La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il PEPE Fa bene o no?. Nome: Piper Nigrum Famiglia: Piperacee Origine: paesi dell’Asia tropicale Età: almeno 4.000 anni Habitat: cresce solo nelle foreste.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il PEPE Fa bene o no?. Nome: Piper Nigrum Famiglia: Piperacee Origine: paesi dell’Asia tropicale Età: almeno 4.000 anni Habitat: cresce solo nelle foreste."— Transcript della presentazione:

1 Il PEPE Fa bene o no?

2 Nome: Piper Nigrum Famiglia: Piperacee Origine: paesi dell’Asia tropicale Età: almeno anni Habitat: cresce solo nelle foreste tropicali. Originario dell'India meridionale e della Cam-bogia, oggi viene coltivato intensamente in tutta l'Asia sud-orientale, nelle Indie occidentali, in Madagascar e in Brasile. Caratteristiche botaniche: il pepe deriva dalle bacche dell'albero Piper nigrum, pianta rampicante, alta fino a tre metri, che inizia a fruttificare a 8 anni di età e continua per circa 20 anni. Le bacche si raccolgono nove mesi circa dopo la fioritura e, una volta raccolte, devono essere essiccate e variano per grandezza e qualità.

3 Tipi di pepe: Pepe nero: le bacche sono acerbe e sono fatte essiccare per 7-10 giorni al sole fino a che assumono un color nero. Si possono trovare intere o macinate. L’aroma è pungente, piccante. Pepe bianco: le bacche rossastre, quasi mature, sono messe in acqua fino a perdere la pellicola esterna prima di essere essiccate; più piccole di quelle nere hanno sapore meno forte, si trovano intere o macinate. E’ più piccante del pepe nero, ma meno aromatico. Pepe verde: le bacche verdi, acerbe, sono conservate in salamoia o in aceto, si riducono facilmente ad una pasta, hanno un sapore fresco, non troppo piccante ma aromatico. NEROBiancoverde

4 Il pepe è sicuramente la spezia più conosciuta: è usato in tutto il mondo come condimento da tavola e per insaporire una enorme varietà di piatti. In Cucina… i grani interi si usano nei brodi, nelle miscele per salamoia, in alcuni salami e salsicce. Il pepe bianco sostituisce quello nero nelle salse bianche ma solo per un fatto estetico; i grani di pepe verde invece, più teneri, schiacciati si aggiungono a burro, salse alla panna per pesce, anatra, pollame e filetti di manzo. È consigliato comprare il pepe in grani e macinarli al momento dell'uso, in quanto il pepe macinato perde rapidamente aroma e sapore.

5 Curiosita’ Il pepe è stimolante, tonico, antibatterico e contiene un alcaloide, la piperina, che irrita la mucosa dello stomaco, ma nel contempo attiva la salivazione e la produzione di succhi gastrici, aiutando notevolmente la digestione. Il pepe, bianco o nero che sia, quindi stimola la secrezione gastrica, ed è per questo controindicato, a chi soffre gastrite o ulcera, e a dosi elevate, causa infiammazione. Nell’antichità a causa di tutte le sue proprietà, veniva usato come medicinale, ma anche come afrodisiaco sotto forma di decotto assieme ad altre spezie.

6 Il pepe e’ una spezia che per le sue proprieta’ non fa ne’ bene ne’ male, ovviamente ne si consiglia sempre un uso moderato!! FONTI


Scaricare ppt "Il PEPE Fa bene o no?. Nome: Piper Nigrum Famiglia: Piperacee Origine: paesi dell’Asia tropicale Età: almeno 4.000 anni Habitat: cresce solo nelle foreste."

Presentazioni simili


Annunci Google