La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE MAGISTRATURE REPUBBLICANE Funzione delle magistrature MagistraturaComponentiDurataFunzioniElezione Consoli21 anno Militari Governo Propongono leggi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE MAGISTRATURE REPUBBLICANE Funzione delle magistrature MagistraturaComponentiDurataFunzioniElezione Consoli21 anno Militari Governo Propongono leggi."— Transcript della presentazione:

1

2 LE MAGISTRATURE REPUBBLICANE

3 Funzione delle magistrature MagistraturaComponentiDurataFunzioniElezione Consoli21 anno Militari Governo Propongono leggi Comizi Centuriati Pretori21 anno Giustizia civileComizi centuriati Questori21 anno Finanze Giustizia penale Comizi tributi Edili21 anno Amministrazione della città Comizi tributi Censori218 mesi Moralità Censimento Comizi centuriati Tribuni della plebe21 anno Propongono leggi Pongono veti Possiedono l’immunità Concili della plebe Dittatore16 mesi Potere civile e militare Consoli

4 ASSEMBLEE REPUBBLICANE AssembleaComponentiDurataFunzioniPartecipazio ne Senato300 all’inizio della repubblica A vita Delibera leggi Ratifica i provvedimenti dei comizi Collabora con i magistrati Ex Magistrati Comizi curiatiRappresentanti delle curie Organizzano le cerimonie di elezione Patrizi Comizi centuriatiRappresentanti delle centurie Elezione dei magistrati maggiori Approvano proposte di legge Patrizi e plebei Comizi tributiRappresentanti delle tribù Elezione magistrati minori Approvano proposte di legge Patrizi e plebei Concili della plebeRappresentanti della plebe Elezione tribuni della plebe Deliberano (plebiscita) Plebei

5 Caratteristiche delle magistrature: Collegiali Elettive A tempo determinato. Il cursus honorum era indispensabile a chiunque volesse intraprendere la carriera politica: consiste nella progressiva elezione alle diverse cariche, dalle minori alle maggiori Il sistema della clientela era presupposto necessario per essere eletti in quanto forniva voti ai candidati.

6 PROGRESSIVE CONQUISTE DELLA PLEBE 494 a.C. :rivolta della plebe e secessione sull’Aventino in seguito alla quale vengono istituiti i tribuni della plebe e i concili della plebe 451 a.C. : nomina dei decemviri e redazione della legge delle XII tavole. 445 a.C. : i plebei possono contrarre matrimonio con i patrizi dal 366: i plebei potevano accedere al consolato e uno dei due consoli doveva necessariamente essere un plebeo il possesso dell’ager publicus da parte dei privati prevedeva una redistribuzione delle terre, prerogativa dei patrizi, così che anche i plebei potessero usufruire delle terre coloniali; doveva essere limitata l'usura per i debiti contratti dai plebei con i patrizi.

7 Guerre di conquista Contro gli Etruschi: presa di Veio nel 396 Contro i Galli a seguito dell’ Espansione nella Pianura padana e al sacco di Roma del 390

8 Contro gli Equi e i Volsci e in seguito contro le popolazioni latine riunite in una lega Contro i Sanniti i Romani combatterono 3 guerre dal 343 al 290 a.C.

9 Contro la colonia greca di Taranto, Che chiamò Pirro, re dell’Epiro,come Alleato, sconfitto a Malevento nel 275 a. C. In seguito a queste guerre Roma ebbe il totale controllo su tutta la penisola.

10 ORGANIZZAZIONE DEI TERRITORI COLONIEMUNICIPIALLEATI Città nuove presidiate dall’esercito. Colonie romane con diritti civili e politici Colonie latine con solo diritti civili Città preesistenti autonome ma sottoposte a tributi e a servizio militare Alcuni municipi godevano della cittadinanza romana Altri municipi avevano solo diritti politici Città con autonomia politica, senza obbligo di tributi ma fornivano navi e soldati.


Scaricare ppt "LE MAGISTRATURE REPUBBLICANE Funzione delle magistrature MagistraturaComponentiDurataFunzioniElezione Consoli21 anno Militari Governo Propongono leggi."

Presentazioni simili


Annunci Google