La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Poesia d’amore Breve sintesi di storie d’amore nella letteratura. Carrubba Biagio Se volete scaricare altre poesie multimediali collegatevi al sito www.biagiocarrubba.it.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Poesia d’amore Breve sintesi di storie d’amore nella letteratura. Carrubba Biagio Se volete scaricare altre poesie multimediali collegatevi al sito www.biagiocarrubba.it."— Transcript della presentazione:

1

2 Poesia d’amore Breve sintesi di storie d’amore nella letteratura. Carrubba Biagio Se volete scaricare altre poesie multimediali collegatevi al sito Strauss Johann – La marcia di Radetzky

3 Da Adamo ad Eva, l’amore è stato il sentimento più forte tra un uomo e una donna. Ma l’amore ha portato anche guerre e odio, come racconta il grande poema l’Iliade di Omero; lo stesso Omero ha anche descritto l’amore fedele di Penelope per Ulisse.

4 Anche i poeti latini parlarono e cantarono l’amore nelle sue varie sfaccettature, come il poeta latino Ovidio, che nella sua opera “Le Metamorfosi” ha descritto molte vicende d’amore, come l’amore mancato tra Dafne e Apollo.

5 Facendo un volo di molti secoli arriviamo al medio evo e troviamo Dante Alighieri che ci racconta la storia drammatica di Paolo e Francesca nel V canto dell’Inferno. Subito dopo anche il poeta Francesco Petrarca ha scritto un canzoniere dedicato a Laura, vista in chiare, fresche e dolci acque.

6 In pieno rinascimento il grande drammaturgo inglese William Shakespeare scrisse la struggente storia d’amore di Romeo e Giulietta.

7 Nel XIX secolo, in pieno romanticismo, sono stati scritti tanti romanzi che raccontano storie d’amore come “Cime Tempestose”, “I promessi sposi” di Alessandro Manzoni e tanti altri.

8

9 Sigmund Freud studiò a fondo le radici dell’amore e dell’odio e rintracciò nell’eros e nel tanatos le forze fondamentali della natura umana traendo da questi studi la nuova scienza della psicoanalisi che ha aperto un orizzonte nuovo nella conoscenza della coscienza e dell’inconscio degli uomini.

10 Nel XX secolo i romanzi e le poesie e i film che raccontano storie d’amore sono infiniti: da “Love story” a “Nuovo cinema paradiso”; da “Luci della città” a “Il dottor Zivago”; da “Frida” a “Un viaggio chiamato amore”. I film sull’amore si sono susseguiti a centinaia di migliaia, tanto che il XX secolo si potrebbe definire il secolo dell’amore filmico.

11

12 Il breve filmato tra la bellissima Nicole Kidman e Robbie Williams è il sogno dell’amore tra due giovani belli, ricchi e bravi, ma questo sogno appartiene solo a pochissimi fortunati. La maggior parte degli uomini e delle donne vivono un amore meno bello e meno favoloso ma non per questo meno intenso e meno atteso.

13 Anche i poeti di questo secolo hanno scritto tante belle poesie ispirate dall’amore. Ne riporto come esempio una di Primo Levi dedicata a sua moglie con il titolo 12 luglio 1980.

14 “Abbi pazienza, mia donna affaticata, abbi pazienza per le cose del mondo, per i tuoi compagni di viaggio, me compreso, dal momento che ti sono toccato in sorte. Accetta, dopo tanti anni, pochi versi scorbutici per questo tuo compleanno rotondo. Abbi pazienza, mia donna impaziente, tu macinata, macerata, scorticata, che tu stessa ti scortichi un poco ogni giorno perché la carne nuda ti faccia pi male. Non è più tempo di vivere soli. Accetta, per favore, questi versi, sono il mio modo per dirti cara, e che non starei al mondo senza te.”

15 Io, Biagio Carrubba, posso, per esperienza vissuta, dire che l’amore è la forza più trainante tra un uomo e una donna. L’amore fa rinascere la vita, l’amore mitiga le malattie l’amore allunga la vita, donando una vecchiaia più dolce e più sobria. L’amore, in ogni luogo del mondo dà gioia al giorno e alla notte.

16 L’amore fa vedere la vita a colori, insomma l’amore è bello e non bisogna disperare poiché può arrivare tardi e quando meno te lo aspetti come afferma Bufalino in questa breve poesia dal titolo “Risarcimento”. La vita non sempre fa male, può stracciarti le vele, rubarti il timone, ammazzarti i compagni a uno a uno, giocare ai quattro venti con la tua zattera, salarti, seccarti il cuore come la magra galletta che ti rimane, per regalarti nell’ora dell’ultimo naufragio sulle tue vergogne di vecchio i grandi occhi, il radioso innamorato sguardo di Nausicaa.

17 La poesia fa riferimento chiaramente al viaggio di Ulisse che dal ritorno da Troia naufraga nelle terra dei Feaci, dove stremato trova Nausicaa che lo accoglie, lo ristora e se ne innamora e gli regala il suo stupendo sorriso di giovane bella e innamorata.

18 È vero senza l’amore la vita diventa sterile come un deserto arido e sabbioso, mentre l’amore rende la vita gioiosa e meravigliosa che porta inevitabilmente alla procreazione dei figli amati. L’amore è dunque da sempre un sentimento vellutato e profumato come le rose, che, però, crescono sui steli spinosi. Allora bisogna saperle cogliere senza pungersi, come bisogna coltivare l’amore senza lasciarlo seccare e inaridire.

19 E non posso che finire con dei bellissimi versi di Quasimodo dedicati all’ultimo suo amore dal titolo Poesia d’amore. Irritante, scardinato, è un giorno, che torna dal gelo come un altro, procede, vuole. Ma ci sei tu e non hai limiti: violenta allora l’immobile morte e prepara il nostro letto da vivi. Questa mia poesia multimediale è dedicata a mia moglie Gina Rizza. Modica 18 Maggio Riveduta e corretta lunedì 29 ottobre 2007


Scaricare ppt "Poesia d’amore Breve sintesi di storie d’amore nella letteratura. Carrubba Biagio Se volete scaricare altre poesie multimediali collegatevi al sito www.biagiocarrubba.it."

Presentazioni simili


Annunci Google