La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nell’aprile del 2012 ad Acqui Terme sono stati inaugurati gli 8 ‘totem multimediali’ del progetto PUNTO SICURO Ora la cittadinanza può contare su un nuovo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nell’aprile del 2012 ad Acqui Terme sono stati inaugurati gli 8 ‘totem multimediali’ del progetto PUNTO SICURO Ora la cittadinanza può contare su un nuovo."— Transcript della presentazione:

1

2 Nell’aprile del 2012 ad Acqui Terme sono stati inaugurati gli 8 ‘totem multimediali’ del progetto PUNTO SICURO Ora la cittadinanza può contare su un nuovo strumento al servizio della propria sicurezza, semplice da usare ed attivo giorno e notte

3 Gli 8 totem hanno anche altre funzioni: vetrina pubblicitaria per il commercio collegamento con l’Amministrazione Comunale informazioni turistiche internet point libero e gratuito

4 Le ultime due funzioni ( informazioni turistiche e internet point ) si prestano perfettamente all’utilizzo di un’innovativa modalità di visita: L’audioguida musicale Vediamo cosa si intende per ‘audioguida musicale’:

5 non certamente il classico depliant cartaceo pieghevole… …e neppure l’altrettanto classico dispositivo che viene solitamente fornito presso i musei o gli uffici turistici

6 Si tratta di un originale file mp3 scaricabile sul proprio cellulare (o tablet o lettore mp3) presso ciascun totem

7 Ogni totem diviene pertanto un punto di partenza di itinerari audioguidati per la visita della città, tutti interconnessi ma indipendenti fra di loro:

8 I totem multimediali come NODI di una RETE di itinerari

9 Ecco in breve caratteristiche e vantaggi di questo progetto: TOTEM 1. Niente carta: riduzione spese ed inquinamento 2. Costo ridotto: le infrastrutture tecnologiche necessarie esistono già 3. Gli itinerari ci accompagnano nella visita, non rimangono solo sullo schermo 4. Parti da qualsiasi totem ed arrivi ad un altro con libertà,24 h su L’utilizzo di file mp3 è comodo ed efficace, non bisogna leggere testo 6. L’audioguida è facilmente aggiornabile (basta sostituire il file mp3)

10 Alcuni totem potranno offrire più di un itinerario, per la loro particolare ubicazione o per altri motivi: Totem di Ponte Carlo Alberto I. Alla zona termale dei Bagni II. Alla passeggiata degli Archi Romani III. Al totem successivo

11 In sintesi, il visitatore all’ingresso di Acqui Terme: 1. trova un posteggio e scende dall’automobile

12 2. vede uno degli 8 totem, si avvicina e legge le istruzioni

13 3. prende il cellulare, scarica l’audioguida e inizia l’itinerario proposto

14 4. giunge ad un altro totem, da cui se vuole può proseguire con l’itinerario successivo

15 20/04/2009 Un distributore di storie a Mondovì: tecnologia e storytelling per valorizzare il patrimonio culturale Sono ancora relativamente poche le iniziative di valorizzazione dei beni culturali cittadini che adoperano le nuove tecnologie. Ecco un paio di esempi: 24/03/2010 Postazione multimediale al Galata Museo del Mare di Genova: 5 itinerari di visita alla città

16 …sono ancora più rare se consideriamo la particolare tipologia di questa audioguida, che coniuga testi recitati e musica scelta ‘ad hoc’ Nessuna poi mette in relazione ben 8 totem multimediali posizionati strategicamente, veri punti di partenza interdipendenti per scoprire la città, in funzione giorno e notte: una vera e propria R E T E C U L T U R A L E


Scaricare ppt "Nell’aprile del 2012 ad Acqui Terme sono stati inaugurati gli 8 ‘totem multimediali’ del progetto PUNTO SICURO Ora la cittadinanza può contare su un nuovo."

Presentazioni simili


Annunci Google