La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CLIL nella Scuola Primaria. A che serve? Accresce la motivazione dei discenti, che non devono aspettare di possedere grandi competenze linguistiche prima.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CLIL nella Scuola Primaria. A che serve? Accresce la motivazione dei discenti, che non devono aspettare di possedere grandi competenze linguistiche prima."— Transcript della presentazione:

1 CLIL nella Scuola Primaria

2 A che serve? Accresce la motivazione dei discenti, che non devono aspettare di possedere grandi competenze linguistiche prima di utilizzarle per scopi “reali” di apprendimento, A potenziare l’apprendimento della lingua attraverso una maggiore esposizione ad essa, senza per questo richiedere dilatazioni del curricolo, A favorire l’accostamento ad altre culture attraverso l’apprendimento della lingua.

3 Quale disciplina? L’evoluzione del percorso CLIL è condizionato dalla scelta della disciplina e dell’argomento. Le discipline che prevedono esperienze concrete, manipolative, di tipo pratico, sono quelle più adatte perché implicano un linguaggio facilmente fruibile e memorizzabile dai bambini.

4 Specialista o specializzato? L’’ insegnante specialista ha bisogno di concordare le fasi di lavoro con il/la collega dell’area disciplinare interessata ed ha anche necessità di un continuo confronto, affinché il percorso in lingua madre e quello in lingua straniera procedano in sintonia. L’insegnante specializzato non ha questa esigenza ed è sotto questo punto di vista facilitato.

5 contenuti disciplinari L’argomento svolto in lingua straniera non deve essere una pura ripetizione della stessa esperienza già svolta in lingua madre, ma piuttosto un approccio e/o un approfondimento nuovo di un unico percorso disciplinare-linguistico.

6 materiali e attività Sviluppare materiali strutturati in steps (tappe del lavoro in successione progressiva e linkate alle attività e alle schede che gli insegnanti hanno elaborato per sviluppare ogni fase del percorso – specificando anche quali attività saranno a classe intera, quali a piccoli gruppi o a coppie e quali individuali). Il task (“compito”) è l’attività privilegiata nella didattica CLIL perché stimola l’alunno all’uso della lingua; focalizzando l’attenzione sul significato e non sulla forma come accade per esercizi, come ad esempio i drills e quindi favorisce lo sviluppo di processi cognitivi. La presenza di un contesto significativo mette in atto processi cognitivi che favoriscono l’apprendimento.

7 Obiettivi linguistici distinguere tra il linguaggio usato dall’insegnante (l. passivo) e quello richiesto ai bambini (l.attivo). scelta calibrata del linguaggio cui esporre i bambini: le strutture in lingua straniera che servono a formulare ipotesi e previsioni, risultano di difficile comprensione per i bambini della scuola primaria. Al contrario la lingua per definire (defining), descrivere (describing), classificare (classifying) o esporre una semplice sequenza (sequencing) è quella più adatta a questo stadio.

8 sitografia 1science.shtml 1science.shtml s.shtml s.shtml ce.html ce.html


Scaricare ppt "CLIL nella Scuola Primaria. A che serve? Accresce la motivazione dei discenti, che non devono aspettare di possedere grandi competenze linguistiche prima."

Presentazioni simili


Annunci Google