La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Documento tradotto ed integrato da La Coerenza delle Politiche per lo Sviluppo (CPS) Strumento Formativo Autore: CONCORD Europe Revisione e Traduzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Documento tradotto ed integrato da La Coerenza delle Politiche per lo Sviluppo (CPS) Strumento Formativo Autore: CONCORD Europe Revisione e Traduzione."— Transcript della presentazione:

1 Documento tradotto ed integrato da La Coerenza delle Politiche per lo Sviluppo (CPS) Strumento Formativo Autore: CONCORD Europe Revisione e Traduzione a cura di GVC/CONCORD Italia nell’ambito del progetto “More and Better Europe”

2 Documento tradotto ed integrato da Training CPS PROGRAMMA DELLA FORMAZIONE Decidi quali tematiche relative alla CPS affrontare Introduzione Generale L’importanza della ricerca Comunica il tuo messaggio e assicurati che venga ascoltato Valutazione della giornata Crea collegamenti: le collaborazioni sono essenziali

3 Documento tradotto ed integrato da Training CPS Sessione 1: INTRODUZIONE

4 Documento tradotto ed integrato da Training CPS Obiettivi della formazione sulla CPS Alla fine di questa formazione potrai: Capire il concetto di CPS Capire i collegamenti tra la CPS e il tuo lavoro Acquisire sicurezza nel lavorare sui temi legati alla CPS, sia a livello nazionale che europeo Sapere dove trovare risorse ed informazioni sulla CPS, e come usare gli strumenti già disponibili

5 Documento tradotto ed integrato da Training CPS Fuori dall’ambito specifico del seminario Vedrai diversi aspetti dell’advocacy Accrescerai la tua capacità di esaminare in profondità un argomento o una priorità specifica Otterrai informazioni su come interagire con le istituzioni Otterrai informazioni dettagliate su come si sviluppa una strategia per la promozione della CPS

6 Documento tradotto ed integrato da Training CPS Introduzione Generale Nome Posizione & Organizzazione Ruolo ed esperienze con la CPS Aspettative Qualche informazione personale

7 Documento tradotto ed integrato da Informazioni pratiche Programma (ore di lavoro, pause) Pranzo Cellulari Domande? Training CPS

8 Documento tradotto ed integrato da TEST INIZIALE Training CPS

9 Documento tradotto ed integrato da La definizione di CPS La coerenza delle politiche per lo sviluppo (CPS) è mirata ad assicurare che le politiche dell’Unione Europea non peggiorino la povertà e non danneggino i diritti umani nei paesi in via di sviluppo. CPS = ‘Non nuocere’ e oltre CPS = Potenziare i diritti delle persone al di fuori dell’Europa CPS = Creare collegamenti tra le azioni e le loro conseguenze, in un mondo dove le economie sono sempre più interconnesse CPS = Creare sinergie e connessioni tra le politiche che supportano gli obiettivi legati allo sviluppo Training CPS

10 Documento tradotto ed integrato da Obbligo legale La CPS è un obbligo legale per l’Unione Europea, e deriva dall’articolo 208 del trattato di Lisbona: “L’Unione tiene conto degli obiettivi della cooperazione allo sviluppo nell’attuazione delle politiche che possono avere incidenze sui paesi in via di sviluppo” L’obiettivo della cooperazione allo sviluppo dell’UE è lo sradicamento della povertà Training CPS

11 Documento tradotto ed integrato da Le cause dell’incoerenza delle politiche Gli obiettivi per lo sviluppo sono subordinati ad altri interessi I meccanismi istituzionali esistenti sono inefficienti L’approccio alla CPS è uni-dimensionale Lo sviluppo viene considerato prerogativa esclusiva del sistema di aiuti umanitari Manca un meccanismo che consenta di raccogliere le opinioni delle vittime delle politiche incoerenti  Manca volontà politica Training CPS

12 Documento tradotto ed integrato da L’importanza della CPS nello scenario Post CPS come elemento chiave per il successo dei nuovi obiettivi del millennio Le politiche incoerenti minacciano lo sviluppo sostenibile Assicurare la coerenza delle politiche per supportare lo sviluppo sostenibile consentirà di evitare costi inutili e di annullare gli effetti di altre politiche ed investimenti Un sistema di CPS deve tenere conto degli obiettivi del Post-2015 Training CPS

13 Documento tradotto ed integrato da CPS: gli strumenti istituzionali (per istituzioni Europee) COMMISSIONE EUROPEA: Valutazione dell’impatto delle politiche (Impact Assessments) Consultazioni trasversali (Inter-Service Consultation) Gruppo di lavoro trasversale sulla CPS (Inter-Service Group) Il programma operativo della Commissione sulla CPS (PCD Work Programme) Report biennale sui progressi della CPS PARLAMENTO EUROPEO: Relatore permanente sulla CPS + report biennale Discussioni pubbliche, intergruppi CONCLUSIONI DEL CONSIGLIO EUROPEO: Dicembre 2013: Conclusioni specifiche sulla CPS Ruolo delle delegazioni UE: dialoghi a livello locale sulla CPS con i governi e le organizzazioni della società civile ACCORDO DI COTONOU UE-ACP: Articolo 12: consultazione dei paesi ACP sugli impatti delle politiche dell’UE Training CPS

14 Documento tradotto ed integrato da CPS: gli strumenti istituzionali (per natura) Impegni politici e dichiarazioni programmatiche Meccanismi di coordinamento fra le politiche Sistemi di monitoraggio, analisi e rendicontazione Training CPS

15 Documento tradotto ed integrato da CPS: impegni politici e meccanismi di coordinamento nell’UE Training CPS

16 Documento tradotto ed integrato da CPS: meccanismi di monitoraggio e valutazione nell’UE Training CPS

17 Documento tradotto ed integrato da Un sistema funzionante di CPS nell’UE Fonte: CONCORD Italia e GVC - Capacity Building Toolkit on Policy Coherence for Development (Section 1) versione inglese, fonte dati: Concord Europe, Spotlight on Policy Coherence for Development, 2013 Report Training CPS

18 Documento tradotto ed integrato da La CPS in alcuni Stati Membri dell’UE Training CPS

19 Documento tradotto ed integrato da La CPS in Italia La Peer Review OCSE 2014 invita l’Italia ad impegnarsi concretamente e introdurre meccanismi per un sistema di CPS La creazione di un Intergruppo parlamentare sulla Cooperazione allo Sviluppo nell’Aprile 2013 potrebbe facilitare il dialogo sulla CPS All’interno del Tavolo Inter-istituzionale sulla Cooperazione allo Sviluppo si è svolto nel Maggio 2013 un seminario per promuovere maggior consapevolezza ed approfondire tematiche rilevanti per la CPS La nuova legge sulla Cooperazione allo Sviluppo approvata ad agosto 2014 include il principio della CPS ed istituisce meccanismi che potrebbero facilitare la sua attuazione Training CPS

20 Documento tradotto ed integrato da La visione di CONCORD sulla CPS Rappresenta un’opportunità per basare le politiche europee su realtà globali Lo sviluppo rientra nell’interesse dell’Unione Europea Permette maggiore trasparenza e legittimità globale Contribuisce a creare politiche partecipative e una governance reattiva La responsabilià nei confronti dei cittadini europei consente di evitare politiche che annullano i risultati raggiunti nel campo dello sviluppo Training CPS

21 Documento tradotto ed integrato da I Report di CONCORD sulla CPS Finora 3 report pubblicati : 2009, 2011, 2013 Lavoro collettivo Approccio Tematico + quadro istituzionale Casi di studio + profili paese Traduzioni: FR, SP, EST, CZ, SW, DE, LT, IT Training CPS

22 Documento tradotto ed integrato da Le raccomandazioni di CONCORD Attenersi agli accordi esistenti (Trattato di Lisbona, Consensus) Barroso deve contribuire a far diventare la CPS una priorità politica nella pratica oltre che nella teoria Introdurre competenza istituzionale sulla CPS a tutti i livelli Organizzare consultazioni e maggiore partecipazione Rilevare e correggere le incoerenze attraverso sistemi di monitoraggio e reclamo Correggere le incoerenze dimostrando volontà politica e responsabilità  La CPS deve rientrare nelle scelte quotidiane dell’Unione Europea Training CPS

23 Documento tradotto ed integrato da Sessione 2: DECIDI QUALI TEMATICHE RELATIVE ALLA CPS AFFRONTARE Training CPS

24 Documento tradotto ed integrato da La CPS nei flussi finanziari per lo sviluppo Durante il Summit del maggio 2013, i capi di stato e di governo europei hanno manifestato la volontà di adottare misure più efficaci per combattere l’evasione fiscale e il riciclaggio di denaro, sia nel mercato interno sia con i paesi terzi; L’Unione Europea è il maggior erogatore di Aiuti Pubblici per lo Sviluppo a livello mondiale; Il raggiungimento di questi obiettivi viene rallentato dai flussi finanziari illeciti che transitando per i paesi in via di sviluppo causando una perdita di risorse che potrebbero invece essere tassate ed investite in politiche a favore dello sviluppo (es. necessità di adottare misure più efficaci per combattere i paradisi fiscali). Training CPS

25 Documento tradotto ed integrato da La CPS nelle politiche alimentari per lo sviluppo Gli investimenti agricoli sono al centro dell’agenda di diversi forum internazionali (es. Comitato sulla Sicurezza Alimentare Mondiale) a cui l’UE prende parte, che promuovono investimenti a favore dei piccoli agricoltori e investimenti agricoli responsabili (rai); Il miglioramento delle condizioni dei piccoli agricoltori è stato identificato dall’UE (FSPF del 2010) come uno degli obiettivi principali per assicurare la sicurezza alimentare nei paesi in via di sviluppo; L’uso di ampi terreni per la produzione di biocarburanti nei paesi del sud del mondo rallenta il raggiungimento di questi obiettivi, poiché si verificano fenomeni come il land-grabbing e maggior volatilità dei prezzi alimentari (es. necessità di rivedere la politica EU sulle energie rinnovabili). Training CPS

26 Documento tradotto ed integrato da La CPS nel commercio per lo sviluppo La politica commerciale dell’Unione Europea promuove l’integrazione regionale dei mercati dei paesi in via di sviluppo; L’Aid for Trade Strategy (AfT) dell’Unione Europea fornisce assistenza tecnica ai paesi in via di sviluppo per anticipare e ridurre gli impatti negativi delle regole commerciali; Il raggiungimento di questi obiettivi viene rallentato da una crescente dipendenza dalle importazioni e da una concorrenza poco regolata nei paesi in via di sviluppo (es. necessità di adeguare gli accordi in materia di liberalizzazioni). Training CPS

27 Documento tradotto ed integrato da La CPS nelle politiche migratorie per lo sviluppo Il “lavoro dignitoso” per tutti è uno degli obiettivi del millennio sottoscritti dalla comunità internazionale e che l’Unione Europea si è impegnata a perseguire ; L’Unione Europea promuove il rispetto dei diritti umani a livello globale; Il raggiungimento di questi obiettivi viene rallentato da approcci restrittivi alle politiche migratorie e da sistemi di gestione delle frontiere poco efficaci (es. necessità di adottare un approccio incentrato sulla tutela del migrante e dei diritti umani nella gestione dei flussi migratori). Training CPS

28 Documento tradotto ed integrato da Le lezioni tratte dai membri di CONCORD Capire il contesto politico e usarlo come guida per decidere su quali argomenti focalizzare il proprio lavoro Scegliere un argomento su cui è più probabile attirare l’attenzione Identificare e usare le opportunità politiche createsi a livello nazionale ed internazionale Selezionare un argomento che già si conosce o per il quale è possibile chiedere la collaborazione di esperti Training CPS

29 Documento tradotto ed integrato da Sessione 3: L’IMPORTANZA DELLA RICERCA Training CPS

30 Documento tradotto ed integrato da Perché fare ricerca? Per migliorare l’impatto dei messaggi politici e delle raccomandazioni Per poter esprimere le preoccupazioni dei paesi in via di sviluppo Per potenziare le competenze interne Per migliorare i rapporti con gli stakeholder Training CPS

31 Documento tradotto ed integrato da Come sfruttare le ricerche esistenti Consulta il sito di CONCORD e la piattaforma OCSE sulla CPS per trovare ricerche inerenti alle tematiche su cui stai lavorando Inserisci riferimenti e parti da ricerche esistenti per strutturare i tuoi documenti strategici Aiuta a diffondere le ricerche quando potrebbe essere utile per accrescere la sensibilità politica e del pubblico su determinati argomenti Training CPS

32 Documento tradotto ed integrato da Come condurre una ricerca propria Chiediti quali sono le tue capacità e le tue risorse Non essere troppo ambizioso e chiarisci lo scopo della tua ricerca Pianifica la tua ricerca in base ai tuoi obiettivi Sfrutta la tua rete e i contatti con altre ONG, partner e gruppi di esperti, che potranno darti consigli e riscontri utili Rendi la tua ricerca uno strumento utile! Training CPS

33 Documento tradotto ed integrato da Le lezioni tratte dai membri di CONCORD La ricerca può essere molto più di un semplice strumento di advocacy: può rafforzare le tue capacità organizzative, aiutarti ad aumentare le tue competenze e a creare nuovi contatti Scegli la ricerca che meglio risponde alle tue esigenze e meglio soddisfa la necessità di fare advocacy: scegli il formato, la lunghezza, lo stile, e gli argomenti che potrebbero avere un maggior impatto sul pubblico che vuoi raggiungere con la tua attività Pianifica con attenzione la tua ricerca: oAssicurati di avere a disposizione le risorse necessarie e di potertele permettere oPensa al modo e alle tempistiche con cui pubblicare la tua ricerca e assicurati che il prodotto finale sia adatto a perseguire i tuoi obiettivi La divulgazione è essenziale per massimizzare l’impatto della tua ricerca. Assicurati di avere una strategia di diffusione efficace. Training CPS

34 Documento tradotto ed integrato da Sessione 4: CREA COLLEGAMENTI – LE COLLABORAZIONI SONO ESSENZIALI Training CPS

35 Documento tradotto ed integrato da Le collaborazioni possono essere utili per: Raggiungere attori che non si occupano di sviluppo: le collaborazioni ti aiutano a uscire dall’ambito dello sviluppo per fare una più ampia azione di advocacy sulla CPS Rafforzare il tuo messaggio e le tue testimonianze sulla CPS, specialmente nel caso di collaborazioni con organizzazioni che lavorano in altri settori nel sud del mondo Avere accesso a competenze aggiuntive su tematiche rilevanti dal punto di vista della CPS Pensare in modo strategico: le altre organizzazioni possono aiutarti a considerare altre strategie o posizioni Training CPS

36 Documento tradotto ed integrato da Le lezioni tratte dai membri di CONCORD Sii costruttivo ed assicurati di contribuire significativamente al lavoro del tuo partner: tutti i partecipanti ne devono beneficiare Sii consapevole dei possibili rischi legati alle collaborazioni Assicurati di differenziare i tuoi partner dal tuo target Decidi se vuoi creare una collaborazione sporadica o strutturata Crea un piano d’intesa. Potresti voler collaborare con portatori di interesse con cui non condividi tutte le priorità. In questi casi è fondamentale identificare le tematiche comuni ed accordarsi sugli obiettivi da raggiungere, oltre a capire se e quando potresti dover cedere terreno Quando devi costruire una collaborazione dal nulla, pensa alle attività che potrebbero avvicinarti ai tuoi partner potenziali Training CPS

37 Documento tradotto ed integrato da Sessione 5: COMUNICA IL TUO MESSAGIO E ASSICURATI CHE VENGA ASCOLTATO Training CPS

38 Documento tradotto ed integrato da Perché sostenere la CPS? Molte politiche dell’Unione Europea e degli Stati Membri hanno un impatto negativo sui paesi in via di sviluppo È insensato lasciare che certe politiche annullino gli effetti delle misure a sostegno dello sviluppo È necessaria una maggior consapevolezza e volontà politica riguardo la CPS per cambiare le politiche incoerenti esistenti ed evitare che ne vengano create di nuove La cooperazione per lo sviluppo non riguarda soltanto il fornire aiuti per lo sviluppo! La cooperazione per lo sviluppo non può essere veramente efficace senza la coerenza delle politiche Training CPS

39 Documento tradotto ed integrato da Gli attori da influenzare I governi degli stati membri e la Commissione Europea I membri del parlamento (sia nazionale che europeo) I funzionari e le rappresentanze permanenti L’opinione pubblica Training CPS

40 Documento tradotto ed integrato da Cosa fare e cosa non fare durante una campagna Definisci il tuo target e i tuoi obiettivi: oChi prende le decisioni importanti? oCome si articola il processo decisionale? oA quale stadio del processo decisionale siamo arrivati? oCosa vorresti ottenere, e in quale misura i tuoi obiettivi sono realizzabili? Scegli un messaggio chiaro! Puoi semplificare i fatti, ma stai attento a non semplificare troppo Sii preciso su quali sono gli obiettivi che vuoi raggiungere Training CPS

41 Documento tradotto ed integrato da Altre raccomandazioni Costruisci alleanze con ONG, enti pubblici e politici Sii creativo Presta attenzione durante tutto il processo Proponi soluzioni, non limitarti ad indicare il problema! Tieniti aggiornato Training CPS

42 Documento tradotto ed integrato da Cosa prendere in considerazione Usa gli esempi e le cifre a disposizione ed inserisci le storie personali della gente comune (consulta le ricerche!) Fai attenzione alle tempistiche: segui il processo politico Sii chiaro ed attendibile Training CPS

43 Documento tradotto ed integrato da Suggerimenti ed avvertimenti Fai raccomandazioni chiare Fai buon uso delle tavole rotonde e degli incontri con gli esperti Manda lettere ai politici Organizza incontri personali Scrivi articoli d’opinione Promuovi delle petizioni Training CPS

44 Documento tradotto ed integrato da Suggerimenti ed avvertimenti Organizza dibatti pubblici per alimentare la pressione del pubblico sui politici Controlla i parlamentari per tenerti aggiornato Organizza eventi speciali ed invita la stampa Sii creativo Training CPS

45 Documento tradotto ed integrato da Le lezioni tratte dai membri di CONCORD Struttura la tua strategia in base al tuo target di riferimento. Nel caso della CPS, la maggior parte delle organizzazioni ritiene che un approccio costruttivo dia maggiori risultati Quando ti rivolgi al tuo target, assicurati di essere all’altezza delle sue aspettative. Le persone apprezzano chi si prende del tempo per contattarle Per avere l’attenzione dei media fai in modo che il tuo lavoro risulti interessante per i media e per il pubblico, che sia facile da capire e si relazioni ad eventi recenti o alle notizie del momento Training CPS

46 Documento tradotto ed integrato da VALUTAZIONE Training CPS

47 Documento tradotto ed integrato da Disclaimer Note: Il presente strumento di formazione, unitamente all’handbook in allegato, è stato sviluppato da CONCORD Europe, ed in seguito tradotto ed integrato da GVC e CONCORD Italia nell’ambito del progetto “More and better Europe”. Per maggiori informazioni visita il sito di CONCORD Italia e il sito di GVC


Scaricare ppt "Documento tradotto ed integrato da La Coerenza delle Politiche per lo Sviluppo (CPS) Strumento Formativo Autore: CONCORD Europe Revisione e Traduzione."

Presentazioni simili


Annunci Google