La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il mondo nell’età dell’imperialismo. ColonialismoImperialismo Epoca Antichità Antichità Età moderna Età moderna 1870 - 1914 Cause Eccesso popolazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il mondo nell’età dell’imperialismo. ColonialismoImperialismo Epoca Antichità Antichità Età moderna Età moderna 1870 - 1914 Cause Eccesso popolazione."— Transcript della presentazione:

1 Il mondo nell’età dell’imperialismo

2 ColonialismoImperialismo Epoca Antichità Antichità Età moderna Età moderna Cause Eccesso popolazione Eccesso popolazione Posizioni strategiche Posizioni strategiche Con industrializzazione Materie prime (petrolio, ferro, rame) Materie prime (petrolio, ferro, rame) Nuovi mercati Nuovi mercati Terre di conquista Americhe, basi sulle coste dell’Africa, parte dell’Asia Africa, Asia

3 Cause Economiche Economiche Materie prime Materie prime Mercati Mercati Politiche Politiche Nazionalismo (nazione forte, potente, in grado di sottomettere le altre) Nazionalismo (nazione forte, potente, in grado di sottomettere le altre) Sociali Sociali Bisogno di nuove terre per i contadini Bisogno di nuove terre per i contadini Culturali Culturali Dominio dell’uomo bianco che porta la civiltà Dominio dell’uomo bianco che porta la civiltà Effetti Il conflitto tra i paesi europei venne portato fuori dall’Europa In Europa regna un periodo di pace

4 Potenze coinvolte Inghilterra Inghilterra Francia Francia Belgio Belgio Paesi Bassi Paesi Bassi Germania Germania Italia Italia Austria Austria Russia Russia EXTRAEUROPEE Stati Uniti Giappone

5

6 Le direttrici della penetrazione portarono Francia e Inghilterra a scontrarsi in Egitto. La posizione era strategica anche per via del Canale di Suez. Le potenze raggiunsero un accordo: Inghilterra in Egitto Francia in Tunisia

7 1884 – 85 Bismarck promosse l ‟ iniziativa di convocare a Berlino una conferenza internazionale che, partendo dalla risoluzione della questione del Congo, fissasse le regole per la spartizione del continente africano tra le potenze europee Conferenza di Berlino

8

9 1876 regina Vittoria imperatrice delle Indie Prodotti industriali dall’Inghilterra (- cari, ma

10 Cina Non conquista militare, ma commerciale Non conquista militare, ma commerciale Te, seta, porcellana, tessuti Te, seta, porcellana, tessuti In cambio di OPPIO, proibito in In cambio di OPPIO, proibito in Cina guerra dell’oppio La Cina reagisce a questo commercio con la guerra dell’oppio Gli inglesi ottengono Gli inglesi ottengono Il mercato cinese Il mercato cinese Hong Kong Hong Kong Boxer Rivolta violenta che si ebbe in quegli anni da parte dei cinesi contro gli odiati stranieri: stroncata nel 1901 da un esercito internazionale

11 Giappone Con l’Imperatore Mutsuhito programma di rinnovamento Con l’Imperatore Mutsuhito programma di rinnovamento I samurai (nobiltà feudale) vengono impiegati nell’industria o nella amministrazione I samurai (nobiltà feudale) vengono impiegati nell’industria o nella amministrazione Venne riorganizzato l’esercito Venne riorganizzato l’esercito Politica imperialista Politica imperialista

12

13 Imperialismo americano Le direzioni verso cui si diresse l’imperialismo americano furono Le direzioni verso cui si diresse l’imperialismo americano furono L’Oceano Pacifico L’Oceano Pacifico L’America Latina L’America Latina L’America Latina era parte del progetto geopolitico statunitense espresso dalla dottrina Monroe, enunciata nel 1823 L’America Latina era parte del progetto geopolitico statunitense espresso dalla dottrina Monroe, enunciata nel 1823 Monroe affermò il principio che proibiva alle potenze europee di fondare nuove colonie nell'emisfero occidentale e di intervenire negli affari interni di nazioni indipendenti del continente americano. Monroe affermò il principio che proibiva alle potenze europee di fondare nuove colonie nell'emisfero occidentale e di intervenire negli affari interni di nazioni indipendenti del continente americano. L’America agli americani!

14 La conquista del West I pionieri si diressero verso est alla ricerca di nuovi territori I pionieri si diressero verso est alla ricerca di nuovi territori Quei territori erano popolati dagli indiani d’America Quei territori erano popolati dagli indiani d’America I sopravvissuti vennero relegati a vivere nelle riserve I sopravvissuti vennero relegati a vivere nelle riserve I loro territori passarono al controllo degli Stati Uniti I loro territori passarono al controllo degli Stati Uniti

15 Guerre di secessione Stati del NORD Stati del NORD Sviluppo industriale Sviluppo industriale No schiavitù No schiavitù Politica protezionistica Politica protezionistica Stati del SUD Piantagioni Schiavi Libero scambio 1860 elezione di Abramo Lincoln Favorevole al protezionismo Contrario alla schiavitù 1860 elezione di Abramo Lincoln Favorevole al protezionismo Contrario alla schiavitù Guerra di secessione, sconfitta dei sudisti Guerra di secessione, sconfitta dei sudisti Con l’abolizione della schiavitù ha inizio la segregazione razziale Con l’abolizione della schiavitù ha inizio la segregazione razziale

16

17 Politica del big stick Theodor Roosvelt (salito al potere nel 1901) Theodor Roosvelt (salito al potere nel 1901) La sua politica fu impostata in funzione della difesa degli interessi americani a livello globale La sua politica fu impostata in funzione della difesa degli interessi americani a livello globale La strategia che adottò alternava La strategia che adottò alternava “diplomazia del dollaro” (pressione economica sui paesi in cui gli Usa volevano espandersi) “diplomazia del dollaro” (pressione economica sui paesi in cui gli Usa volevano espandersi) politica del big stick “grosso bastone”, ovvero minaccia di interventi militari politica del big stick “grosso bastone”, ovvero minaccia di interventi militari Parla piano e impugna un grosso bastone

18 IL Canale di Panama (1904): la dottrina del big stick L’ acquisto della zona di Panama (America Centrale e dominio colombiano) e successiva costruzione del Canale di Panama, fu dovuto alle spregiudicate manovre di Theodore Roosvelt, il quale appoggiò la rivolta dei panamensi (1903) contro la Colombia cui apparteneva Panama. L’ acquisto della zona di Panama (America Centrale e dominio colombiano) e successiva costruzione del Canale di Panama, fu dovuto alle spregiudicate manovre di Theodore Roosvelt, il quale appoggiò la rivolta dei panamensi (1903) contro la Colombia cui apparteneva Panama. Il trattato che ne seguì assicurò l’apertura del Canale di Panama e il ritiro della Gran Bratagna dalla competizione. Il trattato che ne seguì assicurò l’apertura del Canale di Panama e il ritiro della Gran Bratagna dalla competizione. Il “mandato della civiltà” fu la giustificazione ideologica addotta Il “mandato della civiltà” fu la giustificazione ideologica addotta


Scaricare ppt "Il mondo nell’età dell’imperialismo. ColonialismoImperialismo Epoca Antichità Antichità Età moderna Età moderna 1870 - 1914 Cause Eccesso popolazione."

Presentazioni simili


Annunci Google