La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’ Istituto Superiore Statale “Alfano I°” di Salerno in associazione con Consorzio Rigel, Ente di Formazione Professionale Università degli Studi di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’ Istituto Superiore Statale “Alfano I°” di Salerno in associazione con Consorzio Rigel, Ente di Formazione Professionale Università degli Studi di."— Transcript della presentazione:

1

2

3 L’ Istituto Superiore Statale “Alfano I°” di Salerno in associazione con Consorzio Rigel, Ente di Formazione Professionale Università degli Studi di Salerno Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Facoltà di Lettere e Filosofia Provincia di Salerno Ufficio Provinciale Servizi Impiego Oltresalerno S.r.l. Impresa di Comunicazione Linea d’Ombra SalernoFilmFestivalpresenta

4 CORSO IFTS CIPE PROGETTO OP.LA DI ITALIA LAVORO attività di formazione per il conseguimento della qualifica professionale di: “Tecnico Esperto di comunicazione audiovisiva e di progettazione multimediale” Durata ore 1200 (720 in aula e 480 di stage).

5 INDAGINE FABBISOGNI in Italia la crescita dagli investimenti editoriali sul web si posizionata al 17,5%. Oltre titoli, realizzati da circa operatori Domanda di servizi in rete pari al 70-80% del mercato Piazza statunitense: flusso commerciale pari al 74% Volume di affari pari a 535 milioni di dollari Tasso di crescita superiore al 13% Trend di crescita tra il 140 e il 150% 65 milioni di supporti su CD Rom

6 Il tecnico superiore per la comunicazione e il multimedia opera e collabora nell’area della comunicazione, attraverso l’insieme dei canali disponibili (per esempio:stampa, internet, intranet, televisione, radio eccetera), utilizzando e integrando i prodotti multimediali, intesi come sintesi tra diverse forme di comunicazione (per esempio:scritta, sonora, iconica, filmica) collabora con il cliente nella scelta delle modalità e degli strumenti di comunicazione più idonei per la realizzazione di un prodotto o di un servizio da promuovere coordinando in modo appropriato metodologie e differenti media. PROFILO PROFESSIONALE REGIONALE OGGETTO DEL CORSO

7 SBOCCHI OCCUPAZIONALI PREVISTI L'innovazione tecnologica ha favorito la sintesi e l'integrazione dei diversi linguaggi (scritto, sonoro, iconico, filmico, audiovisivo, televisivo) tutti basati ormai su standard digitali. E’ nato un nuovo linguaggio multimediale e/o una nuova forma di comunicazione integrata. Lo scambio di informazioni è divenuto elemento vitale per il nuovo sistema globale. C’è bisogno di una professionalità con competenze indirizzate verso la realizzazione di nuovi contenuti fruibili in modo reticolare e interattivo, Di un esperto in linguaggi e tecnologie multimediali, in grado di operare nel campo della produzione di audiovisivi (attraverso le tecnologie digitali), di prodotti per il web e i nuovi media (web television, video interattivo ecc.) e di valutarne l'efficacia comunicativa. Le tecnologie dell'informazione e delle telecomunicazioni hanno assunto un ruolo sempre più centrale nella localizzazione degli investimenti ai fini della valorizzazione delle risorse esistenti sul territorio. In regione, il comparto della TIC si caratterizza per la presenza di insediamenti storici e di alcune tra le principali multinazionali del settore. La Campania è per numero di addetti la terza regione italiana per la produzione di apparati per telecomunicazioni Il progetto di formazione di un Tecnico esperto di comunicazione audio-visiva e progettazione multimediale è uno strumento capace di soddisfare le nuove esigenze della comunicazione. Un'ottima opportunità, per gli imprenditori più aperti ai nuovi criteri di approccio al mercato, di realizzare vantaggi concreti. La formazione professionale che si intende offrire è intesa proprio come moderno strumento utile per adeguare le competenze delle risorse umane disponibili sul mercato all'evoluzione tecnologica e renderle parte integrante della stessa. Apprendere per collaborare all'ideazione ed alla realizzazione di prodotti multimediale; ad operare nell’area della comunicazione (stampa, internet, intranet, televisione, radio) Il tecnico esperto di comunicazione audio - visiva e progettazione multimediale è un umanista e un abile comunicatore in grado di delineare le migliori strategie di comunicazione visiva e testuale.

8 Realizzato da Eliana Sessa Con la collaborazione di : Peppe D’Antonio

9 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA con indirizzi sperimentali Linguistico, Socio-psicopedagogico, Scientifico Autonomo ALFANO I SALERNO - via dei Mille Presidenza :Tel. O89/ Segreteria : 089/ FAX: 089/ alfano1.it Sito web:


Scaricare ppt "L’ Istituto Superiore Statale “Alfano I°” di Salerno in associazione con Consorzio Rigel, Ente di Formazione Professionale Università degli Studi di."

Presentazioni simili


Annunci Google