La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Programma delle lezioni LABORATORIO B  Lezione 01: 27/02martedi 10-12  Lezione 02: 06/03martedi 10-12  Lezione 03: 13/03martedi 10-12  Lezione 04:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Programma delle lezioni LABORATORIO B  Lezione 01: 27/02martedi 10-12  Lezione 02: 06/03martedi 10-12  Lezione 03: 13/03martedi 10-12  Lezione 04:"— Transcript della presentazione:

1 Programma delle lezioni LABORATORIO B  Lezione 01: 27/02martedi  Lezione 02: 06/03martedi  Lezione 03: 13/03martedi  Lezione 04: 20/03martedi  Lezione 05: 27/03martedi  Lezione 06: 03/04 martedi  Lezione 07: 17/04 martedi  Lezione 08: 24/04 martedi  Lezione 09: 04/05 venerdi  Lezione 10: 08/05martedi  Dove? "laboratorio multimediale"

2 Programma delle lezioni LABORATORIO B 1. Presentazione e introduzione HTML 2. HTML: tag e immagini 3. HTML: liste e tabelle 4. Introduzione linguaggi di mark-up: XML 5. Document Type Definition (DTD) 6. DTD e attributi 7. Il foglio di stile: XSL 8. XSL(T) 9. Passi da seguire per fare il progetto 10. Esempio di progetto. X Noioso, no? ;-) Cosa vuoi fare?

3 Informatica Umanistica A.A. 2005/2006 LEZIONE 3 HTML: LISTE E TABELLE

4 Lezione 3 SOMMARIO 1. Liste 2. Tabelle 3. Esempi 4. Esercizi

5 Analisi primo.html Il mio primo HTML Hello, World! TAG di apertura Radice del documento HTML Intestazione e titolo del documento Corpo del documento TAG di chiusura

6 Struttura generico TAG HTML  Un generico TAG HTML (elemento) è del tipo: Parte interna (può contenere altri tag) Esempio: blablabla

7 Elenchi  L’HTML permette di rappresentare dati sotto forma di elenco.  Liste non ordinate (Unordered List)  Liste ordinate (Ordered List)

8 Elenchi non ordinati  L’elenco non ordinato viene introdotto dal TAG (Unordered List) che va chiuso.  All’interno del TAG ogni elemento va specificato con il TAG (List Element).  Struttura: Primo elemento … i-esimo elemento …

9 Elenchi ordinati  L’elenco ordinato viene introdotto dal TAG (Ordered List) che va chiuso.  All’interno del TAG ogni elemento va specificato con il TAG (List Element)  Struttura: Primo elemento … i-esimo elemento …

10 Alcuni attributi  start=“elemento_di_partenza” ; da applicare a  type=“tipo_elenco”; da applicare ad entrambi.

11 Tipi di elenchi Tipi di elenchi ordinati  Elenco numerato  Elenco lettere minuscole  Elenco lettere maiuscole  Elenco romano minuscolo  Elenco romano maiuscolo Tipi di elenchi non ordinati  Pallino pieno  Pallino vuoto  Quadretto

12 Le liste si possono annidare Sotto mettiamo una lista bla

13 Tabelle  Le tabelle costituiscono un modo per organizzare “dati” in righe e colonne;  Le “celle” delle tabelle possono contenere: Testo Immagini Link Altre tabelle....  Le tabelle permettono anche di “strutturare” le pagine, di raggruppare celle, contenere titoli e didascalie;

14 Tag per le tabelle  Il TAG fondamentale: …  Didascalia: Indica una didascalia della tabella. Se si vuole inserire, va messo subito dopo

15 Attributi vari o Larghezza desiderata (in pixel) o Larghezza in percentuale (in percentuale) o Riga - Table Row o Allineamento o Cella Table Data - (deve essere all'interno di una riga) o Allineamento o Colonne da occupare o Righe da occupare o Larghezza desiderata (in pixel) o Larghezza desiderata in percentuale o Colore di sfondo della cella

16 Bordi e Margini

17 Bordi e Margini – in pixel o Bordo: o Spazio tra celle: o Spazio all'interno:

18 Esempio (3 righe – 2 colonne) Cella 1, Riga 1 Cella 2, Riga 1 Cella 1, Riga 2 Cella 2, Riga 2 Cella 1, Riga 3 Cella 2, Riga 3

19 Riassunto Elementi Tabelle  ... 

20 Problemi grafici  Se non viene specificata una dimensione per la tabella le celle si adattano al contenuto.  Restringendo la finestra del browser la tabella manderà a capo il contenuto delle celle, poiche' la tabella si adegua alle dimensioni della finestra.  Quindi fissare le dimensioni è importante!  E' consigliabile l'utilizzo delle dimensioni in percentuale per creare layout di pagina che si adeguino a qualsiasi risoluzione di schermo.  Per grandezze fissate e per non perdersi nel calcolare la percentuale, si lavora in pixels.

21 Esempio Tabella a grandezza fissa Cognome Nome Indirizzo Polettini Nicola Via …. Massa Paolo Via ….

22 Larghezza celle e bordo  La larghezza va espressa solo per le celle della prima riga, in quanto le righe seguenti seguiranno le impostazioni della prima.  Nota: impostando border=“0” i bordi della tabella non sono più visibili.

23 Link nelle tabelle Link Categoria Google.it Motore di ricerca Yahoo.it Motore di ricerca

24 Ultimo esempio Link Categoria Google.it Motore di ricerca Yahoo.it Motore di ricerca

25 Prossima lezione Martedì 20 Marzo - ore 10 – 12 Introduzione al linguaggio di mark-up: XML

26 Video 1. Web The Machine is Us/ing Us 2. Video and transcript g/?p=78


Scaricare ppt "Programma delle lezioni LABORATORIO B  Lezione 01: 27/02martedi 10-12  Lezione 02: 06/03martedi 10-12  Lezione 03: 13/03martedi 10-12  Lezione 04:"

Presentazioni simili


Annunci Google