La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Qual è la soglia di precisione? Due esperimenti: 1-Massa costante (1 mm di inc.) 2- Grandezza Costante (30 g di inc.) 16 Soggetti Transizioni testate:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Qual è la soglia di precisione? Due esperimenti: 1-Massa costante (1 mm di inc.) 2- Grandezza Costante (30 g di inc.) 16 Soggetti Transizioni testate:"— Transcript della presentazione:

1 Qual è la soglia di precisione? Due esperimenti: 1-Massa costante (1 mm di inc.) 2- Grandezza Costante (30 g di inc.) 16 Soggetti Transizioni testate: 3-4 Dita, 1-2 Mani 20 prove per ogni cubo

2 Qual è la soglia di precisione? Due esperimenti: 1-Massa costante (1 mm di inc.) 2- Grandezza Costante (30 g di inc.) 16 Soggetti Transizioni testate: 3-4 Dita, 1-2 Mani 20 prove per ogni cubo

3 I 16 soggetti testati

4 Esperimento massa costante Transizione 3-4 dita e 1-2 mani, incrementi di 1 mm Differenze di cambio di presa con L c Nessuna differenza di cambio di presa con K

5 Esperimento grandezza costante Transizione 1-2 mani, incrementi di 30 g Differenze di cambio di presa con M c Nessuna differenza di cambio di presa con K

6 Definizione dei parametri corporei b=a+bM h +cL h

7 Domande della Ricerca I tempi di raggiungimento manipolazione e di trasporto dell’oggetto sono indipendenti oppure coerentemente scalati sulle dimensioni dell’oggetto? L’impulso durante la fase di manipolazione è scalato sulle dimensioni dell’oggetto?

8 Il compito: “Sposta la sfera sulla scatola il più velocemente e precisamente che puoi” 63 sfere di 5 densità Video-Camera: numero di dita durante la fase di trasporto Interruttore meccanico: tempo iniziale t 0 Cella di Forza: tempo di manipolazione e impulso Sensore luce:tempo finale t f

9 Le tre fasi temporali t 0 : Tempo Iniziale, t t : Tocco Sfera, t h : Sollevo Sfera, t f : Tempo Finale

10 Risultati video-camera dove: L s e M s sono il diametro e la massa della sfera L h e M h sono il diametro e la massa della mano

11 Componente Principale dei Tempi di: raggiungo, afferro e sposto Rapporti temporali fra fasi La prima PC spiega più dell’ 84% della varianza

12 L’ ID non è lineare Il tempo di spostamento rispetto all’Indice di Difficoltà è una funzione ad U e non una funzione lineare I minimi delle funzioni per le tre densità sono significativamente diversi D1: 1.6; D2: 2.0; D3: 2.4 F(2,27) = (p<.001)

13 L’impulso ha un rapporto lineare con la Massa risultando avere una velocità finale costante R 2 (M = 0.87, SD = 0.05)

14 È possibile predire il cambio fra una presa e l’altra applicando l’impulso al posto della massa dove: L s è il diametro della sfera I è l’Impulso v è la Velocità L h e M h sono la lunghezza e la massa della mano

15 Il valore KI di cambio di configurazione di presa è uguale per tutti

16 La forza espressa rimane stabile finché ci sono dita da aggiungere

17 Conclusioni Le transizioni fra configurazioni di presa possono essere predette a partire dalla conoscenza delle caratteristiche di massa-lunghezza dell’oggetto scalate sulle dimensioni corporee I tempi di raggiungimento, presa e trasporto possono essere spiegati da un unico parametro La legge di Fitts non può spiegare la relazione lineare fra velocità-precisione quando la massa è coinvolta L’impulso applicato all’oggetto durante la fase di manipolazione è proporzionale alla massa dell’oggetto


Scaricare ppt "Qual è la soglia di precisione? Due esperimenti: 1-Massa costante (1 mm di inc.) 2- Grandezza Costante (30 g di inc.) 16 Soggetti Transizioni testate:"

Presentazioni simili


Annunci Google