La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Illuminismo - Inghilterra Già a metà del ‘600: Ascesa di una borghesia terriera Limitazione del potere del re e instaurazione di un governo parlamentare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Illuminismo - Inghilterra Già a metà del ‘600: Ascesa di una borghesia terriera Limitazione del potere del re e instaurazione di un governo parlamentare."— Transcript della presentazione:

1 Illuminismo - Inghilterra Già a metà del ‘600: Ascesa di una borghesia terriera Limitazione del potere del re e instaurazione di un governo parlamentare Consolidamento di una moderna monarchia liberale Caratteri dell’illuminismo meno radicali che in Francia

2 Illuminismo - Inghilterra 1712: Inizia a Londra la pubblicazione dello “Spectator”, giornale che diffonde in nuovi valori borghesi 1719: Daniel Defoe pubblica Robinson Crusoe, un romanzo il cui protagonista diventa il modello dell’ideale borghese del “self made man”.

3 Illuminismo - Francia Alla trasformazione sociale non fa seguito un’analoga traformazione politica Il potere è ancora concentrato nelle mani del sovrano, dei nobili e del clero Scoperta dell’importante funzione politica della filosofia e della cultura Diffusione dei periodici che hanno lo scopo di formare l’opinione pubblica

4 Illuminismo - Francia : Pubblicazione dell’Encyclopedie (17 volumi di testi + 11 voll. di tavole) di Diderot e D’Alembert 1759: Condanna dell’E. da parte del Parlamento di Parigi : Pubblicazione di 5 nuovi volumi

5 Illuminismo - Francia Notevole varietà di posizioni nell’illuminismo francese: Voltaire: contro le istituzioni feudali, produzione vastissima di opere di diversi generi; collaborò con i sovrani del “dispotismo illuminato Rousseau: autore di una dottrina politica basata sul concetto di “sovranità popolare”; propone anche una riscoperta delle sensazioni e dei sentimenti; è considerato un precursore del Romanticismo europeo

6 Illuminismo - Italia Ostacoli alla diffusione dell’Illuminismo in Italia: Arretratezza economica e culturale Mancanza di una borghesia imprenditoriale Frammentazione politica Gli intellettuali illuministi italiani sono una ristretta élite, appartengono ai settori più avanzati dei vecchi ceti dominanti (nobiltà terriera)

7 Illuminismo - Italia Caratteri dell’Illuminismo italiano: Moderazione: non vengono mai messe in discussione le basi sociali del potere costituito Concretezza: disponibilità alla collaborazione con i sovrani più illuminati Scarso interesse verso la polemica antireligiosa ed antistatale

8 Illuminismo - Italia Napoli (Carlo III di Borbone – Ferdinando IV di Borbone) è una delle più grandi capitali europee. Gaetano Filangieri, La scienza della legislazione ( ) Antonio Genovesi (uno dei fondatori dell’economia politica), Ragionamento… (1753) Ferdinando Galiani, Della moneta (1750), Dialoghi sul commercio dei grani (1770)

9 Illuminismo - Italia Firenze (sotto il dominio degli Asburgo Lorena). Accademia dei Georgofili (1753): nata con l’obiettivo di studiare l’ammodernamento dell’agricoltura; Pompeo Neri (ispiratore di riforme liberiste e di un codice civile e penale), Relazione sul censimento… (Milano, 1758)

10 Illuminismo - Italia Milano (sotto il dominio degli Asburgo) unica città italiana dove è presente un nucleo di borghesia agraria: Cesare Beccaria, Dei delitti e delle pene (1794), contro la pena di morte e la tortura Pietro e Alessandro Verri, fondatori della “Società dei pugni” (1761) e del giornale Il Caffè ( ), primo giornale italiano dedicato a temi economici, politici e culturali.


Scaricare ppt "Illuminismo - Inghilterra Già a metà del ‘600: Ascesa di una borghesia terriera Limitazione del potere del re e instaurazione di un governo parlamentare."

Presentazioni simili


Annunci Google