La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

…ca po’ fosse ‘O Gattò a Napoli Dato che oltre agli Spagnoli ed i Piemontesi non ci siamo fatti mancare niente e nce ‘amm’ pigliat’ pure i Francesi monsù.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "…ca po’ fosse ‘O Gattò a Napoli Dato che oltre agli Spagnoli ed i Piemontesi non ci siamo fatti mancare niente e nce ‘amm’ pigliat’ pure i Francesi monsù."— Transcript della presentazione:

1

2 …ca po’ fosse ‘O Gattò a Napoli Dato che oltre agli Spagnoli ed i Piemontesi non ci siamo fatti mancare niente e nce ‘amm’ pigliat’ pure i Francesi monsù Tina by Aflo monsù Tina by Aflo “Accademia d’ ‘o mmusc’ magnà”

3 Ingredienti per 6 persone: 2 Kg di patate rosse, 4 uova intere freschissime, 50 gr. di burro, 500 ml di latte, 300 gr. di provola di bufala Campana o fior di latte (non mozzarella, troppo acquosa), gr. di Parmigiano, pan grattato, pepe e sale q.b.

4 Lessare le patate in acqua e dopo averle sbucciate passatele in uno schiacciapatate

5 Aggiungete i 50 gr. di burro

6 Cominciate a lavorare l’impasto

7 Aggiungete anche le uova intere

8 Amalgamate le patate con il burro e le uova

9 Aggiungete il latte

10 Lavorate il tutto in maniera che il composto risulti omogeneo

11 Aggiungete il parmigiano

12 Una spolverata di sale e pepe a piacere

13 Tagliamo a grossolane listarelle il prosciutto cotto (si potrebbe usare anche il salame Napoletano)

14 Tagliamo a pezzettoni anche la provola

15 Imburrate una teglia da forno (noi Terroni ‘o chiammamm’ ‘o ruoto )

16 Versiamo nel ruoto del pangrattato

17 Rigiriamo il ruoto per fare aderire al burro il nostro pangrattato

18 Versiamo nel ruoto una metà delle patate lavorate

19 Poniamo sulla superfice i pezzettoni di provola di Bufala

20 Facciamo lo stesso con il prosciutto a liste grossolane

21 Riempiamo il ruoto con le restanti patate lavorate

22 Auitandosi con una spatola livellare bene il Gattò

23 Aiutandosi con un setaccio cospargere il tutto con il pangrattato

24 Qua e là qualche fiocchetto di burro per la gratinatura

25 In forno freddo a 180° per circa un’ora,il tempo di fare gratinare la superficie

26 Lasciamo riposare per almeno 10 minuti e subito a tavola e vanno bene anche i piatti di plastica

27 Il Monsù comincia a valutare quante porzioni c’ esceno…

28 Si comincia a preparare le porzioni

29 La prima fettona è andata

30 Ovviamente il finale è sempre uguale, buona fame a tutti gli amici d’ ‘o Mmusc Magnà ed alla faccia degli amici dei fast food e dei falsi gran-chef. Il loro comportamento si racchiude nella mitica frase di ribellione di Fantozzi: La corazzata Potiomkin è una gran ga…… e lo stesso dicasi per Vissani e seguaci o simpatizzanti Con affetto monsù Tina e Aflo


Scaricare ppt "…ca po’ fosse ‘O Gattò a Napoli Dato che oltre agli Spagnoli ed i Piemontesi non ci siamo fatti mancare niente e nce ‘amm’ pigliat’ pure i Francesi monsù."

Presentazioni simili


Annunci Google