La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Componenti formali del linguaggio

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Componenti formali del linguaggio"— Transcript della presentazione:

1 Componenti formali del linguaggio

2 Fonologia Morfologia Sintassi Lessico Semantica Pragmatica Componenti formali del Linguaggio

3 Competenza & Performance Competenza linguistica: la conoscenza di base di una lingua e delle sue regole, che ogni parlante fluente possiede. Disciplina: Linguistica. Performance linguistica: il reale comportamento linguistico messo in atto dai parlanti. Disciplina: Psicolinguistica.

4 Sintassi “Il cane morsica l’uomo.” Agente Paziente

5 Sintassi: definizioni Ruoli tematici Agente: ente che compie l’azione. Paziente: ente che subisce l’azione.

6 Ruoli sintattici o grammaticali Soggetto: elemento al quale si riferisce il verbo (predicato) e che concorda grammaticalmente con esso. Oggetto: rappresenta l’oggetto dell’azione espressa dal verbo. Sintassi: definizioni

7 Verbi psicologici Theme-experiencer Experiencer-theme

8 Il cane spaventa il coniglio Tema Experiencer

9 Il cane guarda il falco Tema Experiencer

10 Theme: entità che causa l’emozione o che è oggetto dell’azione esperita. Experiencer: entità che esperisce l’emozione, la sensazione, ecc.

11 Il cane morsica l’uomo. L’uomo morsica il cane. Stesse parole, ma ordine diverso implica un’interpretazione radicalmente diversa. Sintassi: l’ordine delle parole

12 Interpretazione non dipende solo dall’ordine lineare delle parole. ma dalle regole sintattiche sottostanti Sintassi: l’ordine delle parole Il cane morsica l’uomo. L’uomo morsica il cane. L’uomo è morsicato dal cane.

13 Caratteristiche fondamentali 1.La sintassi è autonoma. “Era brilligo, e gli unsci tovi Giraschiavano e succhiellavano i pratiali; Tutti eran mimsi i borogovi, E il momoratso ultrarraffava. ”

14 1. Autonomia sintassi Implica anche che grammaticalità ≠ utilizzabilità La mela mangia Mario è grammaticale Inutilizzabile perché implausibile

15 Caratteristiche fondamentali 2. La sintassi è generativa e ricorsiva. È possibile includere una frase nell’altra, iterando questo procedimento all’infinito.

16 2. Ricorsività Proprietà della grammatica per cui un insieme finito di regole applicabili ripetutamente può generare un insieme infinito di strutture. – NP --> NP PP – PP --> Prep NP La casa nel bosco La casa nel bosco sulla montagna La casa nel bosco sulla montagna vicino al fiume

17 2. Ricorsività "… e venne il toro che bevve l’acqua che spense il fuoco che bruciò il bastone che picchiò il cane che morse il gatto che si mangiò il topo che al mercato mio padre comprò."

18 3. La sintassi è inconsapevole. Preferisco mangiare gli spaghetti senza aggiungere il parmigiano. *Cosa preferisci mangiare gli spaghetti senza aggiungere? Senza aggiungere cosa preferisci mangiare gli spaghetti? Caratteristiche fondamentali

19 Sintassi inconsapevole Abbiamo un’intuizione di cosa è grammaticale e cosa non lo è, anche in assenza di conoscenza formale.

20 Come si struttura la frase? Nella frase le parole non sono perle di una collana, ma si raccolgono in gruppi di significato: Costituenti o sintagmi Nico adora il pane integrale con la nutella

21 Nico/adora/il pane integrale/con la nutella Suddivisione in costituenti

22 Nico/adora il/pane/ integrale con/ la nutella Perché non funziona questa suddivisione in costituenti?

23 Perché i costituenti svolgono un ruolo nell’interpretazione.

24 Test di costituenza Come facciamo a capire cos’è un costituente? Operazioni sintattiche che ci permettono di individuare i costituenti di una frase.

25 1. Scissione Una sequenza X è un costituente della frase F se può essere estratta nella forma È X che… (processo di estrazione)

26 Scissione È con la nutella che Nico adora il pane integrale. È il pane integrale che Nico adora con la nutella. È Nico che adora il pane integrale con la nutella.

27 *È integrale con che Nico adora il pane la nutella. * frase non grammaticale; /Integrale con/ NON è un costituente.

28 2. Isolabilità Una sequenza X nella frase F è un costituente se si può enunciare in isolamento. Cosa adora Nico con la Nutella? Il pane integrale. Con cosa adora Nico il pane integrale? Con la Nutella.

29 Che tipo di pane adora Nico con la Nutella? *Integrale con.

30 3. Ininterrompibilità Una sequenza X nella frase F è un costituente se è ininterrompibile (non può essere interrotta). Nico adora soprattutto il pane integrale con la Nutella. Nico adora il pane integrale soprattutto con la Nutella.

31 Frasi non grammaticali Un costituente non può essere interrotto. *Nico adora il soprattutto pane integrale con la Nutella. *Nico adora il pane integrale con la soprattutto Nutella.

32 Costituenti e ruoli tematici Ogni costituente “assegna” dei ruoli tematici agli altri costituenti con cui si combina. /adora/ [experiencer] adora [theme]

33 /invidioso/ [Experiencer] invidioso di [theme]

34 Attenzione a non generalizzare: Fare una torta [agente] fa [paziente (tema)] Fare fallimento [experiencer] fa fallimento

35 La geometria della lingua Come rappresentare la struttura gerarchica delle frasi? Diagramma “ad albero”.

36 Diagrammi ad Albero S --> NP VP S= Sentence (Frase) NP= Noun phrase (Sintagma nominale) VP= Verbal phrase (Sintagma verbale) PP= Prepositional phrase (sintagmapreposizionale) P= Preposizione

37 Le parti: –Caratteristiche grammaticali delle parole: Cane: Nome (Noun Phrase, NP) Morsica: Verbo (Verbal Phrase, VP) – Regole di riscrittura: ci dicono come costruire strutture appropriate: S --> NP VP una frase (S, sentence) consiste di un nome (NP) e di un verbo (VP); VP --> V (NP) NP --> (A) (ADJ) N Grammatica Generativa (Chomsky)

38 Grammatica Transformazionale Chomsky Due stadi nella costruzione di una frase: Costruzione di una Struttura Profonda – Costruita a partire dalle regole di riscrittura Conversione in una Struttura Superficiale: – Costruita a partire dalle trasformazioni operate sulla struttura profonda.

39 STRUTTURA PROFONDA STRUTTURA SUPERFICIALE “L’uomo è morsicato.” Bock et al., 1992

40 Ambiguità sintattica Lo stesso ordine lineare (superficiale) di parole può essere ambiguo rispetto alla struttura sottostante. – “Una mattina ho ucciso un elefante in pigiama.” “Come abbia fatto a infilarsi nel mio pigiama non lo so proprio!” Groucho Marx

41 Ambiguità: Come rappresentarla?

42 Grammatica Transformazionale – 2 strutture profonde, 1 struttura superficiale: “Ho ucciso un elefante in pigiama.” – 1 struttura profonda, 2 strutture superficiali: – Frasi attive/passive: “Il cane morde l’uomo.” “L’uomo è morso dal cane.”

43 La rivoluzione Chomskyana Innovazioni: – Sviluppa una grammatica che può generare un numero infinito di frasi grammaticali Grammatica generativo trasformazionale – Acquisizione del linguaggio- competenza grammaticale innata e universale Istruzioni esplicite limitate per chi apprende una lingua, LAD – Argomenti contro approccio comportamentale allo studio del linguaggio Contribuisce alla caduta del comportamentismo


Scaricare ppt "Componenti formali del linguaggio"

Presentazioni simili


Annunci Google