La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Agiservice Scenari del sistema distributivo italiano nel 2000 industriaProgetti - Miss Servizio - Agiservice.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Agiservice Scenari del sistema distributivo italiano nel 2000 industriaProgetti - Miss Servizio - Agiservice."— Transcript della presentazione:

1 Agiservice Scenari del sistema distributivo italiano nel 2000 industriaProgetti - Miss Servizio - Agiservice

2 Agiservice Ringraziamenti Si ringrazia il sig. Fisogni per la sua disponibilità e competenza. Per gentile concessione del Museo Fisogni Palazzolo Milanese

3 Agiservice 1° Fase: All’inizio il servizio era solamente la benzina

4 Agiservice 2° Fase: Servizi per le automobili

5 Agiservice 3° Fase: Servizi per gli automobilisti

6 Agiservice 4° Fase: Servizi integrati con la comunità

7 Agiservice Il mercato in Italia (*) (*) a cui bisogna aggiungere le pompe bianche per un totale di p.v. Fonte STAFFETTA QUOTIDIANA 23/9/00 67%

8 Agiservice Le domande che ci poniamo sono:

9 Agiservice Guardiamo cosa sta cambiando? Normative europee Maggiore competizione tra le compagnie petrolifere Abrogazione di vincoli burocratici Ristrutturazione della rete nazionale (regioni) Nuova legislazione licenze (496/99) Orari più flessibili (n.32 11/2/98 e succ.) Cambiamento culturale del gestore e del mercato Nuove tecnologie

10 Agiservice Situazione europea (*) (*)Fonte F.A.I.B Aggiornamenti STAFFETTA QUOTIDIANA

11 Agiservice I Punti Vendita nella Grande Distribuzione (*) (*)Fonte F.A.I.B.

12 Agiservice Situazione europea orari e licenze Fonte STAFFETTA QUOTIDIANA 23/9/00 Situazione del “No Oil” in Europa (p.v. di proprietà)

13 Agiservice Proprietà distributori carburante Fonte STAFFETTA QUOTIDIANA 23/9/00

14 Agiservice Gli attori del cambiamento Come cambierà il ruolo del gestore? Ambiente Antitrust Euro €

15 Agiservice Il ruolo del gestore Ma che cosa può convincere i gestori ad accelerare il cambiamento? Automazione del piazzale Self- Service Pre e Post-pay Cambiamento culturale Gestore Mercato Ieri Oggi Domani No-Oil

16 Agiservice Analisi su quasi p.v del mercato tedesco dal (ristrutturazione in atto) Fonte F.A.I.B. (**) (**) Servizi alle automobili = No-Oil

17 Agiservice Siamo all’inizio di una lunga strada Con tutto questo vogliamo indicare che siamo all’inizio di un cambiamento strutturale e culturale molto importante nei servizi Oil e No-Oil nella distribuzione di carburante in Italia

18 Agiservice I SERVIZI MarketInnovativi €

19 Agiservice I Servizi innovativi e il P.V. Portale di servizio Servizi avanzati per la comunità (G. Marchionne)(P. Mannini) INTERNET

20 Agiservice Il progetto NET.IT

21 Agiservice OILNET.IT Un strumento di lavoro … è uno strumento di lavoro professionale, come lo è la pistola di erogazione.

22 Agiservice Flusso delle informazioni La stazione di servizio è un pezzo di azienda fisicamente distante dalla sede = Attività insalubre 1° livello..e il gestore? Commerciali Atti locali Ordini interni Assistenza Amministrativi Patrimoniali Analisi Statistiche commerciali Logistica Trasporti Immagine Promozioni Manutenzione Normative (*) Adeguamenti Cespiti

23 Agiservice Il punto vendita e OILNET Il progetto OILNET coinvolge tutte le compagnie petrolifere ed offre loro la possibilità di collegare tutte le proprie stazioni di servizio INTERNET

24 Agiservice I servizi riservati interni e gestiti con password (Intranet o Extranet) n Utilizzo del p.v. come terminale della compagnia n Invio o ricezione di documentazione cartacea o fotografica n Maschera per il Call-Center di manutenzione n Gestione, verifica e ottimizzazione del magazzino n Promozioni di marketing in tempo reale n Vendita servizi specifici come ad esempio la manutenzione programmata ai propri clienti oppure custodia, ricevimento e/o noleggio di piccoli oggetti (P-Station) n Gestione tecnica patrimoniale del punto vendita (Oil Network) n Scambio informazioni commerciali n Possibilità di aggiornamento in real-time dei prezzi n Ordine carburante o merci n Raccolta dati per statistiche n Possibilità di verifiche a distanza da parte del gestore in self-service (remote monitoring) o dalla compagnia medesima n Ricezione ed emissione fatture n Pagamento fatture n Education on-line n Controlli, automazioni e analisi erogato

25 Agiservice OIL NETWORK gestisce ed aggiorna le informazioni tecniche e patrimoniali dei p.v. E’ un software specifico per la gestione tecnico e patrimoniale di una rete di stazioni di servizio, è stato sviluppato in base alla esperienza ormai più che decennale di industriaProgetti, ed è conosciuto da tutte le compagnie petrolifere I moduli principali sono quattro: Gestione patrimoniale e strutturale dei punti vendita Gestione manutenzione Gestione costruzioni Call- Center

26 Agiservice 4 Normative (tecniche, fiscali, legali e locali) 4 P.P.A.A. 4 Oil network map 4 Stampa specializzata 4 Associazioni di settore 4 Rubriche tematiche 4 Educational on line (corsi,assistenza e manuali operativi) 4 Compagnie on line. 4 Fornitori di prodotti o servizi del settore (No-Oil) 4 Protezione ambientale 4 Il portale del gestore 4 Oil Trading 4 Oil Market commerce) 4 Servizi on line 4 Lavoro (cerco/trovo) 4 Terminal-point (P-Station) I servizi aperti con INTERNET a tutta la rete delle stazioni di servizio di carburante

27 Agiservice I Partner Telecom : connettività IBM : hardware Bartolini Logistica: trasporti La staffetta petrolifera : editoria specializzata Edizioni Ambiente:editoria ambientale Istituto geografico deAgostini: cartografia e mappe Banca Sella : transazioni on-line Miss Servizio: market e shop industriaProgetti: software e servizi Agiservice: ricerche di mercato, comunicazione e p.r. I marchi sono dei relativi proprietari

28 Agiservice La mission: Aggiungere valore alla stazione di servizio = €

29 Agiservice Riepilogo ò Nei prossimi anni assisteremo alla ristrutturazione della rete di vendita nazionale con la trasformazione e/o chiusura di moltissimi p.v., e la conseguente apertura dei nuovi p.v. attrezzati per No-Oil ò Vi sarà un cambiamento epocale del ruolo del gestore ò La maggiore competizione e la relativa ricerca di risparmio con i sistemi del tipo “fai da Te”, porterà ad un inevitabile calo di margini per i gestori, con una fortissima spinta alla ricerca di servizi alternativi da fornire negli shop,come è già successo negli altri paesi europei ò I servizi No-Oil saranno strategici per i p.v. (D.M. 496/99) ò Le norme permetteranno orari prolungati nei p.v. (D. L.vo n.32 11/2/1998 art. 7 e successivi)

30 Agiservice è la vetrina delle future stazioni vendita di carburante può diventare Il vostro nuovo biglietto da visita … anche per realizzare le cose più semplici, sono necessari gli strumenti idonei

31 Agiservice industriaProgetti Agiservice Miss Servizio “Benvenuti a bordo “ faremo molta strada insieme, e vorrei ricordare una massima che mi sembra molto significativa per questa occasione, e cioè: “ Non importa da che parte tira il vento, l’importante è sapere come mettere le vele“

32 Agiservice I terminali di servizi Relatore Arch. G. Marchionne


Scaricare ppt "Agiservice Scenari del sistema distributivo italiano nel 2000 industriaProgetti - Miss Servizio - Agiservice."

Presentazioni simili


Annunci Google