La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. Invito alla biologia.blu Dagli organismi alle cellule 2 H. Curtis, N. S. Barnes, A. Schnek, G. Flores.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. Invito alla biologia.blu Dagli organismi alle cellule 2 H. Curtis, N. S. Barnes, A. Schnek, G. Flores."— Transcript della presentazione:

1 1

2 Invito alla biologia.blu Dagli organismi alle cellule 2 H. Curtis, N. S. Barnes, A. Schnek, G. Flores

3 Capitolo A3 Il regno delle piante Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore

4 4 Le piante sono organismi fotosintetici pluricellulari che, a differenza delle alghe, si sono adattate a condizioni di vita sulla terraferma. Le piante

5 5 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 Briofite e tracheofite Molto tempo dopo la conquista delle terre emerse, le piante si separarono in due linee evolutive: le briofite (muschi, epatiche, antocerote); le tracheofite.

6 6 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 Le piante vascolari Le piante vascolari, che hanno sviluppato sistemi di conduzione dell’acqua e delle sostanze nutritive, sono dette nel loro insieme tracheofite. Tutte le tracheofite comprendono un’enorme varietà di forme vegetali suddivise in due gruppi: le crittogame, piante senza semi come le felci, che vivono in ambienti umidi; le spermatofite, piante con semi, che possono essere suddivise in gimnosperme (tra cui le conifere) e angiosperme, ossia le piante con i fiori

7 7 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 Le felci Le felci: vivono a tutte le latitudini costituendo gran parte della vegetazione del sottobosco; presentano vasi conduttori per l’acqua e le sostanze nutritive; dipendono dalla presenza di acqua per la fecondazione.

8 8 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 Le gimnosperme Le attuali gimnosperme sono tutte piante con semi e comprendono quattro gruppi, il più noto dei quali è quello delle conifere. Tra le conifere (che in greco significa «che portano coni») vi sono pini, abeti, larici, cedri del Libano, cipressi, ginepri e sequoie giganti.

9 9 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 Le angiosperme Le angiosperme sono oggi le piante più diffuse sul nostro pianeta: occupano più del 90% della superficie terrestre in cui sono presenti forme vegetali. Comprendono tutti gli alberi a foglie larghe (latifoglie), le erbe dei prati e la maggior parte delle piante coltivate. Il grande successo delle angiosperme è dovuto allo sviluppo di due organi speciali: il fiore e il frutto. Il loro seme è protetto all’interno del frutto (per esempio il fagiolo in un baccello).

10 10 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 La struttura delle angiosperme Le radici ancorano la pianta al terreno e assorbono l’acqua. Il fusto sostiene le foglie per esporle alla luce ed è il canale attraverso cui sono trasportate le sostanze all’interno della pianta. Le foglie sono la sede della fotosintesi clorofilliana.

11 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 I fiori hanno una funzione di richiamo per gli animali impollinatori; nei fiori avviene la riproduzione sessuata, da cui si formano i semi e si sviluppano i frutti. I frutti hanno la funzione di disperdere il seme a una certa distanza dalla pianta d’origine, dove di solito è più facile trovare spazio aperto e luce solare. Il fiore e il frutto


Scaricare ppt "1. Invito alla biologia.blu Dagli organismi alle cellule 2 H. Curtis, N. S. Barnes, A. Schnek, G. Flores."

Presentazioni simili


Annunci Google