneali non infettive >>--ulcere corneali non infettive Nella ricostruzione congiuntivale la membrana amniotica funziona come substrato per la crescita di cellule residenti (è necessario che il tessuto attorno all’innesto sia trofico). Nella ricostruzione congiuntivale la membrana amniotica funziona come substrato per la crescita di cellule residenti (è necessario che il tessuto attorno all’innesto sia trofico). E’ un utilissimo bendaggio temporaneo della cornea quando non si vuole ricorrere all’uso di LAC, di TARSORRAFIA o al RICOPRIMENTO CONGIUNTIVALE. E’ un utilissimo bendaggio temporaneo della cornea quando non si vuole ricorrere all’uso di LAC, di TARSORRAFIA o al RICOPRIMENTO CONGIUNTIVALE.


Scaricare ppt "LA MEMBRANA AMNIOTICA: UTILIZZO IN OCULISTICA. MEMBRANA AMNIOTICA COSTITUITA DA UN SINGOLO STRATO DI CELLULE EPITELIALI CHE POGGIANO SU DI UNA MEMBRANA."

Presentazioni simili


Annunci Google