La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dipartimento Materno Infantile Pediatrico Direttore Prof. L. Frigerio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dipartimento Materno Infantile Pediatrico Direttore Prof. L. Frigerio."— Transcript della presentazione:

1 Dipartimento Materno Infantile Pediatrico Direttore Prof. L. Frigerio

2 MISSION La mission della nostra USC – settore Ostetrico - è quella di offrire un’assistenza ostetrica appropriata che garantisca la sicurezza della gestante in ottemperanza alle norme vigenti e alle recenti Raccomandazioni Regionali e del Ministero della Salute, con particolare riferimento alla paziente con patologia complessa materno-fetale per la quale il nostro settore Ostetrico è riferimento di 3° livello nell’ambito del Dipartimento materno-infantile-pediatrico. La nostra USC collabora alla Formazione con attività di Docenza del Corso di laurea in Ostetricia - Università degli Studi Milano - Bicocca ed è sede di tutoraggio per gli specializzandi della Scuola di Specialità di Ostetricia e Ginecologia delle Università di Verona, Catania e Milano.

3

4

5 NUMERO PARTI

6 DATI GENERALI

7 PARTINUMERO SINGOLI3668 GEMELLARI81 TRIGEMINI4 TOTALE3753 NATINUMERO NATI VIVI3788 NATI MORTI > 22°SETT 11 NATI MORTI ≤ 22°SETT.(*) 46 TOTALE3788 (*) 46 parti abortivi ≤ 22° sett.

8 2013NUMERO% ITALIANA STRANIERA TOTALE CITTADINANZA 2012NUMERO% ITALIANA STRANIERA TOTALE

9

10 ParaN°% Nullipara Pluripara Pre-TC Totale

11

12 % modalita’ parto sul totale dei parti : 3701 (esclusi aborti <22sett) % modalita’ parto sul totale dei travagli : 3182 travagli % modalita’ parto sul totale dei parti : 3701 (esclusi aborti <22sett) % modalita’ parto sul totale dei travagli : 3182 travagli

13

14

15 TEMPO IN VASCA E TIPO DI PARTO TempoN°% <1 ora ore ore >4 ore76.4 Totale TempoN°% <1 ora ore ore >4 ore56.8 Totale73100 ACQUA

16 EPISIOTOMIA E TIPO DI PARTO EpisiotomiaN°% SI43.7 NO Totale

17 IL NEONATO E IL PARTO IN ACQUA AssistenzaN%Apgar 5’N°%Pelle a pelleN°% Sala Nascita73100<500SI73100 Isola Neonatale NO00 Nido00> Totale73100Totale73100Totale73100

18 annoNumero%

19 CORRELAZIONI

20 AnniNulliparaPluriparaPre-TCPluripare+TCTotale <= >= Totale

21

22 *≤22 sett. (n 46) sono esclusi dal calcolo

23

24 POPOLAZIONE STRANIERA

25 CITTADINANZA STRANIERA ANNI AnnoN°%

26 PAESI2011%2012%2013% Africa America Asia Europa Totale PROVENIENZA

27 <= Totale Africa America Asia Europa Italia Totale

28 CittadinanzaNullipara% rigaPluripara% rigaPre-TC% rigaTotale Africa America Asia Europa Italia Totale

29

30

31 annoNumero% TAGLI CESAREI

32 PRIMA INDICAZIONE AL T.C.2013%2012% Isterotomie pregresse CTG non rassicurante Presentazione anomala Gravidanza multipla Altre malattie materne HIV Distocia dinamica/meccanica Patologia ipertensiva Patologia placentare Fallita induzione IUGR Parto pretermine Malformazioni fetali MEF010.1 Macrosomia Tocofobia750.5 TOTALE

33

34 CLASSIFICAZIONE SECONDO ROBSON

35 MODALITA’ DEL PARTO NELLE PRE-TC N°% Vaginale T.C. elettivo T.C. in Travaglio Totale N°% Vaginale T.C. elettivo T.C. in Travaglio48.7 Totale46100 MODALITA’ DEL PARTO NELLE PLURIPARE + TC MODALITA’ DEL PARTO NELLE DONNE PRECESARIZZATE

36 N°% No465 Si54 Totale519 TC Programmato eseguito in urgenza Codice colore TC N°% > 60 minuti minuti minuti147 Entro 15 minuti44 Totale867 DDI nei TC urgenti

37 GRAVIDANZE MULTIPLE

38 ANNIGEMELLARITRIGEMINITotale% GRAVIDANZE PLURIME ANNI

39 EPOCA GESTAZIONALE N°% Totale85100 ParaN°% Nullipara Pluripara Pre-TC Totale PARITA’ SETTIMANA GESTAZIONALE

40 MODALITA’ PARTO GRAVIDE PLURIME Modalità PartoN°% Vaginale T.C. elettivo Totale85100

41 Apgar 5’N% < > 7152 Dato non disponibile14 Totale174 Assistenza NeonatoN% Nido52 Patologia Neonatale30 Totale82 ASSISTENZA AL NEONATO

42 VERSIONE FETALE PER MANOVRE ESTERNE

43

44 INDUZIONI ProceduraN°% Prostaglandine Amnioressi Ossitocina364.4 Pg+oss+ammio Totale ProceduraN°% Prostaglandine Amnioressi Ossitocina608.3 Pg+oss+ammio699.5 Totale

45 INDICAZIONE PARTO INDOTTON°% % GOT PROM Prodromi prolungati Oligoidramnios NST non rass./LA tinto/MAF ridotti Patologia fetale Macrosomia IUGR Diabete Pre-eclampsia Colestasi MEF Altra patologia materna Totale INDUZIONI

46 INDUZIONI: Indicazione e procedura

47 INDUZIONI: Tipo e modalità parto

48 INDUZIONI: Indicazioni al TC

49 MPP ETA’ MATERNA < 20 e ≥ GRAVIDANZA PLURIMA892.3 PRE_ECLAMPSIA601.6 PATOLOGIA PLACENTARE451.2 DIABETE GRAVIDANZA PROTRATTA W ≥ EPATOPATIA90.2 HIV120.3 EPILESSIA190.5 PATOLOGIA IPERTENSIVA421.1 CARDIOPATIA140.4 ALTRO NO TOTALE MPP ETA’ MATERNA < 20 e ≥ 40 GRAVIDANZA PLURIMA85 PRE_ECLAMPSIA67 PATOLOGIA PLACENTARE DIABETE134 GRAVIDANZA PROTRATTA W ≥ EPATOPATIA14 HIV13 EPILESSIA23 PATOLOGIA IPERTENSIVA53 CARDIOPATIA25 PATOLOGIE AUTOIMMUNI36 ALTRO93 NO TOTALE3785 GRAVIDANZA e FATTORI DI RISCHIO

50 N% N%N%N% Ninforrafia Lacerazione 1/ Lacerazione Mediolaterale Mediana Integro Totale

51 N%N%N% Fowler Ginecologica Sims Carponi Verticale Sedia Olandese Totale E’ netta la diminuzione della posizione ginecologica. Le OSTETRICHE sanno proporre la giusta posizione ad ogni donna

52 EPISIOTOMIA POSIZIONE MATERNA AL PARTO

53 Postura al parto Episiotomia%Lacerazioni%Perineo integro % Totale Sims Carponi Verticale Sedia Olandese Fowler Ginecologica Totale

54 Tipo di manovranumero MC Roberts27 MC Roberts + Rubin16 Jacquemier3 Totale36 DISTOCIA DI SPALLA: MANOVRE Peso neonato N% > Totale27100 MC Roberts Peso neonato N% > Totale6100 MC Roberts + Rubin1Jacquemier Peso neonato N% > Totale3100 Apgar 5’N% < > Totale36100

55 N% spontaneo manuale832.2 assistito Totale N% spontaneo manuale962.5 assistito totale SECONDAMENTO

56 Perdita N° PV %N° TC elettivo %N° TC urgente %totale <= > totale PERDITA EMATICA Perdita ematicaN°% <= > totale3753

57 N° DIPNI con emorragia a.p.29 Emorragia p.p. risolta con tamponamento 10 Emorragia p.p. risolta con tamponamento+Bakri 15 Tamponamento+Embolizzazi one 3 Rottura utero 1 Demolitore7 Distocia spalla (manovre int. N°4) 36 Prolasso funicolo17 Decelerazione prolungata/Codice Rosso Totale / parti 3735 N% Atonia 83 Ritenzione materiale amniocoriale (RCU) 45 Ematoma Totale Complicanze post-partum Numero Si27 Totale EMERGENZE IN SALA PARTO Emotrasfusione

58 oreN°% >24 totale PUERPERA IN OSSERVAZIONE

59 N% PARTOANALGESIA

60 Tipo partoN% Eutocico1102 V.O.42 T.C.114 Totale1258 AnalgesiaN% Si No Totale ParitàN% Nullipara822 Pluripara413 Pre-tc23 Totale1258 ** parti vaginali nullipare *** PARTO ANALGESIA : TIPO PARTO E PARITA’

61 DilatazioneN% cm cm cm cm cm cm cm cm Totale IperpiressiaN°% SI50 NO2836 TOTALE2886 Analgesia e Iperpiressia N°% SI35 NO1223 TOTALE1258 Puntura Dura MadreN°% SI12 NO1246 TOTALE1258

62 Tempi del travaglio e parto analgesia I° STADIO I° Stadio durataN°% Fino a 2 ore59820,7 ≥2-6 h195367,7 ≥6-12h33111,4 >12h40,2 Totale I° Stadio durata Analgesia SI%Analgesia NO% Fino a 2 ore917,250731,1 ≥2-6 h68554, ,0 ≥6-12h47938,11106,7 >12h30,310,2 Totale

63 Tempi del travaglio e parto analgesia II° STADIO II° Stadio durataN°% Fino a 30’152352, ’94732, ’29410, ’973,3 >120’251,0 Totale II° Stadio durata Analgesia SI%Analgesia NO% Fino a 30’917, ’68554, ’47938, ’30,31 >120’ Totale

64 SessoN% Femminile1788 Maschile1997 Totale3788 FiliazioneN% Legittima2650 Naturale1083 Ignoti2 Totale3735 maschio femmina IL NEONATO

65 Assistenza neonato N% Nido3528 Patologia Neonatale 260 Totale3788 Apgar 5’N% < > Totale Contatto pelle a pelleN% SI2664 No1124 Totale3788 Peso neonatoN% > Totale IL NEONATO

66 IL papa’ e il contatto pelle a pelle OSTETRICHE E INFERMIERE SI IMPEGNANO PERCHE’ AVVENGA SEMPRE

67 PRONTO SOCCORSO OSTETRICO-GINECOLOGICO

68 N%N% Dimesso Dimesso dopo O.T Dimissione volontaria prima della conclusione Ricovero dopo osservazione Ricovero dopo Pronto soccorso Rifiuta il ricovero Si allontana prima della conclusione Nessun esito Totale ACCESSI ACCESSI

69

70 Casi 2008: 17 Casi 2009:20 Casi 2010:25 Casi 2011: 27 Casi 2012 : 10 Casi 2013: 36 PS: VIOLENZA SESSUALE

71 AnnoN°% Ostetrica Bruna Pasini RACCOLTA SANGUE FUNICOLARE – Totale N° 4.519

72 RACCOLTA SANGUE FUNICOLARE: MOTIVI della NON RACCOLTA 49.0 % 39.7% 6.5% 4.8%

73 Percorso urgenza ostetrico-ginecologica: Revisione procedura “Codice rosso”, pubblicata sul sito nazionale Agenas “Buone pratiche cliniche” “Audit clinico Sala parto” (1° incontro 11 marzo 2013 h ) Percorso “bassa intensita` di cure” in Sala parto-degenza Ost. fisiologica e`inserito fra i percorsi del nuovo ospedale (collaborazione CdL Ostetricia) : - completamento cartella clinica : “profili di rischio” - predisposizione e diffusione Linea-guida dedicata; Progetto risk management aziendale: “Gestione della gestante ipertesa”. REPORT 2013…cosa abbiamo fatto..

74 Approfondimento: “Neuroprotezione con MgSO4 nel grande pretermine”. (Raccomandazione grado A). Revisione Linea Guida induzione. Eventuale utilizzo di Foley nelle pre-tc. Progetto risk management aziendale: “Gestione della gestante ipertesa”. REPORT 2014…i prossimi passi..

75 QUELLI… DELLA SALA PARTO Grazie...


Scaricare ppt "Dipartimento Materno Infantile Pediatrico Direttore Prof. L. Frigerio."

Presentazioni simili


Annunci Google