La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AUGURI DELL’ANMI DI MONFALCONE IN COLLEGAMENTO DALLA SEDE DEI RADIOAMATORI ALLL’EQUIPAGGIO DELLA PORTAEREI “CAVOUR” IN MISSIONE UMANITARIA AD HAITI di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AUGURI DELL’ANMI DI MONFALCONE IN COLLEGAMENTO DALLA SEDE DEI RADIOAMATORI ALLL’EQUIPAGGIO DELLA PORTAEREI “CAVOUR” IN MISSIONE UMANITARIA AD HAITI di."— Transcript della presentazione:

1

2 AUGURI DELL’ANMI DI MONFALCONE IN COLLEGAMENTO DALLA SEDE DEI RADIOAMATORI ALLL’EQUIPAGGIO DELLA PORTAEREI “CAVOUR” IN MISSIONE UMANITARIA AD HAITI di Ciro Vitiello giornalista de “Il Piccolo” di Trieste E’ durato quindici minuti l’eccezionale ed emozionante collegamento il 24 gennaio scorso, alle ore 16 sulla frequenza dei 40 metri in fonia il primo in Italia, proposto dall’Associazione Nazionale Marinai d’Italia in collaborazione con lo Stato Maggiore della Marina Militare e il comandante Sergio Ciannamea responsabile delle comunicazioni, che ha visto impegnato i radioamatori monfalconesi in una prova di abilità e di alta tecnologia. I marinai di Monfalcone, tutta la città e la Regione hanno voluto mandare un messaggio di augurio, solidarietà e gratitudine, lanciato via radio dalla stazione ARI dei radioamatori di via Colleoni con l’operatore IV3HWT Lucio Colautti a tutto l’equipaggio della portaerei e nave ammiraglia della flotta della Marina Militare Italiana “Cavour”, in rotta verso Haiti, l’isola caraibica dell’America Latina colpita dal devastante sisma. Al momento del collegamento l’Unità si trovava in Atlantico a circa 700 miglia a Sud-Est di Las Palmas. All’evento hanno collaborato il Comune, la Protezione civile e gli Alpini di Monfalcone e in appoggio anche la stazione radio navale della Marina militare, “IDR” di Roma.

3 “Faremo più del nostro dovere – ha risposto il comandante della “Cavour”, il Capitano di Vascello Gianluigi Reversi – tenendo alto il nome dell’Italia. Lavoreremo con quello spirito umanitario forti del vostro sostegno e di quello dell’intera nazione”. Il presidente dell’ANMIi di Monfalcone Maurizio Bon, presente con una decina di ufficiali in congedo ha detto: “La prego comandante Reversi di far sapere a tutto il personale della nave, che noi vi pensiamo come nostri Fratelli d’Italia e come tali desideriamo il vostro bene oggi e sempre”. Il saluto della città, anche a nome del sindaco Gianfranco Pizzolitto e dell’amministrazione, è stato portato l’assessore comunale alla Protezione civile Massimo Schiavo, che al termine ha commentato. “E’ stata per me un’emozione grandissima – ha detto – parlare via radio con il comandante della nave impegnato in questa missione umanitaria”. Al microfono anche il responsabile provinciale dell’ANA Gilberto Secco che ha salutato gli alpini della Brigata Julia imbarcati sulla portaerei e del coordinatore della squadra comunale Protezione civile Alessandro Ustulin. Per la sezione dell’ARI di Monfalcone il presidente IV3RVO Ciro Vitello e IV3PTU Franco Valenti ARMI 094 Delegato ARI RE della sez. di Monfalcone. L’evento è stato visibile on line tramite una web cam installata in sala radio e proiettato per il pubblico su megaschermo della sala riunioni della Protezione civile e messo in rete da parte di IW3QOJ Massimo Mauro. Nella foto sono presenti: l’operatore IV3HWT Lucio Collutti (della sezione ARI di Monfalcone), il Presidente dell’A.N.M.I. sezione di Monfalcone - Maurizio Bon con alcuni marinai in congedo, l’assessore Comunale della Protezione civile Massimo Schiavo, il Responsabile Provinciale dell’ANA (Associazione Nazionale Alpini) Gilberto Secco, IV3PTU Franco Valenti (ARMI 094) Delegato ARI RE della sezione di Monfalcone.

4


Scaricare ppt "AUGURI DELL’ANMI DI MONFALCONE IN COLLEGAMENTO DALLA SEDE DEI RADIOAMATORI ALLL’EQUIPAGGIO DELLA PORTAEREI “CAVOUR” IN MISSIONE UMANITARIA AD HAITI di."

Presentazioni simili


Annunci Google