La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il ritiro non è una gita: voglio vivere queste due giornate come opportunità preziosa per crescere con stile, maturare con serietà e prepararmi al dono.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il ritiro non è una gita: voglio vivere queste due giornate come opportunità preziosa per crescere con stile, maturare con serietà e prepararmi al dono."— Transcript della presentazione:

1 Il ritiro non è una gita: voglio vivere queste due giornate come opportunità preziosa per crescere con stile, maturare con serietà e prepararmi al dono ormai prossimo della S. Cresima. All’interno del gruppo metto sempre il massimo impegno e anche nei momenti ricreativi cerco di coinvolgermi e divertirmi. Ciò che mi viene proposto è frutto di lavoro e fatica: quindi dico grazie fin d’ora e metto tutto me stesso perché il ritiro riesca alla grande! Le catechiste svolgono con gioia e con impegno il loro servizio educativo… spendono tante ore per noi… aiutiamole perché questa giornata resti per tutti un bel ricordo, per sempre… Parrocchie di Massa e Lizzano Ritiro Cresimandi San Benedetto in Alpe, aprile 2012 MI IMPEGNO

2 I cieli Non so proprio come far per ringraziare il mio Signor: m’ha dato i cieli da guardar e tanta gioia dentro al cuor. Lui m’ha dato i cieli da guardar, Lui m’ha dato la bocca per cantar, Lui m’ha dato il mondo per amar e tanta gioia dentro al cuor. Si è curvato su di me ed è disceso giù dal ciel, per abitare in mezzo a noi e per salvare tutti noi. Lui m’ha dato i cieli da guardar, Lui m’ha dato la bocca per cantar, Lui m’ha dato il mondo per amar e tanta gioia dentro al cuor. Quando un dì con Lui sarò, nella sua casa abiterò, nella sua casa tutta d’or con tanta gioia dentro al cuor. Quando un dì con Lui sarem, nella sua casa abiterem, nella sua casa tutta d’or con tanta gioia dentro al cuor. Lui m’ha dato i cieli da guardar, Lui m’ha dato la bocca per cantar, Lui m’ha dato il mondo per amar e tanta gioia dentro al cuor, e tanta gioia dentro al cuor.

3 Signore, insegnaci a pregare Momento di preghiera iniziale

4 Invochiamo lo Spirito Santo Vieni, Santo Spirito, apri i nostri ORECCHI perché la tua parola illumini il nostro cammino. Vieni, Santo Spirito, riscalda il nostro CUORE perché riusciamo ad amare come Gesù ci ha insegnato.

5 Vieni, Santo Spirito, rendi attente le nostre MENTI perché ogni incontro con Gesù sia indimenticabile. Vieni, Santo Spirito, accompagnaci nel cammino della nostra vita, perché ogni nostra AZIONE verso gli altri, possa parlare dell’amore di Gesù. Amen

6 Che senso ha vivere?

7 Perché sono nato/a? Perché esisto? ? ? ?

8 Solo perché i miei genitori mi hanno dato la vita? Solo perché i miei genitori mi hanno dato la vita? ? ? ? ?

9 «Io, Dio, amo tutte le cose esistenti e nulla disprezzo di quanto ho creato; se avessi odiato qualcosa, non l'avrei neppure creata». «Io, Dio, amo tutte le cose esistenti e nulla disprezzo di quanto ho creato; se avessi odiato qualcosa, non l'avrei neppure creata». Dio, attraverso la Bibbia ti risponde: (la Bibbia è Parola di Dio… e Dio non può dire bugie!): = Tu esisti perché Dio ti ha voluto/voluta! = Tu esisti perché Dio ti ama!!! = Tu esisti perché Dio ti ha voluto/voluta! = Tu esisti perché Dio ti ama!!!

10 Chi sono io? Chi sei tu, Dio?

11 - controllore del biglietto - guastafeste - esattore delle imposte - farmacia a servizio del nostro mal di denti - tappabuchi che ci esonera dalla nostra responsabilità - macchinetta pronto miracoli - assicurazione contro gli imprevisti non annusa il male dappertutto: “dio ti vede” “dio ti punisce” DIO NON È: Dio non si può usare!!

12 Gesù Cristo! G e s ù C r i s t o ! DIO È:

13 Gesù è uomo e… Dio! Non è un padrone, un giudice che condanna… è per te un padre: «… il Padre vostro celeste darà cose buone a coloro che gliele chiedono!» È un Dio che ti sceglie: «Il Signore si è legato a ognuno di voi e vi ha scelti, non perché siete più bravi, più buoni degli altri, ma perché il Signore vi ama» Gesù ti dice chi è Dio:

14 Lo sapevi che Dio è “scarso in matematica”?! Sbagliato! il risultato non è né 2 né 3 Quanto fa: 1 + 1? e: ?

15 PER DIO IL RISULTATO È SEMPRE 1 !!! …xkè tu sei UNICO/A e IRRIPETIBILE! Come TE non c’è mai stato e non ci sarà nessuno! Dio non ci vuole fotocopie di qualcuno… ma che rimaniamo ORIGINALI!!!

16 Ti ho fatto come un PRODIGIO Ti ho fatto come un PRODIGIO Dio ti dice: (la Bibbia è Parola di Dio… e Dio non può dire bugie!): Ti ho fatto una MERAVIGLIA STUPENDA Ti ho fatto una MERAVIGLIA STUPENDA

17 Non temere, perché io sono con te Tu sei prezioso/a ai miei occhi, sei degno/a di stima e io ti amo! Ti ho chiamato per nome: tu mi appartieni Dio ti dice ancora:

18 Sulle palme delle mie mani, ti ho disegnato Io non ti dimenticherò mai! Io ti chiamo per nome (= tu sei importante per me!) Anche se i monti si spostassero e i colli vacillassero, non si allontanerà da te il mio affetto Io sono sempre con te Ti amerò profondamente

19 Sarai chiamata/o “Mia Gioia” L e g r a n d i a c q u e n o n p o s s o n o s p e g n e r e l ' a m o r e, n é i f i u m i t r a v o l g e r l o Sento per te profonda tenerezza Ti ricordo sempre con affetto Gesù ha dato tutto sé stesso per te! Dio è amore!

20

21 …quindi, quando sbagliamo, facciamo peccati, Dio non ci condanna, non ci giudica, ma aspetta con amore che torniamo da Lui, con Lui! Presto! E quando torniamo (nella Confessione), Dio, prima ancora che arriviamo dal sacerdote, esulta di gioia!

22 Dice Gesù: «Quando (il figlio prodigo) era ancora lontano suo padre lo vide e commosso, gli corse incontro, gli si gettò al collo e lo baciò».

23 Signore, mi fido di Te, mi affido a Te, confido in Te! DIO PROVA PER TE PROFONDA TENEREZZA, AMORE, AFFETTO! … hai sbagliato? Non avere paura: torna da Lui! Lui non ti rimprovera, ma ti abbraccia e ti bacia con il Suo perdono che ti rende nuovo/a dentro!

24 Nomi ragazzi Foto di gruppo ragazzi

25 IL DISEGNO 1. Nel mare del silenzio una voce s'alzò, da una notte senza confini, una luce brillò, dove non c'era niente quel giorno. RIT. Avevi scritto già il mio nome lassù nel cielo, avevi scritto già la mia vita insieme a te, avevi scritto già di me. 2. E quando la tua mente fece splendere le stelle, e quando le tue mani modellarono la terra, dove non c'era niente quel giorno. RIT. 3. E quando hai calcolato la profondità del cielo, e quando hai colorato ogni fiore della terra, dove non c'era niente quel giorno. RIT. 4. E quando hai disegnato le nubi e le montagne, e quando hai disegnato il cammino di ogni uomo, l'avevi fatto anche per me. Se ieri non sapevo, oggi ho incontrato Te, e la mia libertà è il tuo disegno su di me, non cercherò più niente perché... Tu mi salverai.

26 Apostoli di Gioia Tu sei la vera luce, che illumina la strada, ai nostri passi stanchi ormai. Nel buio della notte, nel sogno di ogni uomo, per sempre in noi risplenderà. RIT. Apostoli di gioia… La festa dell'incontro è festa dell'amore, trionfo della Tua bontà. Resta con noi Signore e non ci abbandonare, vogliamo vivere con Te. RIT. Apostoli di gioia… Apostoli di gioia, apostoli d'amore, cantiamo insieme alleluia, apriamo i nostri cuori ad una vita nuova, tutti fratelli dell'umanità. Noi siamo il sorriso che porta la speranza, a chi la pace più non ha. E se il futuro è incerto, Tu ci terrai per mano, cammineremo insieme a Te. RIT. Apostoli di gioia….


Scaricare ppt "Il ritiro non è una gita: voglio vivere queste due giornate come opportunità preziosa per crescere con stile, maturare con serietà e prepararmi al dono."

Presentazioni simili


Annunci Google