La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La civiltà greca Indice La Grecia arcaica Il medioevo ellenico L’Età delle Poleis L’Ellenismo Da La "mappa del mondo" di Piri Reìs ammiraglio turco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La civiltà greca Indice La Grecia arcaica Il medioevo ellenico L’Età delle Poleis L’Ellenismo Da La "mappa del mondo" di Piri Reìs ammiraglio turco."— Transcript della presentazione:

1 La civiltà greca Indice La Grecia arcaica Il medioevo ellenico L’Età delle Poleis L’Ellenismo Da La "mappa del mondo" di Piri Reìs ammiraglio turco

2 Cronologia- Schema Civiltà CreteseCRETA2300 a.C. – 1450 a.C. Civiltà Micenea Achei, Atreo Peloponneso1600 a.C. – 1200 a.C 1230 Caduta di Troia* sui Dardanelli (Ilio Dardano, Teucro) Invasione dei DoriDai Balcani1200 a.C. I colonizzazioneAsia minore900 a.C. – 800 a.C. Distizione etnico- linguistica 800 a.C.Dori>Laconia, Creta, Rodi Ioni>Attica/Atene, Calcide Eoli>Tessaglia, Beozia Sviluppo delle Polis- città stato Dal 800 a.C. II colonizzazioneMar Nero Mar Mediterraneo 750 a.C. Magna Graecia

3 I Greci 1

4 La ricerca di spazi II colonizzazione I Greci 1 Dori>Laconia, Creta, Rodi Ioni>Attica/Atene, Calcide Eoli>Tessaglia, Beozia Naxos 734> dedicata ad Apollo Siracusa 733 > Akragas, Gela, Selinunte Mileto> Città di Talete e Anassimandro, distrutta dai Persiani nel 494 che schiavizzarono la popolazione.

5 I Greci 1 Religione tradizionale priva di libri sacri (Omero) Politeisti: Dei come uomini Riti celebrati non da una CASTA SACERDOTALE, ma da chi aveva autorità nella comunità Apollo, nel santuario di Delfi, più venerato fra gli dei dell’Olimpo Sacerdotessa Pizia veniva interrogata prima di eventi e decisioni Anfizionie, alleanze sacre per proteggere le vie dei santuari (Delfi) Giochi di Olimpia dedicati a Zeus (dal 776 a.C.) ogni 4 anni Giochi Nemei (Delfi) ogni 2 anni poleis unite da

6 I Greci 1 Polis Molte diverse autonome LEGGI – Costituzioni VIII-V secolo – partecipazione dei cittadini alla polis Anfizionie, alleanze sacre per proteggere le vie dei santuari (Delfi) Feste Pan elleniche - Olimpiche dedicati a Zeus, nell’Elide (dal 776 a.C.) ogni 4 anni, Nemee (Argolidei) ogni 2 anni, Pitiche (a Delfi) ogni quattro anni, Istmiche (a Corinto) Politica=partecipazione dei cittadini Aggregazione di villaggi es.Athenae (Teseo) Frugalità – Riflessione - Discorso Ecclesia-assemblea (parlare, decidere) Monarchia-Oligarchia-Democrazia Legislatori

7 GRECIA CLASSICA Polis Atene e Sparta Atene Sparta DEMOcrazia OLIGarchia militare - culto della forza ARISTOcrazia gruppo dei Migliori per sangue o censo 621 DRACONE leggi scritte e più giuste 594 SOLONE dal sangue al censo per le cariche, Assemblea di tutti i cittadini ; non schiavi*debiti 508 CLISTENE pop divisa in 10 tribù ciascuna sorteggia 50 rappr per la Bulè, Ecclesia/pot decisionale non donne schiavi stranieri, ostracismo (almeno 6000) Cariche non retribuite PERICLE Accesso cariche retribuito*sorteggio, annualità delle cariche Società rigidamente divisa: spartiati/Dori, perieci, iloti Costituzione per mantenere società immobile Due re/diarchia capi religiosi e militari Due assemblee Apella max 28 anni Approva e respinge proposte > Gherusia Elegge 5 efori *controllo re VIII-VI sec 3 Arconti potere aristocratici

8 GRECIA CLASSICA Polis L’educazione ad Atene e Sparta AteneSparta Epica omerica: non esisteva un vero e proprio servizio militare: tutti i cittadini erano considerati soldati e da tutte le età erano invitati a combattere Ad Atene, il giovane cominciava ad addestrarsi a 16 anni, fra i 18 ed i 20 svolgeva il servizio militare, in seguito poteva essere richiamato sia per una guerra, sia per normali addestramenti, fino all’età di 60 anni Educazione militare, attenta alla formazione fisica. I maschi ritenuti sani venivano allevati dalla madre fino all’età di sei anni, poi passavano dal controllo domestico a quello della comunità. 7/18 anni - corso di istruzione passo sempre più severo - Cripteia >18 efebi o cadetti esercitazioni militari >20 accolti nelle associazioni virili 30 acquistavano i pieni diritti del cittadino. Scopo utilitaristico, non vengono praticate arte, letteratura, scienza, ma canto, musica. Arte, letteratura e scienze

9 Impero Persiano

10 Guerre Persiane VI-V sec a.C.Creazione dell’IMPERO Organizzazione dell’Impero a.C.Ciro il GrandeUnione regni di Medi e Persiani conquistano Mesopotamia Egitto Palestina Fino India Satrapie a.C.Cambise a.C.Dario ITolleranza, pagamento tributi e invio di soldati, Strade, darico I G Persiana (distruzione di Mileto) P sono sconfitti a Maratona 490 a.C a.C.SerseInvade la GreciaII G Persiana vittoria Termopili su 300 Spartani

11

12 Guerre Persiane Il generale Milziade guida gli opliti ateniesi nella pianura di Maratona (40 km da Atene) e sconfigge mercenari Persiani (cartina da 490 a.C.

13 Maratona - Atene Verde GRECI Viola Persiani

14 Guerre Persiane Serse invade la Grecia; una lega guidata da Atene (flotta) e Sparta (operazioni di terra). Sconfitta eroica alle Termopili, 480 a.C.

15 Guerre Persiane Una sintesi

16 Guerre Persiane Leonida guida 7000 Greci con alla testa un manipolo di trecento spartani Termopili Erodoto enumera con una certa precisione le forze greche presenti al comando del re spartano Leonida: 300 Spartani (l'Hippeis spartana, ovvero la cavalleria, in effetti la guardia di fanteria montata del re), 500 di Tegeia e altri 500 di Mantineia, 120 dall'Orcomeno, dall'Arcadia, 400 da Corinto, 200 da Pilos e 80 da Micene. Quindi 700 da Tespi, 400 da Tebe, dalla Focide ai quali si deve aggiungere un numero sconosciuto ma consistente dalla Locride. Quindi oltre 5.200, forse 6.200, secondo Erodoto. Le cifre di Diodoro Siculo riducono i greci a 4.000, mentre Pausania arriva ad Dovendo aggiungere alle cifre di Erodoto anche gli Iloti al servizio dei Lacedemoni e un po' di truppe ausiliarie non si dovrebbe andare molto lontano dai 7,500 uomini. Da

17 Guerre Persiane Passo delle Termopili: una strettoia inevitabile per entrare in Grecia

18 Guerre Persiane Vedi anche :

19 Simonide di Ceo Di coloro che alle Termopili morirono, gloriosa è la sorte, bello il destino, altare la tomba, ricordo prima del lamento e lode il compianto. Questo sepolcro, né la ruggine oscurerà né il tempo che tutto doma: è di uomini valorosi. Questo luogo sacro si prese come abitatrice la gloria dell’Ellade. E lo attesta pure Leonida re di Sparta, che gran ornamento di virtù ha lasciato e gloria eterna.

20 Diversi video per comprendere la tattica

21 Salamina 480 a.C. Temistocle-Atene Guerre Persiane

22 Salamina 480 a.C. Temistocle-Atene Guerre Persiane In Grecia Serse lasciò l'esercito al comando del generale Mardonio, per passare l'inverno e riproporre una campagna terrestre l'anno dopo con circa Medi e Persiani.

23 Micale 479 a.C. Pausania - Sparta Guerre Persiane Erodoto La Flotta ateniese insieme alla lega delio- attica vinse a Micale, in Asia Minore

24 Atene Guerre Persiane Storici greci Plutarco, Tucidide Dopo Micale 479 a.C., gli alleati greci intrapresero un’offensiva assediando le città di Sesto e Bisanzio. La Lega delio-attica, senza Sparta, si assunse in seguito la responsabilità* della guerra e continuò per tutto il decennio seguente ad attaccare le basi persiane nell’Egeo.

25 Verso la guerra 477 Lega delio-attica guidata da AteneLega peloponnesiaca guidata da Sparta Pericle fortifica il Pireo, sostiene una politica imperialista finanziando la flotta per avere la supremazia economica e commerciale nel Mediterraneo fra le città navali (Lega di Delo) Pericle costruisce edifici pubblici nell’Acropoli di Atene, chiamando importanti scultori Pericle fa crescere Atene usando i soldi delle altre città greche in cambio di protezione ( abitanti) Sparta investe sull’autonomia e sulla politica conservatrice (es.non flotta) Atene manda cittadini a fondare nuove colonie, o li spinge a infiltrarsi in diverse città alleate; costruisce un impero, limitando le libertà delle altre poleis.

26 Le dimensioni di Sparta non le permisero di mantenere la supremazia in Laconia; venne sconfitta dai Tebani a Leuttra 371 e Mantinea 362 Tebe cerca di rompere la diarchia di Atene e Sparta, ma la sua supremazia durò poco ( a.C.) Alla battaglia di Mantinea 362 partecipano Atene, Sparta e alleati, contro la Tessaglia e Tebe (Anfizionia Delfico-pilaica). Verso la guerra - Tebe e la Tessaglia

27 Atene Scuola per la Grecia Copia romana - Wikipedia 92 metope scolpite con scene mitologiche da Fidia

28 Fidia : due colossi in oro e avorio Per i suoi contemporanei la fama di Fidia era legata alla realizzazione di due importanti statue, di dimensioni colossali, criselefantine, ossia d'oro e d'avorio: in oro le vesti, in avorio le parti nude. Lo Zeus, alto circa 14 m, seduto su un trono meravigliosamente decorato in oro, avorio, ebano e pietre preziose, con in mano lo scettro con l'aquila, era classificato tra le sette meraviglie del mondo. L'Atena Parthènos, vergine armata protettrice della città di Atene, ritta in piedi nella cella del Partenone, vestita con il lungo peplo (l'abito delle antiche greche), l'elmo a tre cimieri in capo, reggeva con la destra la statuina di una Vittoria alata d'oro e con la sinistra la lancia e lo scudo appoggiati a terra. Alta 12 m, la statua era in legno ricoperto di oro, avorio e pietre preziose per le pupille e, secondo la tradizione, pesava più di kg. In ringraziamento per la vittoria contro i Persiani

29 Planimetria dell'Acropoli di Atene con i principali resti archeologici e il percorso del PeripatosPeripatos 1.PartenonePartenone 2.Antico tempio di Atena PoliàsAntico tempio di Atena Poliàs 3.EretteoEretteo 4.Statua di Atena PromachosAtena Promachos 5.Propilei ingresso monumentalePropilei 6.Tempio di Atena NikeTempio di Atena Nike 7.Santuario di EgeoEgeo 8.Santuario di Artemide Brauronia o BrauroneionSantuario di Artemide Brauronia 9.Calcoteca magazzino delle armiCalcoteca 10.PandroseionPandroseion 11.ArrephorionArrephorion 12.Altare di Atena Poliàs 13.Santuario di Zeus PolieusSantuario di Zeus Polieus 14.Santuario di PandionSantuario di Pandion 15.Odeo di Erode AtticoOdeo di Erode Attico 16.Stoà di EumeneStoà di Eumene 17.Santuario di Asclepio o AsclepieionSantuario di Asclepio 18.Teatro di DionisoTeatro di Dioniso 19.Odeo di PericleOdeo di Pericle 20.Santuario di DionisoSantuario di Dioniso 21.Fonte micenea [3] [3] 22.PeripatosPeripatos 23.Klepsydra [4] [4] 24.Grotte di Apollo Hypoakraios, Pan e Zeus Olimpio [5] [5] 25.Santuario di Afrodite ed Eros [6]AfroditeEros [6] 26.Iscrizione del PeripatosPeripatos 27.Grotta di Aglauro (Aglaureion)Aglaureion 28.Via PanatenaicaVia Panatenaica Atene Scuola per la Grecia 2

30 Guerra del Peloponneso ( a.C) 477 Lega delio-attica guidata da AteneLega peloponnesiaca guidata da Sparta Pericle fortifica il Pireo, sostiene una politica imperialista finanziando la flotta per avere la supremazia economica e commerciale nel Mediterraneo fra le città navali (Lega di Delo) Sparta investe sull’autonomia e sulla politica conservatrice (esercito) Gli Spartani preoccupati della crescita di Atene, le dichiarano guerra, si alleano con i Persiani (405 a.C.), chiedono aiuto a città alleate (Siracusa, Corinto) La guerra si svolge in tutta l’Ellade, - In Magna Graecia e Sicilia - Fino alla sconfitta della flotta di Atene a Siracusa 413 a.C., alla foce del fiume Egospotami 404 a.C.(contro i Persiani) Atene forte di molte città alleate viene sconfitta

31 Macedonia Territorio montuoso, abitato da pastori Dopo le guerre persiane, i macedoni erano stati ammessi ai giochi Olimpici. Il re è coadiuvato da un’Assemblea di guerrieri considerati pari del re. Considerati barbari dai Greci, ne condividono la lingua. Atene forte di molte città alleate viene sconfitta Nel 346 a.C. viene eletto ca

32 Filippo Riunisce un forte esercito Crea una falange macedone, opliti forniti di lunghe lance, oltre agli armati alla leggera) Si pone come l’uomo della pace nell’Ellade Riesce a imporsi a Cheronea 338 a.C. (comanda Alessandro) Muore nel 336 a.C.

33 Quadro storico-geografico

34 Le conquiste di Alessandro Magno

35 Una sintesi


Scaricare ppt "La civiltà greca Indice La Grecia arcaica Il medioevo ellenico L’Età delle Poleis L’Ellenismo Da La "mappa del mondo" di Piri Reìs ammiraglio turco."

Presentazioni simili


Annunci Google