La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Laurea in Informatica Curriculum Progettazione Software Curriculum Sistemi di Elaborazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Laurea in Informatica Curriculum Progettazione Software Curriculum Sistemi di Elaborazione."— Transcript della presentazione:

1 Corso di Laurea in Informatica Curriculum Progettazione Software Curriculum Sistemi di Elaborazione

2 2 Ottobre 3 1 Scopo della presentazione I Aiutare a decidere quale curriculum Quando diventa determinante la scelta? –Al secondo anno si fissano 3 crediti (Mat. Comp. II o Logica) 6 crediti (affini vari, Geometria per Grafica e Immagini) –Al terzo anno per scegliere Prog. SW o Sist. di Elab. Nessun problema per chi al secondo aveva scelto Progettazione Software o Sistemi di Elaborazione Chi al secondo aveva scelto Grafica e Immagini deve ancora dare Logica (ma Geometria va bene come scelta, anche se ASI e STC sono più qualificanti per i “non grafici”)ASISTC La scelta definitiva si ha solo al terzo anno (o al quarto, quinto etc. per chi ritarda la laurea eg studenti part-time)

3 2 Ottobre 3 2 Una scelta per due anni o per la vita? Scegliere in base al lavoro per cui ci si vuole qualificare –Per avere un lavoro subito (prima), o in una località (più) appetibile, o (più) interessante, o pagato bene (anzi meglio) –Competenze specifiche facilitano un immediato inserimento nel mondo del lavoro Scegliere in base all’interesse/divertimento dei curricula –Forte impronta applicativa  Laboratorio dedicato per “provare l’ebbrezza di essere root” –Stretti rapporti con l’industria (il 90% del mercato passa da qui)  Stage esterni (in via di organizzazione) Scegliere in base alla speranza di sopravvivenza –Di solito ci si basa su “radio fante”…ma tutti gli anni cambia qualcosa –Impegno dei docenti al coordinamento = non tre compitini in due giorni, uno scritto a cavallo di un progetto, etc –Sforzo di facilitare l’apprendimento, ma seria verifica (potreste essere i prossimi progettisti del mio sistema bancario)

4 2 Ottobre 3 3 Progettazione Software o Sistemi di Elaborazione? –Progettazione Software per diventare sviluppatore (e in prospettiva progettista) di software ( eg di applicazioni multimediali, applicazioni web, sistemi informativi etc ) –Sistemi di Elaborazione per diventare sistemista, net manager etc. ( gestori di hardware, comunicazioni a basso livello e software di base ) Fra questi due estremi vi è un continuum di figure professionali che coprono circa il 90% del mercato del lavoro Purtroppo, per carenza di docenti, i corsi offerti sono troppo pochi per caratterizzare figure professionali agli estremi (soprattutto sul lato sistemi) Presentazione a “curricula unificati”

5 Compilazione del piano di studi

6 2 Ottobre 3 5 Corsi Obbligatori Cultura Aziendale Ingegneria del Software Logica Matematica (2 anno) Tecniche Avanzate di Programmazione –Piattaforme e programmazione a componenti –Applicazione “sul campo” in un progetto (su piattaforma dotnet) Applicazioni di rete –Protocolli di comunicazione (da Sistemi Operativi II al livello applicativo) –Programmazione per il web (da HTML a PHP, MySQL, cookies…) Implementazione di Linguaggi Compilatori ed implementazione (eg di oggetti) (progetti non obbligatori, seminari) Architetture Parallele I Macchine ad alta prestazione e loro programmazione Sistemi Distribuiti I Composizione in parallelo di SW residenti su vari calcolatori

7 2 Ottobre 3 6 Scopo della presentazione II Aiutare a decidere quali corsi una volta scelto il curriculum Risposte alle domande –Quali competenze acquisisco scegliendo un particolare corso? –A che mi serve seguire un particolare corso? –Sono in grado di seguire un particolare corso? –Ho scelto corsi che individuano una figura professionale ragionevole? –C’è qualcuno là fuori che mi pagherà (di più) perché ho imparato questi contenuti? –Mi servirà per il Nobel?

8 2 Ottobre 3 7 Contabilità Per completare il piano di studi, bisogna decidere al secondo anno: 6 crediti “affini” al terzo anno Crediti obbligati: –6 per la prova finale –33 di esami obbligatori Dovete ancora decidere: –12 crediti fra i corsi proposti in seguito; –al più 9 crediti ASSOLUTAMENTE liberi che potete usare sui corsi proposti in seguito

9 2 Ottobre 3 8 Scelta degli affini Possibilità “canoniche” ASI Funzionamento e programmazione a basso livello dei sistemi digitali(Acquisizione dati, Interfacce HW, Trattamento on line di audio e video)ASI STC Architettura di rete dallo strato fisico fino allo strato di trasporto(trasmissione digitale, prestazioni del canale di comunicazione, servizi di rete integrati ( dati, fonia, immagini))STC –Obbligatorio per la laurea specialistica indirizzo Sistemi di Elaborazione Geometria, può essere una scelta ragionevole per gli indecisi (ma non aggiunge competenze specifiche del settore)

10 2 Ottobre 3 9 Corsi Facoltativi èArchitetture di Sistemi di Gestione Dati -- 6 CFU èModelli dei Dati di Nuova Generazione -- 6 CFU èIntelligenza artificiale -- 6 CFU èSicurezza -- 6 CFU èComplementi di algoritmi e strutture dati -- 6 CFU èSoft Computing -- 6 CFU èGrafica interattiva -- 6 CFU èCalcolabilità e complessità -- 6 CFU èImplementazione di linguaggi -- 6 CFU èArchitetture parallele I -- 3 CFU èArchitetture parallele II -- 6 CFU èSistemi distribuiti I -- 3 CFU èSistemi distribuiti II -- 3 CFU In grassetto gli obbligatori per la laurea specialistica

11 2 Ottobre 3 10 Architetture dei Sistemi Integrati Flavio Fontanelli Semestre II 6 CFU Contenuti –Introduzione all’Hardware e alla sua progettazione –Introduzione al Digital Signal Processing Prerequisiti –Architettura dei calcolatori Particolarmente raccomandato per –approfondimento delle conoscenze HW e per lo sviluppo di SW real-time (robotica, trattamento segnali audio e video on-line...) Parole chiave –Acquisizione dati, Interfacce HW, Funzionamento e programmazione a basso livello dei sistemi digitali,Trattamento on line di audio e video, CAD Elettronico

12 2 Ottobre 3 11 Sistemi e Tecnologie della Comunicazione Silvana Terreni Semestre II 6 CFU Contenuti –architettura di rete dallo strato fisico fino allo strato di trasporto Prerequisiti –fisica a livello liceale Particolarmente raccomandato per –conoscere i sistemi di trasmissione digitale in generale e il funzionamento della rete dal livello fisico fino alla consegna all’ host Parole chiave –rete,trasmissione digitale, prestazioni del canale di comunicazione, servizi di rete integrati ( dati, fonia, immagini).

13 2 Ottobre 3 12 Intelligenza Artificiale Maurizio Martelli (Viviana Mascardi) Semestre I6 CFU programma_IA1_03_04.html Contenuti –IA classica: sistemi esperti, problem solving, rappresentazione della conoscenza, ragionamento approssimato, riconoscimento del linguaggio naturale –IA recente: sistemi ad agenti, linguaggi adatti a modellare ed implementare agenti, relazioni con l'ingegneria del software –Prolog: programmazione logica per risolvere problemi di IA classica e recente Prerequisiti autocontenuto Particolarmente raccomandato per –sviluppatori, progettisti ed analisti di sistemi informativi, interessati alla ricerca in informatica Parole chiave –Prolog; Agenti intelligenti e sistemi multi-agente; Intelligenza Artificiale classica

14 2 Ottobre 3 13 Implementazione I Massimo Ancona Semestre I6 CFU Contenuti –Meccanismi di base: architettura del RTE e del RTS nei linguaggi imperativi sequenziali –Meccanismi avanzati: linguaggi modulari e meccanismi per la compilazione indipendente e separata; trattamento delle eccezioni; implementazione della concorrenza e di meccanismi object-oriented; meccanismi per la progr. sincrona reattiva e per l'implementazione di linguaggi e sistemi asincroni, sistemi real-time Prerequisiti –Linguaggi, programmazione e strutture dati (LP) Particolarmente raccomandato per: specialisti in programmazione Parole chiave –Implementazioni di compilatori, RTE, RTS, macchine virtuali e codice intermedio, CISC e RISC, modularita` e compilazioni separate, trattamento di eccezioni, concorrenza, object-orientation, sistemi reattivi sincroni, linguaggi e sistemi di programmazione asincroni

15 2 Ottobre 3 14 Sistemi distribuiti I Massimo Ancona (W. Cazzola) Semestre II3 CFU Contenuti –Nozioni di Base relative al funzionamento di una rete di computer (da un punto di vista SW) e di applicazioni client/server o peer to peer (eg. mirc, napster o gnutella) Prerequisiti –Nozioni base di sistemi operativi, e programmazione Java (LP, SO I e II) Particolarmente raccomandato per –qualsiasi posizione lavorativa in particolare per quelle legate a internet ed alle applicazioni di rete Parole chiave –Java, Applicazioni e Programmazione Client/Server e di Rete

16 2 Ottobre 3 15 Sistemi distribuiti II Massimo Ancona (W. Cazzola) Semestre II3 CFU Contenuti –Middleware Distribuiti, Riflessivi, Real-Time e Mobili. Approfondimenti di CORBA,.NET ed esempi di altri middleware. Prerequisiti –Sistemi Distribuiti I Particolarmente raccomandato per –qualsiasi posizione lavorativa in particolare per quelle legate a internet ed alle applicazioni di rete Parole chiave –CORBA,.NET, mobile-computing e real-time

17 2 Ottobre 3 16 Soft Computing Francesco Masulli Semestre I6 CFU Inizio: 3/10, ore 14-15, aula 214/ NO LEZIONE 6-10/10 Contenuti –Calcolo Evoluzionario –Insiemi e Sistemi Sfumati –Applicazione a problemi di ottimizzazione di sistemi e al trattamento di informazione imprecisa Prerequisiti –programmazione Particolarmente raccomandato per –progettista di sistemi industriali Parole chiave –Ottimizzazione, algoritmi genetici, ragionamento approssimato

18 2 Ottobre 3 17 Calcolabilità e Complessità Eugenio Moggi Semestre6 CFU Inizio: 16/10 Contenuti –nozioni e risultati fondamentali di calcolabilità e complessità computazionale, in particolare definisce le classi dei problemi "decidibili" e di quelli "trattabili". Prerequisiti –Matematica Discreta (Logica Matematica), Programmazione, Algoritmi e Strutture Dati Particolarmente raccomandato per –chi vuole proseguire con la laurea specialistica Parole chiave –modelli di calcolo, classi di complessità, funzioni calcolabili, problemi decidibili

19 2 Ottobre 3 18 Modelli dei Dati di Nuova Generazione Barbara Catania Semestre II 6 CFU Contenuti –Basi di dati relazionali ad oggetti –Basi di dati attive –Gestione dati multimediali –Progetto Prerequisiti –Basi di dati Particolarmente raccomandato per –progettazione e sviluppo basi di dati di nuova generazione Parole chiave –basi di dati (relazionali) ad oggetti, multimedia, trigger

20 2 Ottobre 3 19 Architetture dei Sistemi di Gestione Dati Giovanna Guerrini Semestre I 6 CFU Contenuti –Organizzazione dati su memoria secondaria –strategie di elaborazione delle interrogazioni –controllo della concorrenza e ripristino –controllo dell’accesso –architetture distribuite, multidatabase, basi di dati e Web Prerequisiti: –BD I, SO I Particolarmente raccomandato per –amministrazione di sistemi di gestione dati Parole chiave –ottimizzazione, transazioni, autorizzazioni

21 2 Ottobre 3 20 Grafica interattiva Enrico Puppo Semestre I6 CFU Contenuti –Nozioni di base per la grafica 3D (trasformazioni geometriche, illuminazione...) –Sviluppo di applicazioni di grafica 3D interattiva –La libreria OpenGL (standard grafico). –Esercitazione: un visualizzatore 3D Prerequisiti –C (Prog.), Prog. OO (LP), Prog. ad eventi e interfacce (IU), Vettori e trasf. di coordinate (Geometria) Particolarmente raccomandato per –progettisti e sviluppatori di applicazioni di computer graphics, visualizzazione scientifica, visualizzazione 3D, simulazioni grafiche... Parole chiave –Interactive 3D computer graphics, OpenGL, C++

22 2 Ottobre 3 21 Complementi di Algoritmi e Strutture Dati Leila De Floriani Semestre II6 CFU (a.a.2002/2003) Contenuti –Strutture dati classiche per memorizzazione, organizzazione e ricerca di informazioni –Strutture dati per il trattamento di informazione spaziale Applicazioni di riferimento –sistemi informativi, sistemi informativi geografici, computer graphics, elaborazione di immagini Prerequisiti –Nozioni di base di strutture dati, linguaggio C, (algoritmi, LP) Particolarmente raccomandato per –progettisti di sistemi SW e di sistemi informativi geografici Parole chiave –Grafi, alberi, strutture dati spaziali, algoritmi geometrici

23 2 Ottobre 3 22 Sicurezza Giovanni Chiola e Maurizio Aiello Semestre I6 CFU Competenze –Conoscenze delle principali problematiche relative alla sicurezza informatica, sia a livello di singolo sistema che a livello di rete –Esperienza su uno o più aspetti pratici particolari Prerequisiti –Sistemi Operativi, principi di funzionamento del protocollo TCP/IP e della comunicazione mediante socket Corso consigliabile/complementare: Crittografia e Teoria dei Codici Particolarmente raccomandato per –chi voglia occuparsi della configurazione e/o installazione di sistemi sia a livello tecnico che a livello organizzativo/gestionale Parole chiave –autenticazione, confidenzialita',disponibilita', robustezza, tolleranza ai guasti, integrita’

24 2 Ottobre 3 23 Architetture Parallele I e II Giuseppe Ciaccio Semestre I3+6 CFU Contenuti –Architetture dei processori pipeline, processori superscalari, calcolatori multiscalari, calcolo delle prestazioni e benchmarks –Laboratorio Prerequisiti –Architetture Particolarmente raccomandato per –sistemisti e programmatori di sistemi ad alte prestazioni

25 2 Ottobre 3 24 Ingegneria del Software Gianna Reggio e Egidio Astesiano Semestre I 9 CFU Contenuti –Ciclo di vita del software; Modelli del processo di sviluppo del software; Requisiti, progettazione e testing; UML –Laboratorio: Progettazione (design) di una applicazione software a partire da una specifica dei requisiti e implementazione (J2EE) Prerequisiti –i corsi di carattere informatico dei primi due anni Particolarmente raccomandato per chi è coinvolto nella (supervisione della) produzione di software di qualsiasi tipo Parole chiave –Ciclo di vita del software, Modelli del processo di sviluppo del software, Requisiti, Design, Testing, UML


Scaricare ppt "Corso di Laurea in Informatica Curriculum Progettazione Software Curriculum Sistemi di Elaborazione."

Presentazioni simili


Annunci Google